La pandemia di coronavirus crea un'opportunità per i pinguini negli zoo e negli acquari

Il coronavirus che causa COVID-19 sta causando il caos in tutto il mondo, costringendo milioni di persone a rifugiarsi a casa (compresi molti con bambini piccoli, come il ruggito di 2 anni fuori dalla porta mentre scrivo questo). Per alcuni pinguini negli zoo e negli acquari, tuttavia, il virus sta avendo un effetto molto diverso.

Come molte aziende che attirano folle, lo Shedd Aquarium di Chicago è attualmente chiuso per aiutare a limitare la diffusione del virus. E mentre l'acquario non è programmato per riaprire almeno fino al 29 marzo, questo vale solo per i visitatori umani. La pandemia può essere un'enorme sfida per la nostra specie, ma si sta trasformando in un'opportunità unica per alcuni pinguini a Shedd e altrove.

I veterinari e il personale di cura degli animali presso lo Shedd Aquarium stanno ancora lavorando a tempo pieno e molti stanno flettendo la loro creatività in queste nuove circostanze.

I custodi stanno trovando modi creativi per intrattenere e arricchire la fauna selvatica durante lo spegnimento. (Foto: © Shedd Aquarium)

"Senza ospiti nell'edificio, i custodi stanno diventando creativi nel modo in cui forniscono arricchimento agli animali - introducendo nuove esperienze, attività, alimenti e altro per mantenerli attivi, incoraggiandoli a esplorare, risolvere i problemi ed esprimere comportamenti naturali", spiega l'acquario in una dichiarazione.

Ciò ha comportato "gite" per alcuni pinguini nell'acquario, in cui lasciano la loro mostra, camminano per le aree pubbliche e controllano alcuni degli altri animali. Ciò include l'incontro pinguino-delfino nella foto sopra, così come un pinguino rockhopper di 32 anni di nome Wellington, che secondo quanto riferito è stato incuriosito da pesci d'acqua dolce dell'Amazzonia come piranha dal ventre rosso e dollari d'argento sbarrati di nero.

"Quegli stessi pesci sembravano ugualmente interessati a Wellington", ha aggiunto l'acquario, "il che significa che i pinguini non sono gli unici animali che ricevono arricchimento da queste gite pop-up".

Pinguini in Amazzonia ?! ????????

Alcuni pinguini sono andati in gita per incontrare altri animali a Shedd. Wellington sembrava molto interessato ai pesci di Amazon Rising! Anche i dollari d'argento sbarrati sembravano interessati al loro insolito visitatore. pic.twitter.com/KgYWsp5VQD

- Shedd Aquarium (@shedd_aquarium) 15 marzo 2020

Wellington ha intrapreso anche altre avventure, tra cui una visita alla mostra di lontre dell'acquario. Come ha sottolineato lo Shedd Aquarium, 32 è un'età avanzata per i pinguini rockhopper, quindi Wellington è particolarmente fortunato a fare escursioni come questa:

A 32 anni, Wellington non è un pollo di primavera (e non solo perché è un pinguino!) È più del doppio dell'aspettativa di vita di un rockhopper. Grazie alla terapia laser e agli interventi chirurgici alla cataratta, lo ha "ancora ottenuto" e può godere di avventure arricchenti. (2/2) pic.twitter.com/nWY9MlR0lR

- Shedd Aquarium (@shedd_aquarium) 18 marzo 2020

I pinguini che hanno esplorato l'acquario Shedd includevano anche Edward e Annie, una coppia legata di pinguini rockhopper. Nella foto sotto nella rotonda dell'acquario, si sono uniti l'uno con l'altro per la stagione della nidificazione primaverile - e come alcuni commentatori hanno notato su Twitter, la loro incursione attraverso l'acquario sembrava un bel appuntamento romantico.

L'avventura continua! ????????

Questa mattina, Edward e Annie hanno esplorato la rotonda di Shedd. Sono una coppia legata di pinguini rockhopper, il che significa che sono insieme per la stagione dei nidi. La primavera è la stagione dei nidi per i pinguini a Shedd, e quest'anno non è diverso! (1/3) ???? pic.twitter.com/VdxN3oQAfe

- Shedd Aquarium (@shedd_aquarium) 16 marzo 2020

Anche i pinguini dello Shedd Aquarium non sono i soli ad avere la possibilità di capitalizzare le chiusure. Da quando le avventure dei pinguini di Shedd hanno attirato l'attenzione su Twitter, alcuni altri zoo e acquari hanno seguito l'esempio. Allo zoo di Saint Louis, ad esempio, i pinguini di Humboldt hanno recentemente avuto la possibilità di esplorare la struttura e incontrare alcuni degli altri animali.

"Ieri i nostri pinguini di Humboldt (Pedro, Fernando, Chirrida, Guapo, Mona e Marco) hanno fatto una gita dal loro habitat all'aperto all'interno di Penguin & Puffin Coast", ha detto lo zoo mercoledì. "Hanno potuto visitare i pinguini Gentoo, re e rockhopper, così come i puffins cornuti e trapuntati.

"C'è stata una breve sosta al negozio di articoli da regalo (che era chiuso) e gli uffici al piano di sopra prima di tornare al loro habitat all'aperto", ha aggiunto lo zoo.

A parte l'ovvio fascino di vedere i pinguini esplorare nuove ambientazioni come questa, è anche una bella pausa per le innumerevoli persone ora bloccate a casa a causa del coronavirus. Potremmo non essere in grado di uscire e passeggiare nel modo in cui vorremmo, ma almeno possiamo vivere in modo vicario attraverso questi carismatici uccelli. E per chiunque sia preoccupato per la salute dei pinguini, il presidente e CEO dello zoo di Saint Louis Jeffrey Bonner osserva che i custodi stanno prendendo precauzioni per proteggere gli uccelli.

"Gli animali di cui ci occupiamo stanno andando bene e i nostri scienziati e veterinari per la cura degli animali hanno stabilito procedure che proteggono la salute degli animali, proteggendoli dall'esposizione alle malattie", dice Bonner alla rivista People. "Sebbene il virus COVID-19 possa essere stato originato da una fonte animale, nella sua forma attuale, non è ancora noto che causi malattie in nessuna specie animale."

Se hai idee su cos'altro ti piacerebbe vedere fare i pinguini durante lo spegnimento del coronavirus, lo Shedd Aquarium ha lanciato un appello pubblico per suggerimenti:

Mentre questo può essere un momento strano per noi, in questi giorni sembra normale per gli animali a Shedd. I nostri caregiver forniscono costantemente nuove esperienze affinché gli animali possano esplorare ed esprimere i loro comportamenti naturali. Facci sapere quali attività sui pinguini vorresti vedere! (3/3) pic.twitter.com/ftlow7iPHl

- Shedd Aquarium (@shedd_aquarium) 16 marzo 2020

Articoli Correlati