Da dove vengono i petardi?

I cracker di animali non sono in realtà cracker, almeno non nel modo in cui pensiamo ai cracker. Sono decisamente più simili a biscotti e sono quelli che gli inglesi chiamerebbero biscotti. In effetti, dobbiamo ringraziare gli inglesi per questi snack preferiti dai bambini. Li hanno fatti per primi.

Origine dei petardi

I petardi che conosciamo oggi sono stati realizzati per la prima volta in Inghilterra a metà del 1800. Erano biscotti leggermente dolci a forma di animali. Per un po 'furono importati negli Stati Uniti, ma nel 1871 la DF Stauffer Biscuit Company di York, in Pennsylvania, iniziò a produrli.

Ora noto come Stauffer, il sito Web dell'azienda afferma che la società è stata la prima negli Stati Uniti a preparare le prelibatezze che ora arrivano in una varietà di sapori, tra cui cioccolato e ghiaccio e diverse forme di animali. Le forme di Stauffer non sono molto dettagliate, quindi la società ha un identificatore di Animal Cracker sul suo sito Web in modo da identificare un leone prima di mordere la testa.

Cracker di animali di Nabisco Barnum

Barnum's Animals Crackers è ciò che la maggior parte della gente pensa quando pensa alla merenda. (Foto: riflessi digitali / Shutterstock)

Sebbene Stauffer sia stato il primo, i più noti petardi sono i Barnum's Animals Crackers. La National Biscuit Company, ora conosciuta come Nabisco, iniziò a realizzare una versione a tema circense di petardi nel 1902 e li chiamò PT Barnum, il famoso showman e fondatore del Barnum & Bailey Circus.

Furono i primi a impacchettare i cracker in piccole scatole, secondo Mental Floss. Fino ad allora, i cracker erano stati venduti sfusi. La National Biscuit Company ha creato le scatole iconiche che sembrano un treno da circo con animali all'interno, e hanno messo la corda sopra la parte superiore della scatola per uno scopo specifico. (E, no, non era che le bambine potessero portarlo in giro come un quaderno. La corda significava che la scatola poteva essere usata come ornamento per l'albero di Natale.)

Il nuovo design della scatola dei petardi di Barnum presenta i suoi animali non più all'interno di un vagone circense. (Foto: Trent Musho)

Tuttavia, dopo un forte respingimento da parte del Popolo per il trattamento etico degli animali (PETA), Nabisco ha "distrutto" i suoi animali iconici dal vagone del circo e ha riprogettato le sue scatole per renderle libere. Il nuovo design ha colpito gli scaffali dei negozi questo mese.

A differenza delle forme animali di Stauffer che non sono molto dettagliate, le matrici rotative installate da Nabisco nel 1958 sono ancora utilizzate oggi che forniscono ai cracker abbastanza dettagli che gli snacker sanno quale animale stanno mangiando senza dover usare un identificatore online.

Altri produttori attuali di petardi includono Austin, che produce Zoo Animal Crackers, e Keebler's, che produce Frosted Animal Crackers. Molti negozi hanno il proprio marchio di snack tra cui il marchio Kirkland di Trader Joe e Costco, entrambi realizzati con ingredienti biologici.

Fatti casuali sui petardi

  • Il National Animal Cracker Day è il 18 aprile.
  • Dei 37 diversi animali che sono stati inclusi in una scatola di Barnum's Animals Crackers, solo la scimmia ha mai indossato vestiti. Lui ha i pantaloni.
  • Prima che i petardi fossero venduti in piccole scatole, venivano venduti sfusi in botti. Questo è da dove viene il termine barile cracker.
  • Orsi, elefanti, leoni e tigri sono gli unici animali che sono sempre stati inclusi nella scatola Barnum. Gli altri animali sono cambiati nel corso degli anni, secondo Mobile Cuisine.
  • Gli studi dimostrano che il modo più comune di mangiare un petardo è quello di mordersi prima, secondo Aviva Trivia.
  • Sebbene la scatola del Barnum di solito contenga animali da circo, negli anni '90 c'è stata una spinta per educare i consumatori sulle specie in via di estinzione. Erano presenti draghi di Komodo, falchi pellegrini, foche monache hawaiane e cammelli battriani.

Puoi farli da soli

//instagram.com/p/BFFDLyyv9g5/?taken-by=kingarthurflour

I petardi sono iniziati come biscotti fatti in casa in Inghilterra e oggi puoi continuare quella tradizione fatta in casa. King Arthur Flour ha una ricetta che ha ingredienti più sani di molti cracker di origine commerciale, tra cui farina di avena e miele. Hanno anche formine per biscotti a forma di giraffa, zebra, elefante e leone.

Nota del redattore: questo articolo è stato aggiornato da quando è stato pubblicato originariamente a maggio 2018.

Articoli Correlati