Ecco come i piccoli elefanti bevono acqua (fino a quando non sanno meglio)

Gli elefanti sono animali intelligenti e aggraziati, ma proprio come gli umani, hanno bisogno di un po 'di tempo per superare l'imbarazzo della giovinezza.

Anche se bastano poche ore agli elefanti neonati per padroneggiare in piedi e camminare - abilità vitali per l'allattamento - hanno bisogno di molto più tempo per capire come usare i loro tronchi. Le lunghe appendici sui loro volti sono preziosi strumenti multiuso, ma senza un manuale di istruzioni, può passare quasi un anno prima che i cuccioli di elefante capiscano davvero come usarli.

Nella foto sopra, scattata al Mana Pools National Park nello Zimbabwe, un vitello di elefante si china goffamente per bere acqua direttamente con la bocca. Gli elefanti normalmente usano i loro tronchi per sottrarre acqua e spruzzarla in bocca, il che li aiuta a evitare una posizione così vulnerabile. Questo bambino non può ancora farlo, quindi è solo idratante nell'unico modo in cui sa come.

"Quando nasce un elefante, non è in grado di controllare l'uso del suo tronco e si muoverà mentre tentano diverse tecniche per controllarlo", secondo la KOTA Foundation, un'organizzazione no profit focalizzata sulla sensibilizzazione sugli elefanti africani.

In questo video del Kruger National Park in Sudafrica, ad esempio, un elefantino sta apparentemente cercando di bere acqua come fanno gli adulti. Dopo aver coraggiosamente provato a usare il suo tronco, tuttavia, alla fine si arrende e adotta la tecnica raffigurata sopra:

Gli elefanti di solito capiscono il metodo di bere il tronco quando hanno 1 anno. Una volta raggiunta l'età adulta, i loro tronchi possono sifonare fino a 10 litri d'acqua al minuto e trattenere fino a due litri alla volta.

Relativo al sito: Elefante madre e vitello si riuniscono dopo 3 anni di distanza

Articoli Correlati