La verità su come invecchiano i gatti

C'è un malinteso comune sul fatto che calcolare l'età di un gatto negli anni umani implica semplicemente moltiplicare l'età del gatto per sette. (Lo stesso mito su come l'età dei cani ha avuto potere negli anni.)

Tuttavia, i gatti in realtà maturano piuttosto rapidamente nei primi due anni di vita e poi il loro invecchiamento rallenta.

A un anno, un gatto ha effettivamente 15 anni negli anni umani e quando il gatto raggiunge i 2 anni, ne ha 24 negli anni umani. Al raggiungimento dell '"età" di 24 anni, un gatto invecchia quindi quattro anni umani per ogni anno solare.

Quindi un gatto che è vivo da quattro anni ha 32 anni.

La durata media della vita dipende da molti fattori, tra cui la razza e la salute del gatto. (Per una ripartizione della durata media della vita per razza, visitare PetCareRX.)

Ma uno dei modi migliori per garantire una lunga vita al tuo amico felino è quello di tenere il gattino in casa.

I gatti indoor vivono spesso più di 20 anni, ma i gatti outdoor - che hanno maggiori probabilità di incontrare malattie, predatori e strade trafficate - vivono la metà del tempo.

Non sei sicuro di quanti anni ha il tuo gatto?

Se hai adottato un gattino o un gatto più grande e non conosci la storia dell'animale, il tuo veterinario sarà in grado di fornirti una stima dell'età.

Nel determinare l'età di un felino, una delle prime cose che un veterinario guarderà è i denti del gatto.

I cuccioli iniziano a ricevere denti da latte intorno ai 3 settimane e i loro denti permanenti entrano quando il gatto ha 3 o 4 mesi. Un gatto con una serie completa di denti puliti e permanenti ha probabilmente circa un anno - o 15 in anni umani.

Se i denti stanno iniziando a ingiallire, questo indica che il gatto potrebbe avere già circa 2 anni e se c'è un accumulo di tartaro o l'inizio della gengivite, il gatto potrebbe avere fino a 3 o 4 anni.

I gatti che non ricevono cure odontoiatriche probabilmente svilupperanno evidenti segni di malattia dentale dai 3 ai 7 anni.

La maggior parte dei gatti sono considerati anziani quando raggiungono i 7-10 anni di età e, a questo punto, possono persino iniziare a perdere i denti.

Quando determini l'età di un gatto, puoi anche osservarne l'aspetto generale. I gatti più giovani saranno più muscolari mentre quelli più anziani potrebbero essere più ossuti e avere scapole sporgenti.

Anche la pelliccia dei gatti cambia con l'età. La pelliccia dei gattini può apparire più sfocata e i gatti giovani e sani di solito hanno un mantello fine e morbido.

La pelliccia dei gatti anziani sarà più ruvida e potrebbe persino cambiare colore, sviluppando macchie di colore chiaro o grigio. I gatti con pelo più lungo potrebbero anche sviluppare grumi o stuoie.

I gatti più anziani possono anche mostrare segni di artrite e sviluppare occhi opachi e una voce roca.

Correlato sul sito:

  • Perché i gatti fanno le fusa?
  • Cosa fare se trovi un gattino randagio
  • Problemi di salute comuni nei gatti più anziani

Articoli Correlati