I cani sanno che siamo schifosi per "occhi da cucciolo"

I cani potrebbero aver sviluppato nuovi muscoli intorno agli occhi per capitalizzare la nostra preferenza per i visi grandi e simili a bambini e per comunicare meglio con le persone, secondo una nuova ricerca.

I ricercatori hanno confrontato l'anatomia e il comportamento dei cani con i lupi per migliaia di anni e hanno scoperto che i muscoli del viso erano simili tranne che per una piccola cosa. A differenza dei lupi, i cani hanno un muscolo molto piccolo che consente loro di alzare notevolmente il sopracciglio interno.

I ricercatori suggeriscono che quando i cani alzano il sopracciglio interiore, sollecita una risposta nutritiva negli esseri umani perché rende gli occhi dei cani più grandi e più simili a quelli dei bambini. Imita anche le espressioni che fanno gli esseri umani quando sono tristi.

"I risultati suggeriscono che le sopracciglia espressive nei cani possono essere il risultato delle preferenze inconsce dell'uomo che hanno influenzato la selezione durante l'addomesticamento", ha detto una ricercatrice e psicologa comparata Juliane Kaminski dell'Università di Portsmouth. "Quando i cani compiono il movimento, sembra suscitare un forte desiderio negli umani di prendersi cura di loro. Ciò darebbe ai cani, che muovono di più le sopracciglia, un vantaggio di selezione rispetto agli altri e rafforzerebbe il tratto" occhi da cucciolo di cane "per le generazioni future. "

Il gruppo di ricerca dello studio comprendeva esperti comportamentali e anatomici negli Stati Uniti e nel Regno Unito ed è stato pubblicato sulla rivista PNAS.

La coautrice e anatomista Anne Burrows della Duquesne University ha affermato che l'evoluzione dei cambiamenti muscolari del sopracciglio è "notevolmente veloce" e "può essere direttamente collegata alla migliore interazione sociale dei cani con gli umani".

Le modifiche evolutive alimentano le adozioni

Gli adottori sono attratti dai cani con occhi espressivi. (Foto: Anna Hoychuk / Shutterstock)

Le ricerche precedenti del team mostrano che i cani alzano le sopracciglia più quando le persone li guardano che quando non lo sono.

Per lo studio pubblicato su PLOS One, i ricercatori hanno osservato 27 cani rifugiati e contato il numero di volte in cui ogni animale ha sollevato le sopracciglia interne e ha allargato gli occhi quando una persona si è avvicinata. I cani erano tutti bull terrier e mastini dello Staffordshire di età compresa tra 7 mesi e 8 anni e quelli che alzavano le sopracciglia venivano costantemente adottati più velocemente di quelli che non lo facevano.

"I risultati di questa ricerca suggeriscono che i lupi che hanno prodotto espressioni simili a quelle dei bambini potrebbero essere stati più tollerati dagli umani, e quindi i cani moderni hanno ereditato queste caratteristiche", ha affermato la ricercatrice capo, psicologa evoluzionista Bridget Waller.

"Potremmo aver optato automaticamente per i cani che hanno prodotto movimenti facciali che hanno migliorato i loro volti da bambino. Le sopracciglia interne rialzate sono anche strettamente associate alla tristezza negli umani e quindi un'altra possibilità è che gli umani stiano rispondendo a una tristezza percepita nel cane."

Ricerche precedenti suggerivano che l'addomesticamento dei lupi fosse semplicemente un sottoprodotto di persone che evitavano gli animali aggressivi. Tuttavia, questi nuovi studi indicano che le espressioni infantili dei cani sono il risultato di una selezione indiretta da parte dell'uomo.

Nota del redattore: questa storia è stata originariamente pubblicata nel gennaio 2014 ed è stata aggiornata con nuove informazioni.

Articoli Correlati