La tecnologia ti consente di mangiare legna

Il legno non è più solo un materiale da costruzione, non se un professore della Virginia Tech ha qualcosa da dire al riguardo. Percival Zhang ha avuto l'idea di trasformare il legno - insieme ad altri cespugli legnosi ed erbe - in cibo dopo essere cresciuto in Cina, dove l'approvvigionamento alimentare è una preoccupazione costante data la grande popolazione del paese, riferisce NPR.

Sì, hai letto bene: legno. Come cibo. Mentre abbattere un 2x4 potrebbe non sembrare molto appetitoso, figuriamoci sicuro (pensa alle schegge!), Zhang ha una ricetta che può farti cambiare idea. Ha identificato una zuppa di enzimi che può scomporre la cellulosa indigeribile dal legno e da altri materiali vegetali e trasformarla in un carboidrato chiamato amilosio. Il prodotto risultante dal processo di Zhang è una polvere dolce e amidacea che può essere consumata.

Se legno, cespugli ed erbe potessero essere trasformati in cibo, sarebbe a dir poco una rivoluzione alimentare. La cellulosa è il componente strutturale di piante verdi e alghe. Sebbene contenga glucosio, un carboidrato vitale, il sistema digestivo umano non è in grado di abbatterlo, che è uno dei motivi principali per cui normalmente non possiamo mangiare legno. Se potessimo, tuttavia, la nostra offerta di cibo aumenterebbe in modo esponenziale: la cellulosa è il polimero organico più abbondante sulla Terra.

"Legno, cespugli, erbe ... c'è più di 100 volte più di questa biomassa non alimentare rispetto all'amido che attualmente coltiviamo come cibo", ha detto Zhang.

Se potessimo digerire la cellulosa, praticamente qualsiasi materiale vegetale potrebbe essere usato come cibo. La tecnologia di Zhang ha il potere di trasformare radicalmente il nostro sistema agricolo, rendendolo molto più rispettoso dell'ambiente.

Il sottoprodotto amidaceo del processo sintetico di Zhang ricorda altri carboidrati complessi come l'amido di mais, che è più sano che se la cellulosa fosse semplicemente ridotta a uno zucchero.

"Abbiamo bisogno di uno zucchero metabolizzato lentamente come l'amido in modo che gli umani possano mantenere i livelli di glucosio nel sangue quasi costanti", ha detto.

L'idea ha una tale promessa che la NASA è interessata a svilupparla come fonte di cibo per gli astronauti nelle missioni a lungo termine. Ma ha una comoda applicazione anche negli alimenti legati alla Terra. Zhang ha detto che la sua polvere potrebbe essere un sostituto delle briciole di pane per friggere il pollo, per esempio.

L'unica cosa che attualmente impedisce a questi prodotti derivati ​​dal legno di colpire gli scaffali dei supermercati è il costo. Sebbene la cellulosa sia abbondante, gli enzimi necessari per scomporla usando il processo di Zhang non lo sono. Tuttavia, tali costi potrebbero ridursi nel tempo, soprattutto quando il processo diventa più efficiente e più economicamente sostenibile.

Post correlati sul sito:

  • Innovazione del carburante con etanolo di cellulosa: 85% più pulito e solo $ 2 al gallone
  • Qual è la differenza tra spugne di cellulosa e altri tipi?

Articoli Correlati