Mi piace impilare le rocce, ma ecco perché mi sono fermato

È difficile non farlo. Impilare le rocce su una spiaggia con una spiaggia rocciosa è sia meditativo che distratto abbastanza da impedirmi di guardare il mio telefono. E quando sono sul lungolago o in riva al mare, non voglio perdere tempo in una splendida posizione scorrendo Instagram. Faccio delle distese, cerco lungo i bordi dell'acqua girini o cimici e scatta foto del paesaggio. Ma se ci sono pietre intorno - specialmente quelle piacevolmente rotonde, brunite dal mare - mi ritrovo ad accatastarle.

Ci sono infiniti giochi che puoi giocare da solo o con altri: quanto in alto puoi fare il tuo stack? Quanti colori puoi usare? Che tipo di sculture multi-rock puoi realizzare? Se sembra arte, è perché è arte - numerosi rock-stacker sono diventati famosi in Internet negli ultimi anni per la loro abilità in progetti improbabili o insoliti.

Ma ora tutti stanno facendo la cosa del catasta di pietre, e non è così innocuo come sembra.

Può ferire le persone e la storia culturale

"Le persone [impilano le rocce] senza educazione all'ambiente, quindi non sanno in quale sito si trovino - se il sito ha un significato naturale o storico", ha detto John Hourston, presidente della Blue Planet Society, BBC. "Aggiungete a ciò il significato storico dei tumuli in Scozia, usati per punti di riferimento e per mostrare modi sicuri. Ora lo state confondendo con affermazioni personali che in realtà non significano nulla."

Le rocce impilate a forma di tumuli sono state a lungo utilizzate come indicatori di percorso, ma quando sono fatte per divertimento, possono confondere altri escursionisti, facendoli deviare dal sentiero. È solo pericoloso, l'equivalente nella natura selvaggia del rubare un segno di resa triangolare da appendere nella tua stanza. E in alcuni punti, come sottolinea Hourston, i tumuli hanno un significato storico, quindi crearne di nuovi equivale a deturpare un pezzo di storia.

Inoltre, è un po 'maleducato: come Nick di Wicked Wildlife sottolinea nel video sopra, la maggior parte di noi va in spazi naturali per lasciare alle spalle il mondo dominato dall'uomo. Impilare le rocce e lasciarle che gli altri possano vedere è una specie di graffito ambientale. "Non hai bisogno di venire e lasciare il segno nel deserto", dice Nick, ricordandoci tutte le virtù dell'etica del "non lasciare traccia".

Fa male alla fauna selvatica

Un granchio di sabbia vuole solo trovare un posto dove nascondersi sulla spiaggia. (Foto: Dennis van de Water / Shutterstock)

E poi c'è l'impatto che il rock-stacking ha sulla vita dentro e vicino all'acqua, in particolare i nostri ecosistemi di acqua dolce già minacciati, che è dove spesso si trovano rocce accatastate volenti o nolenti. Come scrive Randall Bonner a Wide Open Spaces:

"Ogni roccia in un ruscello fiorisce di vita. Tutto, dalle piante acquatiche ai microrganismi, è attaccato a quelle rocce. Creano anche habitat per crostacei e ninfe. Le crepe nelle rocce contengono uova in salmone per essere fecondate, sostenendo quelle uova finché non si trasformano in avannotti e iniziano a nutrirsi delle creature stesse che si schiudono e strisciano attorno a quelle stesse rocce ".

Non tutti sanno come funziona l'ecologia delle acque dolci, quindi ecco il tuo avvertimento: le rocce nei ruscelli sono davvero importanti per una serie di tipi di vita, in particolare giovani insetti e anfibi; tra e sotto le rocce sono vivai per tutti i tipi di vita forestale che iniziano in corsi d'acqua. "Potresti sollevare il tetto dalla casa di un gambero, o disturbare la culla per le generazioni future di piste di salmone già in calo. Rimuovere le rocce dagli habitat fragili del flusso è essenzialmente l'equivalente di rimuovere i mattoni dalla casa di qualcun altro mentre si razzia il loro frigorifero e dispensa alimentare ", scrive Bonner.

Ancora peggio, se le rocce vengono rimosse da una sponda del fiume, può portare a un'erosione più e più rapida di quello che potrebbe già essere un luogo fragile.

A seconda di dove su una spiaggia di acqua salata tiri le tue rocce per accatastarle, potrebbe influire anche sulla vita lì: vari insetti e piccoli crostacei, come i granchi, dipendono dalle rocce per ripararsi e le rocce creano sacche d'acqua che attendono fino alla prossima arriva la marea. Gli uccelli della riva dipendono da quegli insetti, granchi e altri animali per il cibo. Il rock stacking disturba questi buchi nascosti naturali.

Sapendo tutto questo, da ora in poi smetterò di impilare pietre. Non ho bisogno di "lasciare il segno" sull'ambiente e sicuramente non voglio turbare la casa o il vivaio di un animale o di un insetto. Lascerò il rock stacking alle persone che lavorano sui sentieri - creeranno tumuli dove sono necessari e più appropriati a seconda di come scorre il sentiero.

Articoli Correlati