Latte di cocco o acqua di cocco: qual è la differenza?

Potresti aver visto l'hype sulla salute: le foto degli atleti che sorseggiano da un guscio di noce di cocco mentre propongono i benefici salutari dell'acqua di cocco - dall'aumento del metabolismo all'idratazione post allenamento. Ma l'acqua di cocco è il principio fondamentale della nutrizione sportiva e della perdita di peso? E il latte di cocco?

Il latte di cocco viene dalla polpa del cocco. È ricco di calorie e la maggior parte di quelle calorie sono derivate dal grasso, incluso il grasso saturo (il tipo che dovremmo usare solo con parsimonia), spiega Bonnie Taub-Dix, RD, autore di "Leggilo prima di mangiarlo" e un esperto di nutrizione in New York.

Cerca il contenuto di grassi e osserva la quantità di grassi saturi nel latte di cocco: ogni tazza da 450-500 calorie contiene circa 50 grammi di grassi, di cui 45 grammi sono saturi.

“Molte persone confondono il latte di cocco con l'acqua di cocco. L'acqua è un liquido sottile ad alto contenuto di potassio e spesso usato come fonte di fluido per estinguere l'idratazione ", afferma Taub-Dix. L'acqua di cocco ha molte più calorie rispetto al latte di cocco.

L'acqua di cocco è di circa 45 calorie per tazza mentre il latte di cocco contiene circa 500 calorie. (Questo è sei volte quello che troverai in una tazza di latte scremato, quindi non è un sostituto del latte.)

Mentre il latte è una deliziosa crema dolce spesso usata in bevande miste, frullati e cucina, se stai osservando il tuo peso o hai una storia di malattie cardiache o colesterolo elevato, vorrai limitare l'assunzione.

Il latte di cocco contiene ferro, selenio, sodio, calcio, magnesio, fosforo, potassio, proteine ​​e vitamine C, E, B1, B3, B5 e B6. "Ma le vitamine e i minerali forniti non superano il contenuto calorico negativo e il contenuto di grassi saturi", afferma Taub-Dix. E la maggior parte dei benefici per la salute sono miti o sono stati confusi con l'acqua di cocco.

L'acqua di cocco, d'altra parte, è la bevanda sportiva recentemente propagandata, volando dagli scaffali in palestre e studi di yoga come la prossima cosa calda. Un rapporto di New Nutrition Business afferma che le vendite di acqua di cocco sono raddoppiate nel 2011 e raggiungeranno circa 110 milioni di dollari a livello nazionale.

Eppure le persone che vivono dove crescono le noci di cocco hanno bevuto a lungo l'elisir dolce e ricco di noci della noce di cocco, l'acqua che si forma all'interno del guscio di una giovane noce di cocco. Man mano che il frutto invecchia, l'acqua si solidifica nella carne bianca e viene pressata per il latte o l'olio.

Ma l'acqua di cocco è davvero migliore per te dell'acqua normale?

L'acqua di cocco contiene sodio e potassio, due minerali che aiutano a bilanciare i liquidi dopo l'esercizio. "È più calorico rispetto al latte di cocco e ricco di potassio, quindi può essere una buona bevanda per aiutare a idratare", afferma Taub-Dix. Ma mentre può fornire un wallop di sale e potassio, non è una cura magica. Alcune delle affermazioni addotte sono che la bevanda aumenta il metabolismo, aiuta a perdere peso e sostituisce gli elettroliti meglio delle bevande sportive.

Uno studio di Medicina e Scienza in Sport ed Esercizio ha scoperto che l'acqua di cocco riempie i liquidi corporei e una bevanda sportiva e meglio dell'acqua ma che gli atleti preferivano il gusto delle bevande sportive. Oltre a ciò, gli studi non suggeriscono che l'acqua di cocco sia all'altezza del suo clamore di malattie curative o di promozione della perdita di peso.

Ad esempio, c'è un sacco di potassio negli alimenti e otterrai tutto ciò di cui hai bisogno da una dieta sana ricca di banane, patate, fagioli, spinaci e lenticchie. E le bevande sportive, necessarie solo se ti sei allenato vigorosamente per più di un'ora, sono comunque ottimi idratanti a metà prezzo.

"Penso che la gente cerchi cure miracolose e correzioni in ogni nuovo prodotto", afferma Taub-Dix. "Non farei affidamento sull'acqua di cocco per aumentare il metabolismo o perdere chili."

Se ti piace il gusto dell'acqua di cocco, non ti farà male concederti (a differenza del latte di cocco, che dovrebbe essere riservato per occasioni limitate.)

Se lo bevi e te lo puoi permettere (la maggior parte dei marchi costa $ 2-3 per porzione), cerca varietà non zuccherate e controlla che non contengano più di 60 calorie. Gli ingredienti dovrebbero dire 100% di acqua di cocco. Lattine, bottiglie e confezioni dovrebbero essere prive di BPA.

    Articoli Correlati