Funghi bioluminescenti: 12 funghi che si illuminano al buio

Alcuni funghi illuminano il terreno notturno con la loro abilità bagliore nel buio. (Foto: Wikimedia Commons)

Fuori dal mondo

Di tutte le cose selvagge e meravigliose da trovare nel deserto, i funghi sono di gran lunga i più bizzarri. Spuntano in aree boschive in tutto il mondo, aggiungendo un elemento fantastico con il loro strano aspetto. Attireranno la tua attenzione durante il giorno, ma aspetta di vedere questi funghi di notte.

C'è persino un nome per il misterioso bagliore dei funghi: il fuoco di volpe. Gli scienziati hanno ipotizzato che la brillante luce verde bluastra sia destinata ad attirare gli insetti.

Più di 70 specie di funghi bioluminescenti esistono sulla Terra e sebbene alcune possano essere scialbe durante il giorno, tutte sono ipnotizzanti di notte. Dai un'occhiata ad alcune delle luci notturne più soprannaturali della natura.

Panellus stipticus

Panellus stipticus è una decorazione ad albero bioluminescente. (Foto: Wikimedia Commons)

Panellus stipticus, mostrato anche nella gif all'inizio di questo post, è uno dei funghi più luminosi della foresta. Questi funghi piatti afferrano i rami e diventano abbaglianti decorazioni non appena il sole tramonta.

Panellus pusillus

Immagina che siano tutti illuminati, come le luci dell'albero di Natale. (Foto: Alison Harrington / Flickr)

Un altro membro bioluminescente del genere Panellus, Panellus pusillus, assume i rami degli alberi in grandi gruppi. Il risultato è come scintillanti luci della stringa nella foresta oscura.

Armillaria mellea

L'Armillaria mellea è tra i funghi bioluminescenti più diffusi. (Foto: Dan Molter presso Mushroom Observer, una fonte per immagini micologiche / Wikimedia Commons)

Questi funghi color arancio si trovano in Nord America fino in Asia, rendendoli il più diffuso di tutti i funghi bioluminescenti. La parte del fungo Armillaria mellea che emette luce è il micelio, la parte inferiore del fungo che di solito non è visibile. Allora, qual è il punto di emettere luce se quella parte del fungo è invisibile? Gli scienziati ipotizzano che potrebbe essere l'effetto opposto dei berretti a fungo luminosi - scoraggiare gli animali dal mangiarlo.

Armillaria gallica

Questi "funghi di miele" sembrano persino deliziosi di notte. (Foto: Dan Molter presso Mushroom Observer, una fonte per immagini micologiche / Wikimedia Commons)

Una delle altre quattro specie bioluminescenti del genere Armarilla ("fungo di miele"), Armillaria gallica ha una gamma più piccola, ma può ancora essere trovata in gran parte del mondo, tra cui Asia, Nord America ed Europa.

Mycena chlorophos

La vita di questi funghi come bastoncini luminosi della natura ha vita breve. (Foto: Wikimedia Commons)

La maggior parte dei funghi luminosi del mondo appartiene al genere Mycena. Mycena chlorophos emette luce più brillante nelle giuste condizioni: a un giorno di età, circa 80 gradi Fahrenheit. Una volta aperti i tappi, il tempo è limitato e la bioluminescenza si attenua.

Micene più magiche

Alcuni funghi sono carini, di giorno o di notte. (Foto: günther pichler / Shutterstock, Rui Manuel Teles Gomes / Shutterstock e Alan Rockefeller / Wikimedia Commons)

Mycena galopus, Mycena pura e Mycena singeri (vista nella foto sopra, da sinistra) sono tra le più belle, di giorno o di notte.

Mycena luxaeterna

Non sospetteresti nemmeno che questi piccoli funghi brillino nell'oscurità. (Foto: © Cassius V. Stevani)

Soprannominato "l'eterno fungo di luce", Mycena luxaeterna è anonimo alla luce del giorno. Ma guarda come i loro steli cavi si illuminano nel buio! Un fungo della foresta pluviale, l'eterno fungo leggero può essere trovato solo in Brasile.

Mycena haematopus

Questi funghi potrebbero non essere super luminosi, ma sono comunque belli. (Foto: Wikimedia Commons)

Conosciuto anche come "elmo fiabesco sanguinante", l'ematopo di Micene è uno dei funghi bioluminescenti più belli. Può essere trovato in tutta Europa e Nord America. Prendono il nome dal lattice rosso che trasudano quando vengono danneggiati. Ciò che manca all'elmetto fatato sanguinante nella luminosità che compensa nella splendida tonalità bordeaux delle sue delicate calotte.

Omphalotus illudens

Halloween non sarebbe Halloween senza funghi luminosi. (Foto: Rocky Houghtby / Flickr)

Questi funghi "jack-o'lantern" sono anche bioluminescenti, aggiungendo più credibilità ai loro nomi di Halloween. Omphalotus illudens si trova nelle foreste di latifoglie nell'est del Nord America e solo le sue branchie brillano.

Omphalotus olearius

Sembrano finferli, ma non lo sono! (Foto: Wikimedia Commons)

Forse il fungo jack-o'lantern più noto, Omphalotus olearius è molto simile nell'aspetto ai finferli commestibili - ma come puoi immaginare, questo fungo non è sicuro da mangiare. Omphalotus olearius è la controparte europea di Omphalotus illudens. Entrambi sono simili in quanto assomigliano ai finferli nel loro colore arancione, le loro branchie brillano ed entrambi contengono la tossina S illudina. Tuttavia, alla luce del giorno, le loro apparenze sono abbastanza diverse.

I funghi Jack-o'lantern ottengono il loro bagliore da un enzima chiamato luciferase - nello stesso modo in cui le lucciole luminose ottengono il loro bagliore!

Articoli Correlati