Il faro più alto dell'Oregon ha una storia infestata

Su uno spettacolare promontorio roccioso di basalto che si protende per quasi un miglio nell'Oceano Pacifico si erge un bellissimo faro bianco. A 93 piedi di altezza, il faro di Yaquina Head, situato a Newport, Oregon, è il faro più alto dello stato. Guida le navi da 145 anni.

Acceso per la prima volta il 20 agosto 1873, il faro ha acquisito una storia piuttosto storica. E questo include due storie di fantasmi.

Una storia narra di un operaio edile che aiutava a costruire la torre che cadde a morte. Il suo corpo alloggiava tra le doppie mura, per non essere mai recuperato. Lui - e il suo fantasma - sono stati suggellati da allora.

La seconda storia è che negli anni 1920, il custode Smith andò in città e lasciò il custode Higgins al comando. Ma Higgins si ammalò e chiese a Keeper Story di subentrare. Quando Smith vide da Newport che il faro non era acceso, si affrettò a trovare Higgins morto e Story ubriaco. La storia, sopraffatta dalla colpa, temeva il fantasma di Higgins e da quel momento in poi avrebbe portato il suo bulldog sulla torre con sé.

Come per la maggior parte delle storie di fantasmi, l'autenticità di queste è fortemente messa in dubbio. La prima storia non è autenticata e la seconda è impossibile. Come chiarisce Friends Lighthouse:

Una grande storia, ma purtroppo non supportata dai fatti che Story e Higgins non hanno prestato servizio contemporaneamente a Yaquina Head e Higgins non ha incontrato la sua fine nella torre. Piuttosto, Higgins lasciò il Lighthouse Service prima del 1920 e tornò a vivere con sua madre a Portland. Il secondo Assistant Keeper morì di infarto nella sala di guardia in cima alla torre nel marzo del 1921, ma anche lui prestò servizio prima dell'arrivo di Frank Story.

Fortunatamente, molto più dei fantasmi si possono vedere al faro di Yaquina Head. Il faro si erge su quella che oggi è la straordinaria area naturale di Yaquina Head, uno dei punti più spettacolari della costa per osservare la fauna marina come uccelli marini e foche del porto a distanza ravvicinata, nonché attraversare pozze di marea con la bassa marea. Un centro interpretativo mette in evidenza le informazioni su questi abitanti selvaggi e presenta mostre sui dettagli storici del faro.

La luce originale a petrolio ha lasciato il posto a una lente Fresnel automatizzata del primo ordine e un globo da 1.000 watt. Lampeggia con il suo schema specifico: due secondi accesi, due spenti, due accesi e 14 spenti. Il modello viene ripetuto tutto il giorno.

Mentre una piccola illuminazione fa sbiadire le storie di fantasmi, i visitatori possono ancora vedere molto con una visita a Yaquina Head. Che si tratti di balene grigie a distanza ravvicinata durante la loro migrazione, o che il sole tramonti sull'oceano e staglia l'alta struttura, i visitatori sono sempre felici di essersi fermati ad ammirare sia la scena che la storia di questo luogo speciale.

Articoli Correlati