Nuove specie di lucciole scoperte in California

Per molti americani, non sarebbe come l'estate senza lo scintillio etereo delle lucciole al crepuscolo. Gli scarabei bioluminescenti sono icone del clima caldo in molti stati orientali, ma raramente sono visti a ovest delle Montagne Rocciose.

Nonostante un malinteso comune, tuttavia, alcune lucciole vivono nell'ovest degli Stati Uniti. Possono essere meno abbondanti e meno appariscenti, ma sono là fuori - anche nei paesaggi aridi, urbani e inquinati dalla luce del sud della California.

In effetti, una nuova specie di lucciola è stata appena scoperta nella contea di Los Angeles, nascondendosi all'ombra della seconda città più grande d'America. La lucciola è stata trovata a maggio da Joshua Oliva, uno studente universitario dell'Università della California-Riverside che stava raccogliendo insetti sulle montagne di Santa Monica per un corso di entomologia.

"Non era sicuro al 100% che fosse una lucciola e me lo ha portato per conferma", afferma Doug Yanega, scienziato senior presso l'UC-Riverside Entomology Research Museum, in un comunicato stampa sulla scoperta. "Conosco abbastanza bene la fauna locale che in pochi minuti sono stato in grado di dirgli che aveva trovato qualcosa di completamente nuovo nella scienza. Non credo di aver visto uno studente più felice nella mia vita."

Fulmine in una bottiglia

La California del sud ospita diverse varietà di lucciole, note anche come fulmini, ma non tutte brillano. Anche quelli luminosi mantengono un profilo inferiore rispetto ai loro parenti orientali, volando solo per brevi periodi dopo il tramonto. Tendono anche a vivere in piccoli gruppi altamente localizzati vicino a sorgenti e infiltrazioni, dove si nutrono di lumache. Questa gamma limitata può renderli particolarmente vulnerabili, sottolinea Yanega.

"Uno dei motivi per cui stiamo portando questa scoperta all'attenzione del pubblico è che sembra probabile che questo scarabeo possa essere fortemente limitato nella distribuzione", dice, "e che l'habitat in cui si trova potrebbe richiedere un certo livello di protezione, almeno fino a quando possiamo saperne di più ".

Gli esperti hanno confermato che questa lucciola è una nuova specie, ma poco si sa al riguardo. (Foto: Joshua Oliva / UC-Riverside)

La nuova lucciola (nella foto sopra) è lunga circa mezzo centimetro, secondo UC-Riverside, con un corpo prevalentemente nero e un motivo arancione "simile ad un alone" sullo scudo sopra la sua testa. Ha un piccolo organo bioluminescente sulla punta della coda.

Oliva, che si è trasferito negli Stati Uniti dal Guatemala quando aveva 9 anni, afferma di essere stato affascinato dagli insetti fin dall'infanzia. Ha trovato la lucciola durante il fine settimana della festa della mamma e sua madre era lì per assistere alla scoperta in prima persona.

"Mia madre mi ha chiesto cosa sto facendo a scuola", dice al San Bernardino Sun, "quindi ho pensato di portarla fuori a catturare insetti con me."

Battesimo di lucciola

Non solo è raro che uno studente non riesca a scoprire una nuova specie, dice Yanega, ma di solito ci vuole molto più di un mese per gli scienziati per riconoscere un insetto precedentemente sconosciuto. "È abbastanza tipico per esemplari di nuove specie di insetti insediarsi in una collezione per un decennio o più prima che arrivi un esperto che abbia abbastanza familiarità con quel particolare tipo di insetto da poter riconoscere che è qualcosa di nuovo", dice. "Sono stato in grado di dire che questo è stato subito interessante e lo ho confrontato con il materiale di riferimento nel nostro museo".

Gli esperti di Firefly in Florida hanno confermato che questa specie è sconosciuta, anche se probabilmente non verrà nominata presto. Denominare formalmente una nuova specie è come "raccogliere prove per un caso giudiziario", afferma Yanega, richiedendo un elenco dettagliato di caratteristiche distintive e possibilmente anche sequenziamento del DNA.

Mentre è troppo presto per sapere se la lucciola potrebbe essere chiamata per Oliva, "non è insolito che i nomi di nuove specie onorino la persona che li ha raccolti per primi", aggiunge Yanega.

Oliva si è laureato alla UC-Riverside all'inizio di questo mese, ma non ha intenzione di andare lontano. Il suo prossimo obiettivo è fare domanda per il programma di laurea in entomologia dell'università e, come dice al Sole, potrebbe già avere una gamba - o sei - in competizione. "Scoprire un nuovo insetto sembra sicuramente buono sull'applicazione", dice.

Correlato sul sito:

  • L'arte stravagante delle lucciole
  • Come attirare le lucciole nel tuo cortile
  • Le lucciole trasformano il crepuscolo in discoteca in video time-lapse

Articoli Correlati