Il 'buco blu' più profondo del mondo scoperto nel Mar Cinese Meridionale

Se sei un mostro marino in cerca di un nuovo posto da chiamare casa, probabilmente non potresti fare di meglio del "Dragon Hole" del Mar Cinese Meridionale. La dolina sommersa larga 426 piedi, situata nelle Isole Paracel, ha appena colpito i libri dei record come il buco blu oceanico più profondo del mondo.

Ricercatori cinesi, impegnati nello studio della meraviglia geologica negli ultimi 12 mesi, hanno annunciato che il Dragon Hole si tuffa sott'acqua in uno stupendo 987 piedi. Secondo la Xinhua News Agency, questo supererebbe l'attuale detentore del record, il Blue Hole di Dean vicino alle Bahamas, di oltre 300 piedi.

Ecco un'istantanea dell'aspetto di Dragon Hole dalle immagini satellitari su Google Maps:

Dragon Hole, a 987 piedi, è la formazione di buco blu più profonda del mondo. (Foto: Google Maps)

Il team di ricerca, in collaborazione con il Sansha Ship Course Research Institute for Coral Protection, ha scoperto che mentre la parte superiore del Dragon Hole supportava più di 20 specie di pesci e organismi marini, le aree sotto i 300 piedi erano prive di vita a causa di quasi- zero livelli di ossigeno.

In riconoscimento della scoperta, il sito è stato formalmente riconosciuto il 24 luglio come "Sansha Yongle Blue Hole" dal governo della città di Sansha. Il gruppo ha inoltre chiesto ufficialmente un piano quinquennale per studiare ulteriormente la formazione e attuare misure di conservazione.

"Ci impegneremo a proteggere l'eredità naturale lasciata dalla Terra", ha detto Xu Zhifei, vice sindaco della città di Sansha, a Xinhau News.

Mentre il Dragon Hole è ora il "buco blu" più profondo del mondo, non è la dolina più profonda del mondo. Tale distinzione appartiene al Pozzo del Merro in Italia, la grotta verticale sottomarina più profonda del mondo con una profondità di 1.286 piedi.

Di seguito puoi dare un'occhiata ai filmati con i droni sulla superficie del Dragon Hole:

Articoli Correlati