Perché devi fare una "passeggiata annuale" svedese

Se vuoi vedere il futuro, allora c'è qualcosa che dovresti provare. Inizia trascorrendo le ore del giorno chiuse in una stanza buia. Non mangiare, parlare, dormire o interagire con la tecnologia o il mondo esterno per un'intera giornata. Tagliarti in questo modo, stai preparando la tua mente e il tuo spirito al rituale pseudo-pagano svedese di Årsgång, o "la passeggiata dell'anno".

Quindi, lascia la tua casa quando scatta l'orologio 12. Solo al buio, cammina verso la chiesa locale o la casa di culto. Questo rituale può essere fatto solo a mezzanotte, preferibilmente nel solstizio d'inverno o a Natale, ma un'altra vigilia invernale di tua scelta funzionerà. Quando arrivi, cammina tre volte in senso antiorario per l'edificio, quindi soffia nel buco della serratura della porta d'ingresso. (Questo per rinunciare temporaneamente a qualsiasi attaccamento che potresti avere alla religione.)

Una volta completati questi passaggi, ti sarai aperto per entrare nel mondo degli spiriti e potresti anche essere in grado di vedere il futuro.

Potrebbe andare bene, ma potrebbe non esserlo

Quando credenze e rituali pagani erano al loro apice in Scandinavia, alcune persone erano note a sparire durante queste passeggiate, mentre altre erano ricompensate nel vedere ciò che era davanti personalmente o per quelli nella loro comunità.

"Il camminatore potrebbe ottenere informazioni sul matrimonio, il raccolto, la possibilità di una guerra o se ci saranno incendi, ma le informazioni più comuni riguardavano chi sarebbe morto nel prossimo anno", spiega Atlas Obscura.

Un camminatore di un anno potrebbe anche vedere visioni, come il cavallo ruscello, che raccoglie i bambini sulla schiena e poi si tuffa nell'acqua con loro, annegandoli tutti. O l'huldra, "un'entità femminile ingannevolmente bella, che spesso aveva tratti di corteccia e simili a un albero che crescevano sulla sua schiena anziché sulla pelle. Si diceva che fossero i guardiani della foresta, avrebbero attirato le persone nelle loro case per sposarle o ucciderle., la vittima sarebbe persa per sempre ", secondo questa pagina sul folklore dell'Università della California del sud.

Quando il camminatore era pronto per la fine dell'esperienza, tornava in chiesa e reclamava la sua fede.

Dal rituale antico ai tempi moderni

Potresti adattare l'idea di una passeggiata di un anno alle tue convinzioni personali. (Foto: Weston / Shutterstock)

Non sembra un rituale stranamente attraente? Anche se non sei una persona religiosa, c'è qualcosa di magico in una passeggiata meditativa notturna. Questa è un'idea che potrebbe essere facilmente adattata a una pratica di consapevolezza moderna e incentrata sulla natura.

Stranamente, ho fatto una passeggiata simile al solstizio d'inverno dell'anno scorso al crepuscolo, prima di aver mai sentito parlare del concetto di camminata dell'anno. Ho fatto una lunga meditazione mentre il sole stava tramontando, e sono uscito sulle colline intorno a casa mia e ho raccolto erbe e piante nella luce blu che si è rapidamente trasformata in notte, le stelle che brillavano sopra di loro. È stata una serata piuttosto ventosa, e ricordo i rami che danzavano sopra la mia testa mentre i miei occhi cercavano le piante che stavo cercando di raccogliere, una sfida in condizioni di scarsa luminosità - così ho finito per fare un po 'di raccolta a mano, facendola un'esperienza che ha coinvolto tutti i miei sensi.

Quando sono tornato a casa, ho bruciato una piccola quantità di ciò che avevo raccolto, risparmiando il resto da bruciare nel solstizio d'estate. Ho provato un grande senso di pace dopo le mie escursioni notturne. Era un modo memorabile per contrassegnare il solstizio, e uno che mi collegava a quel particolare luogo. Non c'erano chiese coinvolte e non ho visto visioni o fantasmi, ma è qualcosa che vorrei fare di nuovo nel posto in cui vivo ora. Anche i locali familiari sembrano diversi alla luce delle stelle e i cambiamenti di prospettiva sono sempre preziosi quando valuti la tua vita o pensi al futuro.

Alcune leggende non invecchiano mai

La camminata dell'anno è un concetto accattivante, anche al di là dell'aspetto della scoperta personale. In effetti, un team del produttore di videogiochi svedese Simogo ha sviluppato un gioco per smartphone basato su di esso. Puoi vedere un trailer del gioco immersivo ambientato in un paesaggio innevato nel video qui sotto:

"Abbiamo basato [il gioco] sul folklore in un modo molto poco scientifico", ha detto lo scrittore del gioco, Jonas Tarestad, ad Atlas Obscura. “In un certo senso abbiamo ricreato il passaparola del passato e aggiunto i nostri dettagli. Alla fine abbiamo perso la comprensione di quali parti abbiamo inventato per adattarsi al gioco e quali parti erano folklore originale. "

I migliori racconti, miti e rituali resistono alla prova del tempo non rimanendo gli stessi, ma essendo abbastanza flessibili da adattarsi come fa la cultura umana, semplicemente perché fanno appello a quelle cose che non cambiano mai all'interno dello spirito umano.

Vogliamo sempre conoscere il futuro, e fare passeggiate notturne da solista probabilmente sarà sempre un momento meraviglioso per connetterci con noi stessi. Årsgång potrebbe essere un modo duraturo per connettersi a entrambe queste idee. Basta lasciare il telefono a casa, resistere alla tentazione di scattare un selfie per un anno e sei destinato a fare un ricordo unico per te.

* * *

Sei un fan di tutte le cose nordiche? In tal caso, unisciti a noi al Nordic by Nature, un gruppo di Facebook dedicato all'esplorazione del meglio della cultura nordica, della natura e altro ancora.

Articoli Correlati