La delizia di Comber: 8 spiagge eccezionali per la caccia al tesoro sul mare

Ora questa è una lista di secchi ...

Sia le attività serie che i metodi eccellenti per occuparti mentre fai una passeggiata epica lungo la spiaggia, il beachcombing e il bombardamento sono una versione per gli amanti della natura di giocare alle slot (anche se molto più meditativa e fisicamente intensiva): si tratta di tempismo, pazienza, fortuna e avere a portata di mano una nave robusta in cui accumulare tutto quel prezioso bottino. Per molti, colpire il jackpot ci gioca, anche se non dovresti iniziare la giornata aspettandoti di andartene con un raro tesoro che è lavato a terra. Anche i beachcomber dedicati possono trascorrere ore serpeggianti / a caccia e, alla fine della giornata, tornare a casa con nient'altro che un collo bruciato dal sole, gambe doloranti e un sacco di immondizia.

Ci sono poche regole per una spedizione di successo sulla spiaggia, anche se, come chiunque può dirti di strappare le cose dalla sabbia, le rese più fruttuose arrivano immediatamente dopo una grande tempesta (gli uragani possono davvero rovesciare le cose), proprio prima della bassa marea o subito dopo alta marea (anche se può variare in base alla località) e sulle spiagge meno trafficate. Più a distanza, meglio è, dato che incontrerai meno concorrenza che maneggia il secchio in cerca del luccicante, dell'inusuale e potenzialmente redditizio. Inoltre, fai attenzione a eventuali regolamenti che potrebbero vietarti di togliere qualsiasi cosa dalla spiaggia. In alcune spiagge, portare a casa un secchio di souvenir è perfettamente kosher, mentre in altre è scoraggiato.

Dalle Outer Banks alla Costa del Golfo, ad esempio, a Brooklyn, abbiamo cercato per il paese i migliori hotspot sulla spiaggia, ognuno dei quali offre qualcosa di diverso in termini sia di atmosfera generale sia di ciò che ci si può aspettare di scoprire. E poiché ci sono così tante spiagge meravigliose disseminate di tesori che vale la pena esplorare, raccontaci il tuo posto preferito per la caccia e la raccolta costiere nella sezione commenti, vale a dire se non ti dispiace condividere pubblicamente il segreto.

1. Calvert Cliffs State Park, Lusby, Maryland

Foto: Rick Wagner / Flickr

Sebbene il Maryland non urli esattamente "bonanza da spiaggia, " Chesapeake Bay è un luogo eccezionale per un po 'di caccia al tesoro costiera vecchio stile, in particolare per coloro che cercano qualcosa di molto specifico: denti megalodon fossilizzati. Rinomato per la sua ricchezza di denti di squalo (e coccodrillo) di taglia XL e altri resti ben conservati dell'era del Micocene (ne stiamo parlando da 10 a 20 milioni di anni fa) tra cui Chesapecten (capesante giganti) ed Ecphora (lumache di mare), il le spiagge del Calvert Cliffs State Park sulla costa occidentale di Chesapeake sono un paradiso per i cacciatori di fossili di fama internazionale. In quella nota, tieni presente che l'accesso alla spiaggia richiede un'escursione di 2 miglia non troppo estenuante attraverso il parco, quindi assicurati di portare la luce (ma non dimenticare un setaccio, una pala e uno spray per insetti). E anche se non te ne andrai con una tasca piena di denti di squalo, altri luoghi famosi per la spiaggia nel Medio Atlantico includono Cape Henelopen State Park nella splendida Lewes, Delaware; e una breve corsa in traghetto attraverso la baia di Delaware è Cape May, nel New Jersey, una storica località balneare vittoriana famosa per i suoi "diamanti" (noti anche come ciottoli di quarzo lucido).

2. Dead Horse Bay (“Bottle Beach”), Brooklyn, New York

Foto: Jason Eppink / Flickr

In questi giorni, le tue possibilità di inciampare nelle carcasse equine bagnate sulle rive di questo piccolo specchio d'acqua all'interno dell'area di ricreazione nazionale di Gateway sono scarse. Questa è probabilmente una buona cosa a meno che la tua idea di una giornata divertente in spiaggia non comporti un sollevamento a secco. Un tempo sede di una manciata di fabbriche di colla del XIX secolo, piante fertilizzanti (da cui il delizioso nome della baia) e altre imprese industriali sfavorevoli, questo tratto di spiaggia un po 'difficile da raggiungere annunciato dalla rivista di Brooklyn come "Best Secret Beach" del quartiere è un calamita per cacciatori di tesori hipster e spazzini urbani rivestiti di guanti da cucina che vengono tutti per i detriti di un tempo (leggi: non di plastica). Bottiglie da farmacia, raccapriccianti bambole di porcellana, macchinari, scarpe, telefoni rotanti, e così via, sgorgano da una gigantesca discarica dismessa sotto le paludi che perde costantemente il suo contenuto dagli anni '50. Il tutto è piuttosto inquietante - per non dire puzzolente - e potresti dover respingere i lettori di Apartment Therapy per mettere le mani sulla bottiglia di profumo vintage dei tuoi sogni. Tuttavia, per una giornata in spiaggia con un'atmosfera distintamente post-apocalittica, non puoi battere Dead Horse Bay.

3. Glass Beach, Fort Bragg, California

Foto: Sarah e Jason / Flickr

Parte del MacKerricher State Park nella splendida Contea di Mendocino, in California, la maggior parte di Glass Beach (in realtà tre spiagge) è tecnicamente un affare "guarda ma non prendere" dato che rientra nella giurisdizione del Dipartimento dei Parchi e del divertimento della California. "La verità della questione è che è un delitto rimuovere eventuali artefatti dalla proprietà del parco statale", spiega il ranger del parco Tim Quandt al sito web del turismo di Fort Bragg. "I ranger del parco non hanno ancora iniziato a citare i trasgressori ... ma quel giorno alla fine arriverà." Eppure, è una destinazione ben trafficata di elenchi di secchi - Sea Glass Journal si riferisce alla spiaggia come una "mecca per i collezionisti di vetro di mare" - per i foraggeri costieri dedicati, alcuni addirittura portatori di benne, che si avventurano fuori dalla panoramica Highway 1 per passare ore e ore alla ricerca di tesori lisci e scintillanti sfornati da Madre Natura. Il vetro è il sottoprodotto di decenni di immondizia incontrollata che scaricava nella zona - fino alla fine degli anni '60, i residenti di Fort Bragg avrebbero semplicemente gettato la spazzatura - auto e rifiuti domestici inclusi - dalle scogliere e nel Pacifico. Mentre i grandi sforzi di pulizia hanno cancellato gran parte dei danni causati dall'uomo sulla spiaggia e sulla costa circostante, i vetri, rotti nel corso degli anni in frammenti iridescenti sabbiati, rimangono.

4. Lincoln City, Oregon

Foto: EyeMindSoul / Flickr

La costa selvaggia e meravigliosa dell'Oregon è una destinazione di livello mondiale per i cacciatori di tesori che cercano agata, diaspro, legni, fossili e una grande varietà di flotsam e jetsam (non aspettatevi di finire la giornata con un sacchetto di plastica pieno di conchiglie). Sulla costa centrale dell'Oregon, Lincoln City è il luogo ideale per dare il via a una spedizione sulla spiaggia dato che è una città che incoraggia davvero - e celebra - la caccia al tesoro marittimo. Ogni giorno da ottobre a maggio (tempo permettendo), colorati galleggianti da pesca in vetro soffiato a mano di varie dimensioni, ciascuno firmato e numerato da un artista locale, sono posizionati sopra la linea di marea lungo la distesa di spiaggia di quasi 8 miglia della città da "galleggiante" designato fate “. In sostanza, l'annuale evento Finders Keepers di Lincoln City è come una caccia all'uovo di Pasqua lunga un mese ma con più alghe e letame - e, sì, lo trovi, lo tieni. Sebbene le tue possibilità di inciampare in un "nuovo" galleggiante di vetro intorno a Lincoln City siano relativamente elevate considerando che migliaia di loro vengono depositate ogni anno, i più gravi beachcombers sono alla ricerca del vero affare: galleggianti da pesca giapponesi in vetro che una volta si spostavano a terra con regolarità sulle spiagge di fronte Washington, Oregon e Alaska. Nell'era della pesca commerciale di plastica, questi antichi galleggianti realizzati con bottiglie di sake riciclate non vengono più utilizzati attivamente, ma è ancora possibile trovarli in occasioni ... sii pronto a combattere se qualcuno ne individua uno contemporaneamente a te che questi bellissimi e preziosi oggetti da collezione possono ottenere un bel soldo su eBay.

5. Ocracoke Island, Carolina del Nord

Foto: Amy Merideth / Flickr

Lo shelling è una faccenda seria sulle Outer Banks e ci sono molti primi posti dove radicarsi nella sabbia per specialità regionali come bucce, capesante, vongole coquina e conchiglia di stato della Carolina del Nord, il cappellino scozzese alquanto sfuggente. E se vuoi fonderti con i locali OBX stagionati brizzolati, tieni presente che questo è un tipo di posto a due secchi: un secchio per tesori e un altro per la spazzatura che potresti trovare lungo la strada. Lontano e scarsamente sviluppato rispetto ai banchi di sabbia congestionati dai turisti a nord, Ocracoke Island (noto anche come il luogo in cui Barbanera ha trascorso i suoi ultimi giorni scialbi e dove e gli indigeni parlano in un modo un po 'divertente) è un hotspot in spiaggia in buona fede e, insieme a nelle vicinanze di Portsmouth Island, è il luogo in cui gli Outer Banker entrano in gioco. E per coloro che preferiscono fare un passo alla caccia di Bonnet scozzesi e dollari di sabbia prima di "hoi toid" (alta marea), incantando Ocracoke e le sue 16 miglia di costa selvaggia e meravigliosa (le spiagge sono considerate parte della spiaggia nazionale di Cape Hatteras) merita ancora una deviazione.

6. Padre Island National Seashore, Texas

Foto: Terri Ross / Flickr

Offrendo oltre 70 miglia di beatitudine completamente non sviluppata lungo il Golfo del Messico, c'è molto da fare a Padre Island National Seashore: birdwatching, nuoto, pesca, windsurf, osservazione delle tartarughe e recupero di tesori dal surf. È un miscuglio - o un secchio, piuttosto - di quello che esattamente ti imbatterai in Padre Island ma conchiglie, legni e fagioli marini sono tutti pezzi grossi come lo sono, nelle parole del National Park Service, "cose ​​che sono state perse o scartato dalle navi marittime e altre attività marine. " A condizione che non si raccolga nulla con una creatura vivente al suo interno o qualsiasi materiale non organico che possa essere descritto come "antico" da remoto, si è liberi di conservare tutti i tesori trovati all'interno della spiaggia nazionale di Padre Island (basta tenere quel secchio da 5 galloni o meno). E anche se tutte le unità dell'NPS hanno una rigorosa politica di "nessun metal detector", questo è un grosso problema all'interno dei confini del Padre Island National Seashore dato che la storia dell'isola barriera è ricca di storie di naufragi, pirati di sabbia e tesori sepolti. I cacciatori di tesori che brandiscono i metal detector possono avere più fortuna nella località turistica di South Padre Island dove i dispositivi non sono verboten e gli articoli vari - gioielli, orologi, monete, dignità - inavvertitamente lasciati indietro da interruttori a molla inebriati nella sabbia sono abbondanti.

7. Isola di Sanibel, in Florida

Foto: Sheri / Flickr

Se sei qualcuno a cui piace andare in spiaggia con un secchio, una cazzuola, un tubo di Chapstick e un grande cappello floscio, l'isola di Sanibel ha bisogno di poche o nessuna spiegazione. Dopotutto, gente da tutto il mondo si affolla in questa rilassata isola di barriera dominata dai rifugi selvatici sulla costa del Golfo della Florida in genere per fare una delle tre cose: golf, oziare e trascorrere ore e ore a sorvegliare le meravigliose spiagge di sabbia bianca dell'isola per tesori, in particolare conchiglie. I visitatori per la prima volta e coloro che altrimenti non sono consapevoli dell'attività ricreativa più popolare di Sanibel potrebbero essere colpiti dalla terribile postura che sembra affliggere quasi tutti sull'isola a forma di gambero. Buon Dio Alice, perché tutti si trascinano in giro, curvati con le estremità sollevate in aria? Questo, ovviamente, non sarebbe altro che il famoso "Sanibel Stoop", la posizione ufficiale dei conchologi dell'isola. E anche se preferisci non unirti ai tuoi compagni di vacanza - e ad alcuni locali piuttosto competitivi - nella mischia che sta scavando le conchiglie, il Bailey-Matthews Shell Museum di Sanibel, che ospita oltre 150.000 esemplari, merita comunque una visita.

8. Shipwreck Beach, Lanai, Hawaii

Foto: rickh710 / Flickr

Come si potrebbe immaginare, le Isole Hawaiian sono decisamente pessime con distese di sabbia disseminate di tesori non curate, ognuna che offre ai beachcombers qualcosa di diverso: vetro del mare, conchiglie, fagioli, legni e simili. Ma per coloro che cercano di evitare le masse di raccolta di conchiglie di puka, i migliori terreni di caccia possono, prevedibilmente, trovarsi un po 'fuori dai sentieri battuti. Senza parole - e senza semaforo - Lanai, l'antica piantagione di ananas Dole ora quasi interamente di proprietà del miliardario bellicoso Larry Ellison, è un ottimo punto di partenza. Richiedendo una trazione integrale su strade non segnate, il viaggio necessario per raggiungere Kaiolohia, o Shipwreck Beach, dalle località di Lanai potrebbe essere scoraggiante, ma ne vale la pena: oltre 8 miglia di costa selvaggia e spazzata dal vento cosparsa di una varietà di bottini che toccano la spiaggia come conchiglie, galleggianti in vetro giapponese e occasionali frammenti di spazzatura intrigante. Anche un luogo popolare per prendere il sole in solitudine quasi completa (solo non andare a nuotare), una petroliera arrugginita della seconda guerra mondiale aperta su una barriera corallina al largo della costa nord-orientale dell'isola fornisce un istante - e ben visibile - promemoria di come questo telecomando zona del paradiso ha preso il nome. E se puoi, dai un'occhiata a Federation Camp, un vicino complesso di capanne da pesca costruite negli anni '30 interamente da legni e rottami di legname lavati a terra a Shipwreck Beach.

Storie correlate sul sito:

  • 10 splendidi campeggi sul lungomare degli Stati Uniti
  • 12 letture specifiche della spiaggia
  • 8 migliori spiagge appartate in Nord America

Articoli Correlati