Cosa devi sapere sugli spray aerosol

Mia suocera era ossessionata dall'odore del deodorante per ambienti. Ogni volta che la visitavamo, ogni bagno e camera da letto venivano dotati di vari spray, profumi e deodoranti per ambienti. Una volta mi sono svegliato nella notte a qualcosa che veniva spruzzato nella stanza. Al mattino, ho capito di cosa si trattava: un nuovo gadget spray impostato per spruzzare deodorante per ambienti nella stanza ogni ora.

Ma ecco la cosa: i deodoranti per aerosol contribuiscono, piuttosto che ridurre, l'inquinamento dell'aria interna, secondo l'Environmental Protection Agency (EPA). "In generale, le sostanze chimiche che creano l'effetto dell'aerosol sono dannose per l'ambiente, in particolare l'ozono", afferma Stewart Lonky, esperto di tossicità biologica e autore di "Invisible Killers: The Truth about Environmental Genocide".

"Hai letto le etichette degli ingredienti sulla maggior parte dei deodoranti?" chiede a Lee Lee, fondatore e CEO di Ever Bamboo, un'azienda che promuove metodi naturali per neutralizzare gli odori. È probabile che vedresti fragranza o profumo nell'elenco e quel singolo ingrediente potrebbe contenere fino a 400 ingredienti in più, alcuni dei quali tossici. Gli spray aerosol contengono anche sostanze chimiche come la formaldeide e lo xilene, quindi stai "rinfrescando" con le tossine.

"Questi ingredienti sono cancerogeni e neurotossici dannosi per il nostro corpo, i bambini e gli animali domestici", afferma Lee. Esistono rischi reali, in particolare con spray per capelli e deodoranti, che possono inviare formaldeide e altri composti organici volatili (COV) non solo nell'aria, ma anche sulle superfici di tutta la casa.

"Una volta sulle superfici, queste tossine possono entrare nelle tue mani", e da lì, naturalmente, possono entrare in bocca. Dice Lonky. "Questo metodo di assunzione è spesso più dannoso e onnipresente di quanto molti credano". Ad esempio, la vernice spray spray può contenere cloruro di metilene, che è noto per provocare il cancro negli animali, secondo la Commissione per la sicurezza dei prodotti di consumo. E se lo ingerisci, il tuo corpo lo converte in monossido di carbonio e può causare sintomi associati all'esposizione al monossido di carbonio.

Cosa fa l'aerosol per l'ambiente

Ancora più allarmante è il modo in cui gli aerosol, che sono piccole particelle sospese nel gas, stanno influenzando il clima. Secondo un nuovo studio del MIT pubblicato su Geophysical Research Letters, potrebbero alterare le piogge. "Mentre è vero che il cambiamento totale delle precipitazioni è controllato dal cambiamento medio della temperatura globale, ... la nostra ricerca mostra che gli aerosol hanno influenzato in modo significativo la distribuzione del cambiamento delle precipitazioni nel mondo sin dai tempi preindustriali", ha affermato Chien Wang, ricercatore senior presso il MIT Programma congiunto su Scienza e politica del cambiamento globale e Dipartimento di Scienze della Terra, dell'atmosfera e del pianeta del MIT.

La NASA spiega come gli aerosol possono influenzare la pioggia:

“Si pensa che gli aerosol sopprimano le precipitazioni perché le particelle riducono la dimensione delle gocce d'acqua nelle nuvole. Tuttavia, in alcune condizioni ambientali, gli aerosol possono portare a nuvole più alte che hanno maggiori probabilità di produrre fulmini e forti acquazzoni. In alcuni punti, i meteorologi hanno persino rilevato un ciclo in cui la frequenza dei temporali è collegata ai picchi di metà settimana delle emissioni di aerosol ".

Molte persone associano gli spray aerosol a danneggiare lo strato di ozono. Ma le aziende hanno eliminato sostanze chimiche che riducono lo strato di ozono, note anche come clorofluorocarburi (CFC), negli anni '70. La maggior parte dei prodotti aerosol fabbricati o venduti negli Stati Uniti ora utilizza propellenti - come idrocarburi e gas compressi come protossido di azoto - che non riducono lo strato di ozono.

Tuttavia, ciò non rende gli aerosol sicuri. Ogni volta che spruzzi un aerosol, aumenti la tua impronta di carbonio perché contengono idrocarburi e gas compressi. In effetti, oggi gli aerosol senza CFC emettono COV che contribuiscono ai livelli di ozono a livello del suolo, un fattore chiave nello smog che induce l'asma.

Le bombolette spray contenenti prodotti pericolosi come vernici o spray per insetti devono essere smaltite come rifiuti pericolosi. (Foto: Huguette Roe / Shutterstock)

Riduzione dell'uso di aerosol

L'EPA suggerisce di evitare gli aerosol quando possibile. Ma se devi usare uno spray aerosol, offrono questi suggerimenti:

  • Stimare attentamente la quantità di prodotto necessaria per completare un determinato lavoro e acquistare solo così tanto. Evitare dimensioni "super" o prodotti aerosol in bundle.
  • Salta i prodotti che vengono spruzzati direttamente sul corpo come crema solare, spray per capelli e deodorante. Scegli invece opzioni non spray, come creme o uno spritz a pompa.
  • Evitare qualsiasi prodotto rinfrescante spray. Basta aprire le finestre per migliorare la circolazione dell'aria e rinfrescare l'aria interna.

Smaltimento verde

Se hai bombolette spray vuote, ricicla bombolette perforate con rottami metallici o in un programma comunitario separato specificato per aerosol. Se la lattina può contenere rifiuti pericolosi come vernici o solventi, o ha ancora del prodotto rimasto, deve essere trattata come rifiuto pericoloso, afferma l'EPA. Contattare l'ufficio locale di gestione dei rifiuti per ulteriori informazioni sullo smaltimento dei rifiuti pericolosi nella propria zona.

Articoli Correlati