La rapa migliore: rape giapponesi bianche

Una delle mie scoperte recenti nel mio mercato locale degli agricoltori è stata la rapa bianca giapponese (insalata). Questa rapa è diversa dalla maggior parte delle rape che ho provato, in quanto è dolce e dolce anche quando è cruda. Si chiama anche rapa hakurei o rapa giapponese.

Mentre la maggior parte delle rape deve essere domata dal calore, questa dolce rapa è deliziosa cruda. Non ha nemmeno bisogno di essere sbucciato, ma può essere semplicemente lavato, affettato e gustato. L'agricoltore con cui stavo discutendo di questa gemma ha indicato il mio bambino piccolo di un anno e mezzo e ha detto che potrebbe persino godersela. Tuttavia, mi ha raccomandato di sbucciarli per i bambini, poiché tendono a piacerlo senza la buccia.

Le rape hanno avuto un brutto colpo per un po ', ma stanno iniziando a tornare. Invece del capro espiatorio delle storie dell'orrore di verdure, questa verdura sta trovando posto in molti ristoranti emergenti. Il motivo è semplice: quando le rape fresche sono preparate correttamente, possono essere magiche.

Le rape sono cugine del cavolo e vantano due sostanze fitochimiche, indoli e sulforafano, che possono aiutare a combattere o prevenire il cancro. Sono anche una buona fonte di vitamina C e fibra insolubile.

Se le rape non sono ancora nel tuo menu, queste deliziose rape bianche giapponesi sono un'ottima introduzione. Farebbero un'aggiunta adorabile a un piatto di crudité o gettato in un'insalata verde. Li trovo uno spuntino delizioso di mezzogiorno semplice e disadorno!

Tuttavia, quando li compro sfuso, ho intenzione di provare alcune di queste deliziose ricette usando questa bella, umile radice.

  • Rape giapponesi con miso: questa ricetta utilizza sia le verdure che le radici e le abbina a burro ricco, mirin dolce e miso salato.
  • Insalata di rapa bianca baby con noci pecan tostate e pancetta: una deliziosa insalata che veste la radice delicata con molte aggiunte saporite e un semplice condimento di aceto balsamico e olio d'oliva.
  • Sauté di rapa bianca semplice: questo piatto utilizza vino bianco e burro e olio d'oliva per un piatto semplice.
  • Ravanelli arrostiti, rape e scalogno Hakurei: linee guida di base e flessibili per arrostire che danno un risultato più complesso e dolce. Un piccolo cambiamento che consiglierei sarebbe di arrostire con un olio o grasso diverso rispetto all'olio di sesamo tostato. Salvare l'olio di sesamo tostato per aromatizzare le verdure quando hanno finito di cucinare.

Articoli Correlati