Cos'è la sindrome del savant acquisita?

mentre giocava a baseball con gli amici, il 10enne Orlando Serrell si precipitò alla prima base. La palla carezzevole lo colpì sul lato sinistro della testa, mandando Orlando a terra. Fu momentaneamente incosciente ma si alzò, si spazzò via e continuò a suonare. Gli fece male la testa per molto tempo e quando finalmente il mal di testa si placò, si rese conto che il suo cervello era cambiato.

Orlando aveva una straordinaria capacità di fare calcoli matematici complessi, ma ricordava anche il tempo, dove si trovava e cosa stava facendo ogni singolo giorno dopo l'incidente.

Orlando ha ciò che i ricercatori chiamano "sindrome acquisita acquisita". È una delle poche persone che credono abbiano sviluppato abilità matematiche, musicali o artistiche a seguito di una grave lesione cerebrale.

I savant sono persone con notevoli capacità creative o intellettuali che possono avere disabilità dello sviluppo e anche sperimentare difficoltà con compiti semplici o interazioni umane. Esistono due tipi di esperti. I sapienti congeniti nascono con i loro talenti brillanti o emergono durante l'infanzia. I savant acquisiti sperimentano l'emergere di alcune capacità dormienti dopo un incidente nervoso centrale, come un trauma cranico o un ictus.

Lo psichiatra del Wisconsin Darold Treffert è uno dei ricercatori più noti sull'argomento. Tiene un registro di esperti noti. I savants sono molto rari; i savant acquisiti sono ancora più rari. Treffert disse all'Atlantico che dei 330 sapienti di tutto il mondo nella sua lista, solo 30 di loro avevano acquisito le loro capacità invece di nascere con loro.

Questi "geni accidentali" hanno una serie di storie straordinarie.

Una lesione alla testa all'età di 3 anni ha lasciato Alonzo Clemons (a destra) con una grave disabilità dello sviluppo. Ma ha sviluppato un'incredibile capacità artistica di creare rapidamente intricate sculture di animali.

Derek Amato, 39 anni, ha subito una grave commozione cerebrale dopo aver sbattuto la testa sul pavimento di cemento di una piscina. L'addetto alle vendite ha sperimentato perdita dell'udito, mal di testa e perdita di memoria, ma c'è stato un altro effetto collaterale insolito dal suo infortunio. Amato - che non aveva mai avuto una formazione musicale - acquisì una nuova e sorprendente capacità di suonare il piano. Ora è un maestro pianista.

Una donna anziana che non aveva mai dipinto prima era diventata un'artista straordinaria dopo l'inizio della demenza. Un altro paziente anziano con demenza ha un simile inizio improvviso di capacità, ma nella musica.

Un costruttore di 56 anni, che non aveva interesse o abilità nell'arte, divenne un poeta, un pittore e uno scultore durante la notte dopo un colpo.

Cosa lo fa accadere

La sindrome acquisita acquisita si innesca quando vi è una lesione in alcune aree del cervello, spesso nell'emisfero sinistro, e c'è ancora del tessuto intatto in altre parti del cervello, spesso nell'emisfero destro. Il ricablaggio di quel tessuto intatto libera in qualche modo il potenziale dormiente in un individuo.

La domanda interessante, secondo Treffert, è se quel potenziale dormiente esiste all'interno di ogni persona e, in tal caso, può essere innescato al di fuori dei confini di una catastrofica lesione cerebrale?

"Quello che significa per me è che non iniziamo la vita con un disco vuoto e diventiamo qualsiasi cosa mettiamo su quel disco in termini di esperienza o educazione. Piuttosto il cervello viene caricato con ogni sorta di software", ha detto a Smile TV in una recente intervista.

Il sapiente acquisito dimostra ciò che chiama la trasmissione genetica della conoscenza. Le regole della matematica, le regole della musica, le regole dell'arte sono trasmesse geneticamente, dice Treffert.

"Alcune persone affermano che utilizziamo meno del 10 percento della nostra capacità cerebrale. In base al mio lavoro con i savant acquisiti, ciò è una sottostima della straordinaria capacità del cervello di immagazzinare, recuperare e liberare il potenziale dormiente", afferma. "E la nostra sfida ora è quella di essere in grado di sfruttare quel potenziale in modo discreto in modo che tutti possiamo raggiungere la nostra massima capacità."

Guarda un video sulla storia di Amato nel video qui sotto:

Correlato sul sito:
  • 5 cose che il tuo cervello fa meglio di un computer
  • Fare un pisolino può aiutare a guarire il tuo cervello
  • Hai un cervello bi-letterato?

Articoli Correlati