Cosa c'è di sbagliato nel mangiare hot dog, pranzo a base di carne e pancetta?

Un favorito estivo per i cookout e le partite di baseball, gli americani spendono oltre 3 miliardi di dollari in hot dog solo nelle vendite dei supermercati ogni anno.

Ma per quanto gustosi, gli hot dog hanno guadagnato un meritato rap in cattiva salute negli ultimi anni. Hot dog e altre carni lavorate - come pancetta, salsiccia, prosciutto e carne per il pranzo - presentano rischi significativi per la salute. Sono stati collegati ad un aumentato rischio di alcuni tumori, nonché di obesità, diabete e malattie cardiovascolari.

Eppure, nonostante gli studi e gli avvertimenti, la ricerca pubblicata sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics rileva che gli adulti statunitensi continuano a mangiare tanta carne lavorata come 18 anni fa.

"Mentre fattori diversi dalla salute (ad es. Sociali, culturali ed economici) possono influenzare le scelte alimentari degli americani, la mancanza di una consapevolezza diffusa dei rischi per la salute associati alla carne trasformata potrebbe aver contribuito alla mancanza di cambiamento del consumo negli ultimi 18 anni, "ha dichiarato in una nota il coautore dello studio Fang Fang Zhang, epidemiologo del cancro e professore associato della Tufts University. "I nostri risultati supportano ulteriori azioni per sensibilizzare l'opinione pubblica sui rischi per la salute associati all'elevato consumo di carne lavorata negli Stati Uniti"

Le carni che sono state stagionate contengono nitrati, che vengono aggiunti durante il processo di cottura per prevenire la crescita del botulismo e aiutare la carne a mantenere il suo colore. Nel corpo umano, i nitrati vengono convertiti in nitriti, che formano nitrosammine che sono state associate a vari tumori, secondo WebMD. (Vale anche la pena di capire la differenza tra nitrati e nitriti, entrambi usati come conservanti nella carne, ma ne parleremo tra un momento.)

Uno studio dell'Università di Harvard del 2010 ha scoperto che mangiare carne trasformata può aumentare il rischio di malattie cardiache e diabete. I ricercatori hanno scoperto che il consumo di carne trasformata, come pancetta, salsiccia o salumi trasformati, era associato a un rischio più elevato del 42% di malattie cardiache e un rischio più elevato del 19% di diabete di tipo 2. Al contrario, hanno scoperto che il consumo di carni rosse non trasformate, come manzo, maiale o agnello, non comportava lo stesso rischio. Qual è la differenza nelle carni che contengono quantità simili di grassi saturi e colesterolo? Le carni lavorate avevano una quantità quattro volte maggiore di sodio e il 50% in più di nitrito di sodio.

L'altro lato dei nitrati

Le carni trasformate sono state collegate ad un aumentato rischio di alcuni tumori, così come all'obesità, al diabete e alle malattie cardiovascolari. (Foto: FotoKulinaria / Shutterstock)

Ma gli oppositori replicheranno che anche verdure come spinaci e sedano contengono nitrati. Come sottolinea Healthline, "Le verdure sono in realtà la più grande fonte dietetica di nitrati ... di gran lunga. La quantità che ottieni dalla carne trasformata è piccola rispetto alle verdure".

La differenza è che questi alimenti contengono anche vitamine C e D, che inibiscono la formazione di quei composti N-nitroso.

Ma ci sono alcune alternative. È possibile acquistare hot dog privi di nitrati, come quelli di Applegate Farms o Organic Prairie. Questi hot dog contengono nitrati di verdure, ma non contengono nitrati sintetici. Friggere la pancetta a fuoco basso o cuocerla nel microonde può ridurre al minimo l'esposizione alle nitrosammine, che possono formarsi durante la cottura a fuoco alto.

Per rendere tutto più confuso, uno studio del 2011 condotto da ricercatori dell'Università del Kansas ha rivelato che gli hot dog e le altre carni trasformate sono migliori per te rispetto ad alcune carni grigliate non trasformate, come il pollo al girarrosto. Lo studio si concentra principalmente sulla presenza di HCA nella carne, un composto chimico meno noto che è stato anche collegato al cancro. La presenza della sostanza chimica è stata trovata più nella carne grigliata e carbonizzata che, ad esempio, negli hot dog al microonde.

Quindi cosa deve fare un amante della carne? La chiave è la moderazione. Se hai intenzione di fare un barbecue tre volte a settimana per tutta l'estate, forse dovresti pensare di fare un po 'di pausa, diciamo una volta alla settimana o una volta ogni due settimane.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata con nuove informazioni da quando è stata pubblicata nel maggio 2011.

Articoli Correlati