Incontra il chevrotain, il cervo topo piccolo e riservato

Il cervo topo. O il maiale cervo. O la capretta. Qualunque cosa tu chiami chevrotain, questo è un ungulato veramente distinto (e minuscolo!). Con un corpo rotondo a forma di coniglietto posizionato sopra i piedi a forma di maialino e una faccia simile a un topo, la chevrotain può sembrare un miscuglio di specie moderne ma in realtà è piuttosto antica.

La famiglia a cui appartengono le chevrotain risale a 34 milioni di anni e non è cambiata molto; gli animali continuano a prosperare nei loro habitat boschivi. Dieci specie sopravvivono ancora oggi nel sud e sud-est asiatico e nell'Africa centrale e occidentale - e tutte sono incredibilmente piccole.

Il più piccolo è il Malay minore (mostrato qui) che pesa solo circa quattro chili. Nel frattempo il più grande, il chevrotain d'acqua, pesa 33 libbre - che non è ancora esattamente grande.

Potrebbero essere piccoli ma hanno buon umore. E l'atteggiamento ...

Una chevrotain nel suo habitat boschivo. (Foto: assoonas / Shutterstock)

Hanno anche le zanne. Mentre mancano le corna o le corna di tante altre specie ungulate, sfoggiano lunghi incisivi simili a zanne. Questi sono particolarmente lunghi nei maschi, che li usano nei combattimenti.

Le loro dimensioni ridotte li rendono un bersaglio per i predatori e alcune specie - come la chevrotain d'acqua - hanno sviluppato capacità acquatiche impressionanti per evitare il pericolo. Quando il pericolo è vicino, il piccolo animale salta nell'acqua e può rimanere immerso per un massimo di quattro minuti mentre cammina lungo il fondo del torrente o del fiume per fuggire.

Dai un'occhiata a questo chevrotain usando la strategia per scappare da un'aquila:

Quindi, è il nome proprio per queste piccole creature chevrotain o cervo topo? Apparentemente dipende dalla specie. Secondo l'Enciclopedia della vita, "I nomi chevrotain e topo-cervo sono stati usati in modo intercambiabile tra le specie asiatiche, anche se le autorità recenti hanno in genere preferito chevrotain per le specie del genere Moschiola e cervo topo per le specie del genere Tragulus. Di conseguenza, tutte le specie con parti superiori chiazzate o striate sono note come chevrotain e tutte le specie senza sono conosciute come cervo-topo. "

Quindi, se non sei sicuro di quale etichetta usare, controlla il motivo del cappotto per un indizio.

Una specie riscoperta

Esistono 10 specie conosciute di chevrotain nel mondo, ma il cervo topo argentato, Tragulus versicolor, è uno dei più sfuggenti. L'ultimo avvistamento registrato di questa creatura è stato nel 1990, e si pensava che fosse estinto, ma un piccolo gruppo è stato riscoperto nel sud del Vietnam, come puoi vedere nel filmato della trappola fotografica sopra.

La scoperta, fatta dal Global Wildlife Conservation e dai partner Southern Institute of Ecology e Leibniz Institute for Zoo and Wildlife Research, è stata annunciata sulla rivista Nature Ecology & Evolution.

"Per così tanto tempo, questa specie è apparentemente esistita solo come parte della nostra immaginazione. Scoprire che, in effetti, è ancora là fuori, è il primo passo per assicurarsi di non perderlo di nuovo, e ora ci stiamo muovendo rapidamente verso capire come proteggerlo al meglio ", ha detto a ScienceDaily un Nguyen, scienziato associato per la conservazione della GWC e caposquadra delle spedizioni.

I prossimi passi del team saranno l'uso di più trappole per determinare quanto è grande e stabile il gruppo e stabilire protezioni per loro.

In questa epoca di estinzioni di massa, è incoraggiante conoscere qualsiasi animale riacquistato dal baratro.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata da quando è stata pubblicata nell'aprile 2018.

Articoli Correlati