Incontra i pony selvaggi del Grayson Highlands State Park

Distribuito su 4.822 acri nella Virginia sudoccidentale, Grayson Highlands State Park è noto per le sue ampie vedute dei prati di montagna (noti come "calvi"), la sua gamba di 2, 8 miglia del sentiero degli Appalachi e, in particolare, la sua fiorente popolazione di pony selvaggi.

Secondo lo staff Amy Atwood del Virginia State Park, gli equini spensierati, che alcuni ipotizzano essere i discendenti dei pony Assateague e Chincoteague, furono rilasciati dall'US Forest Service nell'area intorno al Mount Rogers National Recreation Area e al Grayson Highlands State Park nel 1975.

Il loro scopo? Per controllare la crescita del pennello lungo le calve, che sono un paesaggio artificiale forgiato da ampie operazioni di disboscamento alla fine del 19 ° secolo. I calvi mantennero un aspetto chiaro durante la prima metà del 20 ° secolo a causa dell'allevamento del bestiame, ma dopo che l'area fu trasformata in un parco statale nel 1965, non c'erano più mucche per tenere sotto controllo il pennello. Ecco dove questi pony sono entrati in scena.

Negli anni da quando i pony sono stati rilasciati nel calvo, la mandria ha prosperato nel terreno montagnoso e arido, e la popolazione ora conta circa 150 individui. Per mantenere un equilibrio tra i pony e l'ambiente, la Wilburn Ridge Pony Association è stata fondata nel 1975 per mantenere la mandria e facilitare un'asta annuale di eventuali puledri in eccesso.

I pony sono considerati selvaggi perché non si affidano agli umani per cibo, acqua o riparo. Tuttavia, alcune persone potrebbero sostenere che "semi-selvaggio" è un termine più preciso. Questo perché sono eccezionalmente amichevoli con gli umani e non hanno scrupoli ad avvicinarsi per soddisfare la loro curiosità e chiedere cibo.

La scrittrice Mary Morton ha sperimentato in prima persona l'entità di questo comportamento durante un'escursione a Grayson Highlands State Park nel 2012. Morton spiega sul suo blog: "Dopo anni di dispense da escursionisti, i pony sono tutt'altro che selvaggi. Ci siamo imbattuti in un branco al pascolo proprio sul Appalachian Trail e letteralmente dovette guadare attraverso di loro! Che gruppo di parassiti! Adorabili parassiti, ma comunque mendicanti. "

Mentre molti dei pony sembrano assolutamente fantastici quando vengono toccati o accarezzati (specialmente se si mangia del cibo), il parco scoraggia fortemente qualsiasi manipolazione o molestia. Il modo migliore per godersi la compagnia di questi maestosi equini è fotografarli e osservarli da una distanza sicura e rispettabile.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata per includere nuove immagini e informazioni.

Articoli Correlati