Diventa green quando è il tuo momento di andare

La sepoltura e la cremazione sono i modi più comuni per eliminare i morti, ma mentre questi metodi sono intrisi di tradizione, sono tutt'altro che ecologici.

I corpi imbalsamanti richiedono sostanze chimiche cancerogene come la formaldeide, la glutaraldeide e il fenolo - infatti, nel 2007 negli Stati Uniti, abbiamo seppellito oltre 5 milioni di galloni di liquido per imbalsamazione, secondo il Centro di ricerca sulla proprietà e l'ambiente. Inoltre, le bare sono spesso realizzate con metalli estratti, plastica tossica o legno in via di estinzione. I cimiteri statunitensi utilizzano ogni anno 30 milioni di piedi di legno duro, 90.000 tonnellate di acciaio e 17.000 tonnellate di rame e bronzo, secondo la Funeral Consumers Alliance. Le sepolture a scrigno impediscono anche la decomposizione efficiente di un cadavere e questo lento processo di decomposizione favorisce i batteri amanti dello zolfo, che possono danneggiare le fonti d'acqua vicine.

La cremazione può sembrare un'alternativa più ecologica, ma il processo richiede molta energia e crea inquinamento dell'aria. Mentre i nuovi bruciatori e filtri hanno reso la cremazione più efficiente e meno inquinante, i crematori rilasciano ancora sostanze chimiche come diossina, anidride carbonica e mercurio nell'atmosfera. E l'energia usata per cremare un corpo equivale a guidare 4.800 miglia, secondo Bob Butz, autore di "Uscire verde: l'avventura di un uomo che pianifica la sua sepoltura naturale".

Non solo una sepoltura verde fa bene all'ambiente; è anche facile sul portafoglio. Il funerale medio costa tra $ 7.000 e $ 10.000, ma puoi ridurre un sacco di spese funebri e risparmiare sul serio se opti per scelte ecologiche. Quindi se vuoi essere verde come sei nella vita, dai un'occhiata a queste opzioni di sepoltura.

Sepolture naturali

Interagire un corpo sulla terra in un modo che gli consente di decomporsi naturalmente è forse l'opzione più verde disponibile e le cosiddette sepolture verdi stanno guadagnando popolarità. Secondo il Green Burial Council, oggi ci sono più di 300 fornitori di sepoltura eco-compatibili negli Stati Uniti - ce ne sono stati solo una dozzina nel 2008. E un sondaggio del 2010 commissionato dall'International Cemetery, Cremation and Funeral Association ha trovato un quarto di quelli ai sondaggi è piaciuta l'idea di una sepoltura naturale.

Le persone che scelgono sepolture verdi non usano caveau, bare tradizionali o sostanze chimiche tossiche. Invece, sono avvolti in teli biodegradabili o collocati in bare di pino e messi a riposare dove possono decomporsi più naturalmente. I corpi sono spesso sepolti a soli 3 piedi di profondità per aiutare la decomposizione. I terreni di sepoltura naturali che vietano sostanze chimiche dannose e materiali non biodegradabili sono situati in tutti gli Stati Uniti, ma alcuni cimiteri ibridi offrono sia siti di tombe tradizionali sia siti verdi.

La conservazione di Larkspur nel Tennessee è uno degli ultimi cimiteri ecologici previsti per l'apertura nel 2018. Il cimitero farà parte di una riserva naturale e saranno vietati i cofanetti tradizionali, le lapidi e le volte.

"Le persone [che] scelgono di essere sepolte in questa zona sono le persone che vogliono che i fiori selvatici sboccino sulla loro tomba e che farfalle svolazzino", ha detto il direttore esecutivo di Larkspur John Christian Phifer alla NPR.

Per le persone che optano per una sepoltura naturale, si tratta anche di desiderare un ambiente pacifico. Josephine Darwin sceglie di non essere sepolta nello stesso cimitero di nove generazioni della sua famiglia. "Quando i miei antenati furono prima sepolti nel cimitero di Nashville, era selvaggio e pacifico. Ma ora, mentre Nashville è cresciuto, le loro trame si affacciano su una strada molto, molto trafficata. So che non è quello che vorrebbero. Non è assolutamente quello che Voglio ", ha detto Darwin a NPR. "Adoro la quiete, adoro il fatto che sia un rifugio per la fauna selvatica e adoro che nessuno per ogni generazione sarà circondato da fiori di cemento o finti".

C'è anche una nuova tendenza nelle sepolture naturali che mira a benefici ecologici ancora più grandi. Conosciuta come sepoltura di conservazione, segue gli stessi principi di una sepoltura naturale sopra descritta, ma utilizza i risparmi sui costi per finanziare l'acquisizione, la protezione, il restauro e la gestione dei terreni per la conservazione della fauna selvatica. Secondo uno studio del 2017, questa idea potrebbe fare una grande differenza se diventa mainstream.

Guidato da Matthew Holden, un matematico applicato all'Università del Queensland in Australia, lo studio ha calcolato come gli Stati Uniti potrebbero trarre beneficio dall'adozione diffusa di sepolture per la conservazione. Circa il 45 percento degli americani che muoiono oggi sono imbalsamati, ma se invece optassero per le sepolture per la conservazione, Holden ha scoperto che le sepolture statunitensi potrebbero generare $ 3, 8 miliardi di entrate annuali per la conservazione. E come sottolinea New Scientist, uno studio precedente ha scoperto che ridurre il rischio di estinzione di tutte le specie minacciate sulla terra costerebbe circa $ 4 miliardi all'anno.

"Le persone stanno cercando di creare una sorta di eredità tangibile, motivo per cui spendiamo tutti questi soldi in fantasiose bare e tombe", ha detto Holden a New Scientist. "Forse possiamo usare questi soldi per fornire invece un lascito di conservazione."

Eco-bare

La Natural Burial Company vende cofanetti di vimini biodegradabili. (Foto: Natural Burial Company / Facebook)

La sepoltura naturale in una bara biodegradabile riduce le emissioni di carbonio del 50 percento rispetto alle sepolture tradizionali, secondo il Natural Death Center. Ci sono una varietà di opzioni là fuori quando si tratta di bare ecologiche, e questi luoghi di riposo finali sono realizzati con una varietà di materiali, tra cui carta, compensato privo di formaldeide, bambù certificato commercio equo e salice tessuto a mano. Ecoffins offre diverse bare tessute e del commercio equo e la Natural Burial Company vende bare e urne biodegradabili in vimini Se puoi assicurarti che la bara non sia trasportata troppo lontano dal luogo di produzione, anche questo aiuta.

Alla ricerca di una bara multifunzionale che ti possa piacere anche nella vita? Dai un'occhiata a "Shelves for Life" di William Warren. Invece di acquistare una bara nuova di zecca, questo esclusivo sistema di scaffalature ti consente di conservare libri e biscotti durante la vita - e il tuo corpo dopo la morte. Gli scaffali possono essere facilmente trasformati in una bara quando arriva il momento, il che rende davvero scaffalature per morire.

Cremazione

Se insisti per essere cremato, ci sono anche modi per rendere verde questo processo. Un'opzione è la resomazione, che imita il naturale processo di decomposizione, ma con l'avanzamento rapido. Implica lo smaltimento dei resti umani attraverso l'idrolisi alcalina: il corpo viene sigillato all'interno di un tubo riempito con acqua e lisciva e riscaldato a vapore a 300 gradi per tre ore. Quando il processo è completo, tutto ciò che rimane del cadavere sono circa 200 galloni di liquido e ossa. Le ossa vengono quindi macinate in cenere. A differenza del tradizionale processo di cremazione, la resomazione - nota anche come cremazione dell'acqua o acquamazione - non rilascia sostanze chimiche nell'aria e utilizza l'80 percento in meno di energia rispetto alla cremazione standard.

Cosa fai con quel corpo umano liquefatto? Bene, il fluido è un ottimo fertilizzante - se ti senti a tuo agio mangiando da un giardino fertilizzato dal succo di cadavere.

L'urna da bios è biodegradabile al 100% e contiene le ceneri della persona amata e un seme per far crescere un albero. (Foto: per gentile concessione di Bios Urn)

Se preferisci essere un po 'meno verde ed essere cremato nel senso tradizionale della parola, puoi sempre fare un'urna ecologicamente consapevole. Seleziona un'urna in legno ottenuta da fonti sostenibili o opta per l'urna biologica, un'urna biodegradabile a base di guscio di noce di cocco, torba compatta e cellulosa che contiene il seme di un albero. Una volta che i resti sono stati collocati nell'urna, possono essere piantati e il seme germina e inizia a crescere, dando un nuovo significato alla "vita dopo la morte". Puoi persino selezionare il tipo di albero che vuoi essere.

Cadaveri di compostaggio

Mentre non puoi semplicemente gettare un corpo umano nella pila di compost nel cortile, c'è un'opzione interessante. Una società svedese chiamata Promessa ha sviluppato un modo per trasformare un cadavere in materiale composto da sei a 12 mesi. Ecco come funziona: un cadavere viene congelato e quindi immerso in azoto liquido. Il fragile corpo viene quindi bombardato da onde sonore, che lo scompongono in una sottile polvere bianca. Infine, questa polvere viene inviata attraverso una camera a vuoto, che fa evaporare tutta l'acqua. La polvere rimanente è nutriente e abbastanza fertile, rendendola perfetta per piantare un albero, un arbusto o un giardino.

Più recentemente, lo stato di Washington è diventato il primo stato a consentire alle strutture autorizzate di offrire "riduzione organica naturale", talvolta definita anche "compostaggio umano". Un disegno di legge ha approvato il legislatore statale ed è stato firmato dal governatore Jay Inslee, secondo l'Associated Press. Tale processo coinvolge trucioli di legno, erba medica e paglia, che creano una miscela di azoto e carbonio che accelera la decomposizione naturale.

I corpi vengono trasformati in terreno all'interno di navi riutilizzabili in circa 30 giorni, secondo Recompose, una società che prevede di offrire il servizio di compostaggio. Quindi le famiglie possono portare a casa il terreno e tenerlo in un'urna o diffonderlo su proprietà privata, trattandolo allo stesso modo in cui cremerebbero i resti.

Eterne scogliere

I tuoi resti potrebbero diventare parte di una barriera corallina per nutrire la vita marina per l'eternità. (Foto: Toby Hudson / Wikipedia)

Dato che le barriere coralline di tutto il mondo stanno morendo a causa dei cambiamenti climatici e di un aumento delle temperature oceaniche, perché non permettere ai tuoi resti di sostenere vivi marini e nutrire coralli e microrganismi per centinaia di anni. Per creare una barriera corallina eterna, i resti cremati vengono combinati con una miscela di cemento ecologicamente sicura per creare una barriera corallina artificiale, che viene quindi posizionata nell'oceano nella posizione scelta da te o dai tuoi cari. Nel caso ti stia chiedendo, la Environmental Protection Agency ha approvato queste barriere coralline, che sono collocate solo in aree designate per la pesca ricreativa e le immersioni.

Secondo Coral Reefs Inc. in Florida, amici e parenti "possono aiutare a mescolare i resti nel cemento e personalizzare il memoriale con stampe a mano e messaggi scritti nel cemento umido. Possono anche essere inclusi piccoli ricordi personali".

Altre opzioni verdi

Se vuoi rendere il tuo funerale il più ecologico possibile, ecco alcuni altri modi in cui puoi garantire un addio sostenibile.

Fiori: richiedi che gli omaggi floreali non siano legati con un filo di plastica, opta invece per la rafia. Evita i fiori che entrano nella schiuma di polistirolo, che non si biodegrada.

Mezzi di trasporto : evitare i limousine che guizzano il gas e incoraggiare gli ospiti del funerale a raggiungere il luogo di sepoltura. Forse puoi persino saltare del tutto il carro funebre - una casa funeraria a Eugene, in Oregon, sta facendo il miglio in più senza carbonio offrendo un carro funebre per biciclette.

Nota dell'editore: questo articolo è stato originariamente pubblicato a dicembre 2011 ed è stato aggiornato con informazioni più recenti.

* * *

Crediti fotografici aggiuntivi: Scaffalature: William Warren ; bici funebre: Sunset Hills Cemetery

Articoli Correlati