Il golden retriever salva il fulvo che sta annegando (perché i cani sono fantastici)

Storm stava camminando con il suo proprietario intorno al Long Island Sound quando andò a squarciare l'acqua in una missione seria. Il golden retriever inglese aveva individuato un minuscolo cervo nell'acqua che stava annegando, quindi si tuffò dietro di esso.

"Storm si è appena tuffato in acqua e ha iniziato a nuotare verso il fulvo, lo ha afferrato per il collo e ha iniziato a nuotare fino alla riva", ha dichiarato il proprietario della Storm Mark Freeley alla CBS di New York.

Freeley ha colto l'incredibile salvataggio nel video qui sopra.

Quando i due finalmente riuscirono a raggiungere la riva, Storm si sdraiò accanto al piccolo cervo.

"E poi ha iniziato a spingerlo, e ha iniziato a tirarlo per assicurarsi che stesse bene, immagino", ha detto Freeley.

(Poiché Storm è un documentalista, alcune persone potrebbero chiedersi se stesse semplicemente seguendo il suo istinto genetico e il recupero.)

Freeley chiamò un gruppo di soccorso per controllare il cerbiatto, ma quando arrivarono, il piccolo cervo si precipitò di nuovo in acqua.

Frank Floridia di Strong Island Rescue si tuffò nell'acqua, mentre la sua compagna Erica Kutzing correva a circa un miglio lungo la spiaggia per aiutare.

Floridia prese una corda attorno al cerbiatto, portandola infine a riva, facendo esplodere il ginocchio. Ma guarda il sorriso sul suo viso quando è riuscito a ricalcare finalmente il cervo:

Consegnò il cerbiatto a Kutzing, che la riportò indietro fino al furgone di salvataggio.

"Sembrava un'eternità", il gruppo ha pubblicato su Facebook. "La cerva scalciò e colpì, ma sapevano che non potevano fermarsi. Era già abbastanza stressata. A questo punto il tempo era fragile."

Il cerbiatto è stato portato in un centro di soccorso per animali dove viene curata per alcune ferite superficiali. Quando si riprenderà, verrà liberata in libertà.

Sei un buon cane, Storm.

Articoli Correlati