Gli alberi di Londra possono immagazzinare tanto carbonio quanto una foresta pluviale

I parchi cittadini sono amati per gli spazi verdi che offrono. Sono una tregua dai grattacieli e dal cemento, un modo per tornare in contatto con Madre Natura e aiutare a mantenere sotto controllo l'effetto isola di calore.

Potrebbero anche essere una prima linea senza pretese nella battaglia contro i cambiamenti climatici, secondo uno studio pubblicato su Carbon Balance and Management.

In effetti, le foreste urbane di Londra potrebbero immagazzinare più carbonio delle foreste pluviali tropicali.

Alberi di Camden che assorbono carbonio

Gli alberi assorbono l'anidride carbonica come parte del loro processo di fotosintesi e gli alberi urbani sono particolarmente bravi a farlo, come spiega Mathias Disney, uno dei ricercatori dello studio in un pezzo per The Conversation.

"Gli alberi urbani sono particolarmente efficaci nell'assorbire [l'anidride carbonica]", scrive, "perché sono situati così vicino a fonti come il trasporto di combustibili fossili e l'attività industriale".

Quando gli alberi assorbono l'anidride carbonica e la usano per creare la materia organica di cui hanno bisogno per prosperare, quella materia diventa una grande porzione della loro massa, a volte ne costituisce quasi la metà, secondo Disney. Determinare la massa di un albero è tuttavia difficile. Normalmente, il diametro del tronco o l'altezza dell'albero viene confrontato con la massa di alberi simili, se non la stessa specie di albero, che è stata ridotta e pesata in passato. Come sottolinea la Disney, questo metodo si basa sul presupposto che gli alberi abbiano un rapporto dimensioni / massa costante.

"Ma un'affascinante proprietà degli alberi è quanto possono essere variabili, a seconda del loro ambiente", scrive Disney. "Quindi dedurre la massa di alberi urbani dalle loro controparti non urbane introduce grandi incertezze."

Gli alberi di Hampstead Heath assorbono molta anidride carbonica. (Foto: Chris Seddon / Shutterstock)

Per determinare quanto sono bravi gli alberi di Camden nell'assorbire l'anidride carbonica, Disney e i suoi colleghi ricercatori dell'University College di Londra (UCL) hanno deciso di misurare gli alberi nel distretto londinese di Camden. Per fare ciò, hanno usato scansioni di alberi LIDAR disperse nell'aria e pubblicamente combinate con scansioni LIDAR condotte a terra.

LIDAR, che sta per Light Detection and Ranging, invia impulsi di luce laser ogni secondo e quindi misura quanto tempo impiega la luce a tornare dopo che rimbalza sull'oggetto. Puoi avere un'idea di ciò che i ricercatori hanno visto quando hanno condotto queste scansioni facendo clic qui per vedere Russell Square come una "nuvola di punti" interattiva.

Grazie a questi dati LIDAR, i ricercatori non solo hanno stimato la biomassa degli 85.000 alberi di Camden, ma hanno anche creato una formula per prevedere le differenze nei rapporti dimensioni-massa tra alberi urbani e non urbani.

I ricercatori hanno scoperto che aree come Hampstead Heath immagazzinano fino a 178 tonnellate di carbonio per ettaro (t / ha) rispetto al valore mediano delle foreste pluviali tropicali di 190 tonnellate t / ha. Camden, come sottolinea la Disney, è anche un quartiere particolarmente ricco di carbonio.

Crescere denaro

Gli alberi di Londra valgono molto. (Foto: lazyllama / Shutterstock)

Quindi c'è molto carbonio da assorbire e gli alberi sono solo gli organismi per farlo. Questo li rende decisamente preziosi, in più di un modo.

Secondo una dichiarazione della stampa UCL sullo studio, Treenomics stima che il valore ambientale degli alberi della Grande Londra sia di circa £ 133 milioni all'anno ($ 176 milioni), con una capacità di stoccaggio del carbonio del valore di circa £ 4, 8 milioni l'anno. Disney scrive che mentre quel numero è buono e buono, è ancora un po 'difficile da misurare.

"Ciò può equivalere a meno di £ 20 all'anno per albero, ma il valore reale può essere molto più elevato, dato quanto sia difficile quantificare i più ampi benefici degli alberi e quanto a lungo vivono. Il costo della sostituzione di un albero grande e maturo è molte decine di migliaia di sterline, e sostituendolo con uno o più piccoli alberelli significa che non vedrai il beneficio netto equivalente per molti decenni dopo. "

Disney e i suoi colleghi ricercatori sperano che il loro studio dimostri il valore degli alberi nella pianificazione urbana e che influenzerà tali sforzi in futuro.

Lo studio è stato finanziato dal Natural Environment Research Council, in parte attraverso il National Center for Earth Observation (NCEO), un'organizzazione governativa che finanzia la ricerca in scienze ambientali.

Articoli Correlati