Incredibile mappa fluviale mostra gli Stati Uniti inondati nei corsi d'acqua

Immagine: Nelson Minar / Flickr

Gli Stati Uniti contigui sono interamente costituiti da stati blu, secondo una nuova mappa di dati governativi. Ma invece di mostrare tendenze politiche o risultati elettorali, questa mappa illustra qualcosa di ancora più importante: la vasta gamma di fiumi, torrenti e insenature che scorrono in tutto il paese.

La mappa è stata creata da Nelson Minar, un ingegnere del software istruito al MIT in California, utilizzando i dati disponibili pubblicamente dall'indagine geologica degli Stati Uniti e dalla Environmental Protection Agency. Descrive i dati idrologici e topografici compilati nel set di dati NHDPlus, un progetto congiunto tra USGS ed EPA, lanciato nel 2006 e sottoposto a una profonda revisione lo scorso anno.

Minar ha pubblicato tutti i suoi file e codice su GitHub, spiegando che ha creato la mappa principalmente come tutorial, offrendo un "esempio completo di come costruire una mappa web usando dati vettoriali affiancati". E mentre fornisce informazioni approfondite su come imitare o espandere la sua mappa, ha anche prodotto un'impressionante opera d'arte scientifica a sé stante. La mappa non solo rende innumerevoli corsi d'acqua con dettagli strabilianti, ma rivela anche elementi nascosti come la falda acquifera di Ogallala, un bacino idrico sotterraneo delineato da un'andana relativamente asciutta delle Grandi Pianure.

Tuttavia, non tutti questi sono fiumi in tempesta - come spiega Minar su Flickr, i dati rappresentano semplicemente delle linee di flusso, compresi i torrenti stagionali e gli arroyos che possono contenere acqua solo in determinati periodi dell'anno. Ecco perché gli aridi stati occidentali come il Nevada e il New Mexico appaiono così saturi in questa mappa, nonostante in media meno di 12 pollici di pioggia all'anno. Nel frattempo, le Everglades della Florida sembrano ingannevolmente asciutte perché mancano linee di flusso definite ufficialmente, anche se è un gigantesco mondo acquatico soprannominato "Fiume dell'erba".

E, più in generale, Minar è anche attento a riconoscere un altro difetto di questa mappa. "Mi scuso con l'Alaska, le Hawaii e il resto del mondo", scrive su Flickr. "Sto disegnando tutti i dati in NHDPlus, ma include solo i 48 contigui." Secondo il sito Web NHDPlus, i dati per gli stati e i territori degli Stati Uniti esclusi "saranno sviluppati quando le risorse lo consentiranno".

Per l'effetto completo, assicurati di controllare la versione full-size.

Storie fluviali correlate sul sito:

  • L'EPA avverte che i fiumi statunitensi sono in condizioni tristi
  • Gli Stati Uniti creano la sua prima "National Blueway"
  • Pulizie fluviali: canalizza il tuo amore per la natura
  • Incontra l'uomo che vuole liberare il fiume LA

Articoli Correlati