Lo skink dalla lingua blu spaventa i predatori con la sua orribile lingua UV

Se messi alle strette dai predatori, alcuni animali usano "schermi deimatici" per spaventare i loro stalker lasciandoli soli. Questi sono spettacoli sorprendenti - come le falene che hanno punti oculari sulle ali e sui polpi che schizzano getti d'acqua - azioni e dettagli destinati a sorprendere momentaneamente il predatore.

Lo skink dalla lingua blu ha una variazione colorata su questo tema. Quando viene attaccata, la lucertola spalanca la bocca e rivela la sua lingua blu brillante, riflettente i raggi ultravioletti. Il lampo di colore fa sussultare i predatori, dando spesso allo skink la possibilità di fuggire.

Una nuova ricerca della Macquarie University in Australia ha scoperto che la parte posteriore della lingua dello scinco dalla lingua blu settentrionale è molto più intensa ai raggi UV e luminosa rispetto alla parte anteriore. In genere nascosta, questa sezione viene rivelata solo nelle fasi finali di un attacco imminente. Questo è importante perché alcuni dei nemici dello skink, come uccelli e serpenti, sono ritenuti in grado di vedere la luce UV - il che significa per loro, questa è un'esperienza molto più sorprendente di ciò che l'occhio umano vede.

Lo skink di lingua blu settentrionale (Tiliqua scincoides intermedia) vive nell'Australia settentrionale ed è il più grande degli skink di lingua blu. Di solito ha un eccellente mimetismo a causa delle ampie fasce marroni che attraversano la schiena. Ma i serpenti, gli uccelli e le lucertole sono ancora a caccia.

I ricercatori hanno scoperto che lo skink ha atteso fino alle fasi finali di un attacco da predatore per mostrare l'intero display della sua lingua. Hanno scoperto che la parte posteriore della lingua dello skink era quasi due volte più luminosa della punta. (Puoi vedere le differenze nella lingua nella foto a destra, che mostra uno scherzo coinvolto nello studio.)

"Il tempismo della loro lingua è cruciale", ha dichiarato l'autore principale Arnaud Badiane in una nota. "Se eseguito troppo presto, un display potrebbe rompere il camuffamento della lucertola e attirare l'attenzione indesiderata dei predatori e aumentare il rischio di predazione. Se eseguito troppo tardi, potrebbe non scoraggiare i predatori."

Lo studio è pubblicato sulla rivista Behavioral Ecology and Sociobiology.

Foto della scialuppa dalle lingue blu del nord a destra per gentile concessione di Peter Street.

Correlati sul sito: 11 fantastici esempi di mimetismo degli insetti

Articoli Correlati