Fulgurites: quando un fulmine colpisce la sabbia, si forma la magia

Tutto ciò che serve è un lampo. Il fulmine colpisce il terreno, creando temperature di oltre 3.000 gradi. La sabbia attorno al fulmine si fonde insieme e si forma la fulgurite.

Cosa sono le fulguriti? La parola - basata sul mondo latino per fulmine - si riferisce a un tubo di vetro cavo formato quando un fulmine colpisce il suolo, la silice, la sabbia o persino la roccia. Queste meravigliose strutture - a volte chiamate "fulmini pietrificati" o "pietre dei fulmini" - non sembrano i vetri trasparenti delle finestre o dei mobili della cucina. Invece sono strutture complesse che ricordano un incrocio tra una radice vegetale e alcuni dei minerali più cristallini come la mica. Variano per forma e dimensioni - la maggior parte è lunga solo pochi pollici - e tendono a formarsi attorno al percorso della carica elettrica dispersa del fulmine.

Secondo lo Utah Geological Survey, ci sono due tipi di fulguriti: quelli formati quando un fulmine colpisce la sabbia e quelli creati dalla roccia. Le fulguriti di sabbia provengono da spiagge e deserti, hanno un interno più simile a un vetro e possono essere particolarmente fragili. Le fulguriti rocciose, che sono più rare, si formano come vene all'interno delle rocce e spesso devono essere cesellate dai loro dintorni.

Fulgurites sono stati trovati in tutto il mondo, anche se sono relativamente rari. La loro struttura insolita, la natura delicata e l'origine danno loro un valore, anche se non nella gamma dei metalli preziosi. Alcuni siti elencano piccole fulguriti per un minimo di $ 15. I pezzi più attraenti o quelli trasformati in gioielli possono ottenere qualche centinaio di dollari.

Sebbene la maggior parte dei collezionisti cerchi la fulgurite esclusivamente per il suo aspetto, alcune persone credono che i fulmini possiedano abilità magiche per aiutare a focalizzare l'energia divina, migliorare la creatività o guarire varie malattie. Il programma televisivo "Supernatural" ha usato le fulguriti in alcuni episodi per evocare divinità o demoni, anche se quegli usi non sembrano far parte di nessuna tradizione tradizionale.

Forse non a caso, ad alcune persone piace creare le proprie fulguriti, attaccando i parafulmini nella sabbia prima dei temporali o usando un alimentatore ad alta tensione in un laboratorio. Le fulguriti risultanti possono essere persino più attraenti di quelle create naturalmente, sebbene ovviamente la sicurezza sia fondamentale quando si impegnano in queste attività. Dai un'occhiata a questa serie di esperimenti sulla creazione di fulgurite di seguito:

File correlati sul sito:

  • 7 consigli per la settimana sulla consapevolezza della sicurezza dei fulmini
  • L'incredibile marchio lasciato alle spalle da un sopravvissuto al fulmine
  • Un colpo di fulmine abbaia l'albero

Foto di Fulgurite: Kathy Marshall / Flickr

Articoli Correlati