Graffiti globali: 8 potenti artisti di strada

Un pezzo di Kobra a West 25th Street, Chelsea, New York City. (Foto: Elvert Barnes / Flickr)

I graffiti sono probabilmente la forma più accessibile di arte visiva, in quanto murales colorati e tag sono parte integrante del paesaggio urbano. Alcune superstar del genere hanno effettuato con successo il passaggio dalle strade alle gallerie d'arte, guadagnando centinaia di migliaia di dollari nel processo. Sia che tu pensi che i graffiti siano belle arti o un passo sopra il vandalismo, non si può negare le abilità e la creatività coinvolte. I migliori artisti di strada hanno una straordinaria capacità di comunicare il loro messaggio negli ambienti più grintosi.

Ecco otto dei più importanti artisti di graffiti al mondo e le città in cui puoi vedere i loro lavori migliori.

Banksy (identità sconosciuta)

Lyme Regis, Dorset, Inghilterra, vicino al fiume Lym. (Foto: banksy.co.uk)

Il proprietario dell'azienda in cui Banksy stampò l'immagine sopra a Toronto l'aveva dipinta poco dopo la sua apparizione, non conoscendone le origini. Il pezzo in basso, sul muro di un hotel a Torquay, nel Devon, in Inghilterra, fu distrutto quando qualcuno versò lo sverniciatore sullo stampino del ragazzo. (Foto: banksy.co.uk)

Banksy è probabilmente l'artista di strada più famoso al mondo. È famoso per la sua capacità di nascondere la sua vera identità come per i suoi murales spesso satirici, che di solito hanno sfumature politiche e sociali. Il suo abile uso degli stampini e il senso dell'umorismo oscuro rendono il lavoro di Banksy facile da riconoscere. È diventato un artista di tutto il mondo, creando immagini in luoghi internazionali inaspettati come il muro che è stato eretto tra Israele e la Cisgiordania palestinese. Le sue opere più riconoscibili appaiono a Londra e in altre città inglesi come Bristol, che si ritiene sia la sua città natale. I suoi stampini sono comparsi anche in città americane come Los Angeles, New York e San Francisco. I graffiti di Banksy sono così noti che i suoi pezzi vengono venduti all'asta per mezzo milione di dollari e alcune persone hanno persino rimosso i muri sui quali ha dipinto in modo da poterli mettere in vendita. Banksy ha venduto le sue opere in mostre e aste in galleria, anche se lo fa attraverso un agente per proteggere il suo anonimato.

***

David Choe

13th & Champa streets, Denver, Colorado, in collaborazione con Arts & Venues Denver. (Foto: miahsix / Flickr

Il ristorante Kitchen di Silverlake, California (foto: davidchoe.com)

L'artista David Choe è per molti versi all'estremità opposta dello spettro rispetto al segreto Banksy. Il vistoso residente di Los Angeles - graphic designer, muralista e artista di graffiti - è famoso per aver chiesto di essere pagato in azioni dell'azienda quando dipinse un murale presso la sede di Facebook (successivamente vendette le azioni e divenne milionario). Choe ha lavorato per set cinematografici e copertine di album e ha anche dipinto un ritratto ormai noto di Barack Obama durante la sua prima campagna presidenziale. I suoi graffiti e murales sono sparsi per Los Angeles e possono essere trovati anche in Giappone, Inghilterra e Francia. Le opere murali più formali di Choe presentano l'uso di più strati e sfumature colorate.

***

Blek le Rat (Xavier Prou)

Copie di "Diana e Angel" (sopra) e "Man Who Walks Through Walls" (sotto) sono disponibili nelle gallerie d'arte. (Foto: fabbio / Flickr)

Foto: Bruno Girin / Flickr

Questo leggendario artista parigino di graffiti è considerato da molti appassionati di street art il padre del tipo di graffiti a base di stencil che è stato utilizzato da alcuni dei più famosi al mondo, tra cui Banksy. Nato Xavier Prou, Blek è un altro artista di strada di successo che ha intrattenuto buoni rapporti con il mondo della galleria e dei musei. Ha anche pubblicato libri con le sue opere d'arte. Il suo pseudonimo deriva dalle immagini di topi che ha dipinto in tutta Parigi all'inizio della sua carriera. Nonostante il suo successo, Prou ​​è ancora attivo nella scena dei graffiti e le sue recenti opere di strada possono essere viste a Londra, Parigi, Berlino e New York City.

***

Retna (Marchese Lewis)

Hollywood Boulevard e North Western Avenue, Los Angeles. (Foto: anarchosyn / Flickr)

Retna è un'artista di graffiti e muralista di Los Angeles che ha creato un'impressionante collezione di murales caratterizzata da lettere esotiche che ricordano geroglifici, calligrafia asiatica e altri tipi di sceneggiature classiche. Mette spesso le sue lettere e i suoi schemi di colori intorno ai ritratti realistici per creare murali distintivi. Il suo lavoro può essere visto in tutta Los Angeles e nelle città da New York e Miami a Taipei e Barcellona. Retna ha anche riscosso un grande successo, vendendo le sue opere a celebrità come Usher e creando opere per mostre di successo.

***

Moose ( Paul Curtis)

Progetto di graffiti inversi commissionato per il lancio di detergenti Green Works, Robert Levy Tunnel, noto anche come tunnel di Broadway, a San Francisco. (Foto di alci: FogCityFog / Flickr, mrsmullerauh / Flickr)

L'artista inglese Paul Curtis, noto nel mondo dei graffiti dal suo moniker Moose, ha sviluppato un approccio unico ai graffiti. Invece di usare bombolette spray e stampini, Moose utilizza in realtà strumenti che hanno più probabilità di essere trovati in un autolavaggio o nel carrello di pulizia di una cameriera d'albergo. È stato in prima linea in una nicchia chiamata "graffiti inversi", uno stile di arte di strada in cui immagini e lettere sono cancellate da superfici sporche. Alcuni altri artisti hanno adottato questo approccio, molti lo usano per comunicare un messaggio ecologico. Questa forma di graffiti è più temporanea del tradizionale lavoro a bomboletta spray e occupa una sorta di area grigia legale quando si tratta di atti vandalici. Alcuni inserzionisti, tra cui BBC, Starbucks e Microsoft, hanno usato graffiti inversi al posto di cartelloni pubblicitari. A differenza di molti artisti di strada, Curtis ha realizzato molti progetti pubblicitari e grafici commerciali per artisti del calibro di Smirnoff, un'altra società che si è dilettata nella pubblicità inversa dei graffiti.

***

Eduardo Kobra

La Brea Avenue, Los Angeles. (Foto: Lord Jim / Flickr)

San Paolo. (Foto: Blog do Mílton Jung / Flickr)

Questo muralista brasiliano ha realizzato alcune delle opere d'arte pubblica più impressionanti negli ultimi tempi. I suoi murales grandi, colorati e realistici possono essere visti su edifici e pareti in tutta la città brasiliana di San Paolo, che è la sua città natale. Una delle sue opere più recenti di San Paolo era un ritratto di 180 piedi del defunto architetto brasiliano Oscar Niemeyer. Lo stile di Kobra è caratterizzato da motivi colorati che sembrano proiettati su dipinti molto dettagliati. Di tanto in tanto ha lavorato negli Stati Uniti e la sua interpretazione piena di colore sul Monte Rushmore può essere vista a Los Angeles. Kobra crea anche immagini e dipinti in gesso 3D unici che, visti dall'angolazione corretta, sembrano emergere dal marciapiede o dalla strada in cui sono stati creati. La sua padronanza di questi diversi stili rende Kobra uno degli artisti di strada più completi al mondo.

***

Ash (Victor Ash)

Bunker a Brema, Germania, e astronauta a Berlino (sotto). (Foto: victorash.net, miss.libertine / Flickr)

Questo famoso artista di strada, il cui nome completo è Victor Ash, ha iniziato a Parigi, dove ha dipinto graffiti negli anni '80. Nel corso della sua lunga carriera, Ash ha gradualmente cambiato il suo stile da street painting più ruvido a pezzi esteticamente più gradevoli e stimolanti. Il suo recente lavoro può essere visto ai lati degli edifici in Francia, Germania e Danimarca. Uno dei suoi più recenti sforzi impressionanti è un dipinto di quattro figure su un bunker tedesco alto 25 piedi della seconda guerra mondiale. Insieme a Blek le Rat, Ash è uno dei primi artisti di strada francesi il cui stile ha influenzato molti dei pittori migliori e più creativi dei graffiti moderni.

***

Escif (identità sconosciuta)

Valencia, Spagna. (Foto Escif: txmx 2 / Flickr)

Se hai mai trascorso del tempo a Valencia, in Spagna, potresti riconoscere il lavoro un po 'astratto dell'artista di strada e muralista spagnolo noto come Escif. I suoi dipinti si trovano sui muri di tutta la città. Sono pieni di temi politici e sociali e talvolta sembrano occuparsi di eventi iperattuali. Una delle cose più interessanti dello stile di Escif è che porta lo stesso approccio stravagante e la sensazione oscura che ha caratterizzato la pittura spagnola nelle epoche passate. Una delle opere più famose di Escif al di fuori di Valencia è la foto di un interruttore della luce gigante, che copre l'intero lato di un edificio a Katowice, in Polonia.

Storie correlate sul sito:

  • 6 opere d'arte viventi e in crescita
  • Gli idioti con vernice spray e le telecamere costringono la chiusura al parco Joshua Tree
  • L'artista di strada Shepard Fairey disegna l'emblema della missione spaziale

Articoli Correlati