La storia del tempio di Shirley

I cocktail analcolici stanno avendo la loro giornata e mi piacerebbe vedere i cocktail ben bilanciati e a prova di zero di oggi che restano più che semplicemente una tendenza rapida. Queste bevande senza alcol possono ringraziare il tempio di Shirley per aver aperto la strada. Sebbene non sia particolarmente equilibrato - di solito è orribilmente stucchevole - il Tempio di Shirley è in circolazione da molto tempo, deliziando i bambini che vogliono pensare di bere qualcosa di "adulto" e placare gli adulti che si astengono per una serie di motivi.

Il nome ovviamente deriva dall'attrice Shirley Temple, che da bambina ha deliziato gli spettatori con il suo canto e la sua danza e da adulta è stata ambasciatrice degli Stati Uniti in Ghana e Cecoslovacchia. Come è nata la bevanda in onore di lei? Ci sono alcune storie di origine dell'ormai famoso cocktail.

Volendo un drink da adulto

Questa dolce faccia è stata l'ispirazione per il primo "mocktail". (Foto: Agenzia fotografica generale / Stringer / Getty Images)

Una teoria, condivisa da Newsweek, è che un barista del famoso ristorante di Hollywood Chasen's abbia creato la bevanda quando l'attrice bambina, che stava cenando con i suoi genitori, "piagnucolò per un drink da grande". Poi l'ha chiamato dopo di lei.

Alla morte dell'attrice nel 2014, Time ha riferito che la storia è probabilmente vera, ma c'è un dibattito su dove è successo. Potrebbe essere stato Chasen, ma potrebbe anche essere stato il Brown Derby a Hollywood o il Royal Hawaiian Hotel. Tutti e tre gli stabilimenti hanno preso il merito della bevanda in vari momenti.

Puoi andare in qualsiasi ristorante e chiedere uno Shirley Temple e il barista saprà esattamente cosa stai chiedendo, ma nessuno detiene i diritti per commercializzare un drink con il nome. Nel 1988, Shirley Temple combatté contro le società di bibite che volevano realizzare prodotti usando il suo nome, dicendo "la sua privacy era stata invasa dall'uso commerciale non autorizzato del suo nome". Ha avviato azioni legali contro due diverse società e ha vinto.

Anche se non puoi commercializzare un tempio di Shirley, puoi crearne uno a casa. È semplice da mettere insieme.

Riempi un bicchiere alto con ghiaccio. Aggiungi un'oncia di granatina. Riempi il resto del bicchiere con birra allo zenzero o soda al limone / lime. Aggiungi una ciliegia al maraschino. Una variante è usare il succo di un barattolo di ciliegie al maraschino al posto della granatina.

Proprio come la bambina è cresciuta, anche la bevanda intitolata a lei è cresciuta. Ora c'è un cocktail a prova completa che porta il suo nome sposato. Un cocktail Shirley Temple Black ha molte varianti, ma la maggior parte di esse aggiunge semplicemente una sorta di spirito - vodka e rum sono comuni - agli ingredienti distintivi della versione analcolica.

Articoli Correlati