La verità sul sale marino

Delle molte cose che mangiamo, poche sono evocative come il sale marino. (Almeno per chi mangia poeticamente.) Un pizzico di cristalli salini può far venire in mente i misteri dell'oceano ... sirene, pozze di marea, mitiche divinità marine, antiche navi a vela, isole greche. È il mare, condensato in grani che possiamo tenere tra le dita. Per molti buongustai, è intriso di romanticismo per la sua natura primordiale e la purezza della sua essenza. (E per gli altri, beh, è ​​solo sale.)

Ma oltre alle fantasticherie che può incitare, il sale raccolto dal mare offre qualcosa in più oltre a quello che offre il normale sale da tavola? Alcuni dicono che ha meno sodio, altri dicono che ha più minerali, alcuni sostengono che la sua mancanza di iodio sia un problema. Ecco come i fatti confermano.

Il sale marino è un alimento a basso impatto

A differenza di alcuni alimenti dannosi per l'ambiente, il sale marino è relativamente delicato perché viene prodotto facendo evaporare l'acqua dall'oceano fino a quando tutto ciò che rimane sono minerali solidi. Gran parte di esso viene raccolto a mano (sebbene ci siano operazioni più estese nel Mediterraneo). Il sale da tavola viene prodotto per estrazione di soluzioni, mentre il sale viene estratto da depositi sotterranei e quindi purificato. L'estrazione mineraria è un'industria estrattiva e disturba l'ambiente naturale, e anche il flusso di rifiuti dall'industria del sale estratto ha un impatto.

Il sale marino aiuta ad aumentare i tuoi minerali

Con la sua lavorazione minima, il sale marino conserva molti dei suoi minerali. Mentre tutto il sale viene dal mare, il sale che viene estratto proviene da antichi fondali marini e molti dei suoi minerali si sono dissipati - e i minerali che rimangono vengono persi durante la lavorazione. Alcuni sali marini contengono fino a 84 tracce di minerali, oltre a calcio, magnesio e potassio. Molti altri agenti aromatizzanti (come le miscele di condimenti confezionati) non contengono affatto minerali.

Il sale marino riduce gli additivi che consumi

Il sale da tavola viene privato dei suoi minerali e contiene agenti antiagglomeranti, come silicato di alluminio e sodio o additivo E-554. In effetti, ci sono un totale di 18 additivi alimentari ammessi nel sale. Il sale marino non contiene additivi chimici. Se condisci con sale, otterrai meno sostanze chimiche nel cibo se usi la varietà di sale marino.

Il sale marino può ridurre l'assunzione di sodio

Anche se è stato riferito che il sale marino ha meno sodio del sale da tavola, non è vero. Entrambi contengono la stessa quantità di cloruro di sodio in peso. Tuttavia, il sale marino ha un impatto maggiore sul sapore e quindi la maggior parte delle persone ne usa meno. I minerali ne esaltano il sapore e i suoi grani più grandi forniscono esplosioni salate negli alimenti, piuttosto che la salsedine complessiva del sale da tavola fine.

Una nota sullo iodio

La maggior parte di noi non deve preoccuparsi delle carenze di iodio. (Foto: Nenov Brothers Images / Shutterstock)

Lo iodio è fondamentale per la salute della tiroide e il corretto sviluppo cognitivo e la sua aggiunta al sale riduce drasticamente i tassi di carenza di iodio. Secondo l'Ufficio degli integratori alimentari del National Institutes of Health, i test hanno dimostrato che la popolazione degli Stati Uniti è "sufficiente iodio".

In precedenza, tuttavia, circa il 25% dello iodio nella dieta proveniva dal grano (perché lo iodio veniva utilizzato nella lavorazione della farina). Con un cambiamento nella produzione di farina commerciale, ora viene utilizzato il bromuro, che non solo riduce lo iodio che consumiamo, ma può effettivamente bloccare l'attività dello iodio che stiamo ottenendo altrove.

Inoltre, uno studio dell'Università del Texas ad Arlington pubblicato dall'American Chemical Society ha trovato vari gradi di iodio effettivo nel sale iodato, con molti dei campioni che hanno molto meno iodio rispetto alla quantità elencata o raccomandata. Aggiungi che solo un quinto del sale consumato negli Stati Uniti è iodato e puoi vedere come può verificarsi la carenza di iodio.

Quindi, se optate per il sale marino, ci sono aziende (come Hain e Morton) che fortificano il loro sale marino con iodio. Inoltre, qualunque sia il sale che usi, cerca di mangiare cibi ricchi di iodio. (Vedi questo elenco di alimenti ad alto contenuto di iodio dall'Office of Dietary Supplements presso il National Institutes of Health per assistenza.)

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata da quando è stata pubblicata originariamente nel dicembre 2012.

Articoli Correlati