Il modo in cui ci baciamo è programmato nel nostro cervello

Non sembrerebbe che abbiamo pensato molto a come ci baciamo. Dopotutto, immagina se ci agitassimo su ogni passo scrupoloso di un singolo bacio.

CERVELLO: estendi lentamente il collo. SLOOOOWLY. Alza il mento. TROPPO! Labbra della borsa. No, è troppo presto. ABORT! ABORT!

Per fortuna, come suggerisce un nuovo studio internazionale, l'intero processo è per lo più automatizzato.

Quel momento - il lampo esteriore della grazia e tutti i sentimenti fluttuanti che lo accompagnano - potrebbe in realtà essere il risultato finale di un balletto elaborato e cerebrale tra il baciatore e il baciato.

Per prima cosa, secondo lo studio pubblicato su Scientific Reports, i nostri cervelli in genere dicono alle nostre teste di inclinarsi a destra quando si sporgono. Ciò vale per entrambe le parti, assicurando che, per la maggior parte, le bocche parcheggino comodamente dove dovrebbero essere. In effetti, lo studio - una collaborazione internazionale tra le università di Dhaka, Bath e Bath Spa - ha scoperto che i due terzi dei baciatori si inclinavano verso destra.

Inoltre, i ricercatori hanno notato che il 79% dei baci riguardava uomini che facevano la prima mossa.

"Noi come esseri umani compiamo un sacco di comportamenti mentre interagiamo con gli altri ogni giorno, ma quasi sempre, non siamo consapevoli dei pregiudizi che abbiamo in quei comportamenti, come girare la testa da un lato durante il bacio delle labbra", Rezaul Karim, autore principale del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Dhaka, notato nello studio.

Il primo studio nel suo genere

La ricerca si è concentrata su 48 coppie sposate, tutte residenti in Bangladesh, dove le manifestazioni pubbliche di affetto sono generalmente disapprovate. Ad ogni coppia è stato chiesto di compiere l'atto in privato e di passare immediatamente un po 'di tempo a parte per rispondere a una serie di domande.

"Questo è il primo studio per mostrare le differenze sessuali nell'iniziazione del bacio, con i maschi più probabilmente l'iniziatore, e anche che la direzione di svolta della testa degli iniziatori del bacio tende a modulare la direzione di svolta nei destinatari del bacio", ha detto Karim.

I ricercatori vedono il paese come un banco di prova ideale per la meccanica del bacio. Dal momento che il paese censura l'atto dei media, la maggior parte dei residenti non prende spunti da bacio dal cinema e dalla televisione. Invece, stanno solo facendo ciò che viene naturale.

"Questo studio è unico nel darci uno sguardo a un comportamento privato in una cultura privata con implicazioni per tutte le persone", ha osservato il co-autore Michael Proulx dell'Università di Bath nello studio "I lavori precedenti non potevano escludere l'apprendimento culturale a causa di con campioni occidentali. Si scopre che noi come esseri umani siamo simili anche se i nostri valori sociali sono diversi. "

Anche la maneggevolezza ha giocato un ruolo chiave nei risultati della ricerca. Se la persona che iniziava il bacio fosse mancina, probabilmente la loro testa si inclinerebbe in quella direzione. La persona che viene baciata, indipendentemente dalla mano, ha risposto inclinando anche la testa a sinistra.

Tutte queste piccole e continue trattative assicurano che i baci non diventino collisioni. Se, ad esempio, i partner si rispecchiassero invece la testa dell'altro, il bacio finirebbe spesso in parafanghi scomodi.

Lo studio ha rilevato che gli uomini hanno una probabilità 15 volte maggiore di iniziare a baciare rispetto alle donne. (Foto: Shutterstock)

Ma il lato cerebrale del smooching porta a un'altra domanda: perché il cervello favorisce la giusta inclinazione in primo luogo? A parte la mano, i ricercatori suggeriscono che la mente divide i compiti tra gli emisferi. Quando gli ormoni come il testosterone aumentano, possono creare uno squilibrio su un particolare lato del cervello e provocare un'inclinazione a destra.

Gli ormoni hanno un modo di farci perdere l'equilibrio. E probabilmente ci lavano sopra nel singolo, dolce momento in cui decidiamo di chiudere le labbra con qualcuno.

Per fortuna, quando si tratta di baciare, sembrano sempre guidarci nella giusta direzione.

Articoli Correlati