Hai 17 diverse espressioni facciali per mostrare la felicità (e questa è la ragione per sorridere)

Nel primo studio delle espressioni emotive, i ricercatori credevano che gli umani avessero solo sei emozioni di base: rabbia, disgusto, paura, felicità, tristezza e sorpresa. I ricercatori successivi hanno creduto che potrebbero esserci fino a sette o otto. Ogni emozione è stata inserita in una di quelle categorie.

Non aveva molto senso per Aleix Martinez, scienziato cognitivo e professore di ingegneria elettrica e informatica presso la Ohio State University.

"Ho sempre pensato che fosse molto strano per molte ragioni", dice Martinez a Site. "In primo luogo, era un piccolo numero. Ma, cosa più importante, perché così tante emozioni negative e una sola espressione felice? Tendiamo ad essere più felici che arrabbiati o disgustati."

Dopo un recente studio che ha coinvolto più di 7 milioni di immagini online e 30 paesi, Martinez ha scoperto che in realtà ci sono 35 espressioni diverse che sono riconosciute in tutte le culture. Di questi, 17 trasmettono felicità.

"Mi ha rassicurato il fatto che siamo una società e un mondo più felici di quanto pensassimo", afferma Martinez. "Quasi la metà delle espressioni che abbiamo identificato erano positive."

Studiare milioni di volti

Per capire quante espressioni si traducono in culture diverse, Martinez ha dovuto prima iniziare con un elenco di possibili sentimenti. Lui e il suo team hanno identificato 821 parole associate a emozioni, come rabbia, frustrazione, amore e felicità. Hanno tradotto queste parole in spagnolo, cinese mandarino, persiano e russo da traduttori professionisti. Quindi le parole sono state usate per estrarre il web dai motori di ricerca popolari in 30 paesi.

Il processo ha prodotto circa 7, 2 milioni di immagini di volti che riflettevano quelle emozioni specifiche. Ogni immagine è stata codificata da un algoritmo informatico utilizzando una misurazione chiamata unità di azione (UA) che rappresentano l'attività muscolare che provoca cambiamenti nell'aspetto del viso. Sono stati ordinati in categorie di emozioni che abbracciavano tutte le culture studiate.

Poiché il volto umano è in grado di configurarsi in 16.384 modi unici, Martinez ha pensato che avrebbero escogitato almeno 100 o più espressioni uguali in tutte le culture. Fu sorpreso quando ne trovarono solo 35.

"Siamo rimasti scioccati", afferma. "Ho pensato che ci sarebbe stato molto, molto di più."

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista IEEE Transactions on Affective Computing.

Perché tanta felicità?

Gli umani hanno la capacità di trasmettere così tante emozioni diverse, ma è affascinante, dice Martinez, che abbiamo un arcobaleno di modi per esprimere la felicità mentre un solo modo, per esempio, per mostrare disgusto.

"La spiegazione più probabile è se trovo qualcosa di veramente disgustoso o se fai qualcosa e che trovo moralmente disgustoso, una sola espressione è sufficiente per esprimere il mio disgusto", dice.

La felicità, tuttavia, arriva in così tante forme e dimensioni, dal lieve piacere all'estrema euforia. E il viso di una persona può mostrare la differenza semplicemente con un sorriso più ampio, occhi più luminosi o più rughe intorno alle labbra o agli occhi.

Lo studio ha anche scoperto che usiamo tre espressioni per mostrare paura, quattro per trasmettere sorpresa e cinque per esprimere tristezza e rabbia.

Martinez non ha ancora nomi per le 17 diverse espressioni di felicità, ma ci sta lavorando. La buona notizia, dice, è che abbiamo sicuramente più di quelle otto emozioni di base.

"Pensare che gli umani siano capaci solo di otto emozioni è assurdo", afferma, in una dichiarazione sulla sua ricerca. "Siamo creature complesse. Che dire delle diverse forme di gioia? Viviamo il mondo a un livello molto più profondo di sole otto emozioni."

Articoli Correlati