Non lavarti la faccia sotto la doccia

Sembra avere molto senso: sei sotto la doccia, l'acqua scorre. Perché non risparmiare tempo mentre sei lì e lavarti la faccia?

Sciocco. Apparentemente ci sono molte buone ragioni per cui non dovresti lavarti la faccia sotto la doccia. Dalla temperatura a tutto il tempo che passi lì a fare casino, la doccia non è proprio il posto giusto per pulirti il ​​viso.

Ecco perché.

L'acqua è troppo calda

La maggior parte delle persone usa l'acqua più calda durante la doccia di quanto farebbe se si lavasse la faccia nel lavandino. L'American Academy of Dermatology raccomanda di usare solo acqua tiepida quando si lava il viso, e le probabilità sono che la temperatura della doccia sia molto più calda di quella. Sebbene quell'acqua stia bene, è troppo secca e calda per lavarti il ​​viso.

"Temperature estreme, come docce calde o con vapore o acqua calda, possono causare dilatazione dei vasi sanguigni e rottura dei tessuti delicati", afferma Joshua Zeichner, MD, direttore della ricerca cosmetica e clinica in dermatologia presso il Mount Sinai Hospital di New York City Se stesso. "Inoltre, l'acqua calda rimuove naturalmente la pelle dalla necessaria barriera all'olio che aiuta a mantenere l'integrità della pelle."

La soluzione: se insisti a lavarti il ​​viso mentre fai la doccia, rendi le cose un po 'meno vaporose. Una doccia calda, non calda, renderà più facile il tuo viso.

C'è troppa pressione

L'alta pressione di una doccia può causare danni alla pelle del viso. (Foto: Osvaldo Maldonado / Shutterstock)

Quando ti lavi la faccia nel lavandino, ti schizzi d'acqua dalle mani o usi un panno. Sotto la doccia, potresti attaccare il viso sotto lo spray. Quell'esplosione può essere dannosa.

"Il potere dell'acqua può essere troppo duro sulla pelle delicata del tuo viso", scrive Hannah Nathanson in Elle. "Potrebbe sembrare una cosa piccola ma stare direttamente sotto il flusso di una doccia pressurizzata è come usare duri movimenti di trascinamento verso il basso quando si applica la crema idratante, che a sua volta può invecchiare."

La soluzione: tieni il viso direttamente fuori dallo spray e usa invece le mani o un panno delicato.

Le docce sono troppo lunghe

L'American Academy of Dermatology afferma che la doccia ideale dovrebbe durare dai 5 ai 10 minuti. Ma quando aggiungi il lavaggio del viso alle attività della doccia, ciò aumenta la quantità di tempo che sei in acqua. Maggiore è l'esposizione all'acqua, più può irritare e danneggiare la pelle.

"Più a lungo sei sotto, più è probabile che ti asciughi la pelle", dice a Women's Health la dott.ssa Justine Hextall, dermatologa consulente presso l'Harley Medical Group e portavoce di Avene.

"I fattori di umidità naturali come ceramidi, acidi grassi e oli aiutano a mantenere i livelli di umidità nella pelle. Il problema è che sono solubili in acqua - quindi se fai scorrere il viso sotto la doccia per dieci minuti, potresti letteralmente sciacquarli via."

La soluzione: sii veloce sotto la doccia e trascorri pochissimo tempo a pulire il viso.

I tuoi prodotti persistono

Shampoo o balsamo che gocciolano sul viso possono irritare la pelle. Anche i residui di sapone, bagnoschiuma o detergenti per il corpo possono causare problemi al viso.

"Schiumano l'olio sulla pelle e lo sciacquano via, aumentando il pH e causando la pelle secca", afferma Hextall.

La soluzione: utilizzare shampoo naturale senza conservanti. (Ecco come preparare il tuo shampoo.) E risciacqua sempre bene.

Articoli Correlati