Perché dovresti pacciamare le foglie, non rastrellarle

È il dilemma dell'autunno annuale. Le foglie che sono cadute sul prato devono essere rimosse, ma ce ne sono altre sugli alberi. Dovresti rastrellarli ora o aspettare fino a quando gli arti sono nudi?

Né! Borsa il rastrello, non le foglie.

Invece di rastrellare le foglie, metterle in sacchi da prato e trascinare le borse sul marciapiede, falciarle con un tosaerba mulching: un tosaerba con un ponte alto appositamente progettato e una lama mulching che taglia le foglie in frammenti piccoli come coriandoli. Quando le foglie triturate si decompongono, fungeranno da fertilizzante naturale e agente di controllo delle infestanti.

Per coloro che insistono su un prato immacolato tutto l'anno e potrebbero essere preoccupati di ciò che i vicini penseranno delle foglie marroni lasciate dietro il tosaerba, non preoccuparti. Le foglie tagliuzzate filtreranno attraverso l'erba e scompariranno alla vista. Nei prati settentrionali che vanno in letargo o in erbe come le Bermuda o la zoysia che in inverno assumono un colore marrone dormiente, le foglie tagliuzzate possono persino fondersi. Meglio ancora, se continui questa pratica ogni autunno, in pochi anni il pacciamatura può aiutare hai un lussureggiante prato primaverile ed estivo privo di denti di leone e granchio che sarà l'invidia della gente su e giù per la strada.

Ecco una guida su come sfruttare le foglie d'autunno, la migliore risorsa gratuita per il tuo prato.

Il problema con le foglie d'autunno

Le foglie che non vengono rimosse dal prato impediscono alla luce solare e all'aria di raggiungere l'erba. Il problema peggiora quando piove o ci sono nevicate precoci che trasformano soffici strati di foglie in tappetini molli. La mancanza di luce e circolazione dell'aria può causare malattie del tappeto erboso o, nel peggiore dei casi, può persino soffocare l'erba e ucciderla.

La risposta

La pacciamatura con un tosaerba, invece di insaccare, pulisce e nutre il prato allo stesso tempo. (Foto: / Shutterstock)

I proprietari di abitazione possono facilmente risolvere questo problema con un tosaerba mulching. "Le falciatrici per pacciamatura sono progettate con un ponte alto e sono sagomate in modo tale che la lama per pacciamatura giri foglie ed erba più di una volta mentre le taglia in piccoli pezzi", ha dichiarato Kevin Morris, presidente della National Turfgrass Federation. Basta cambiare la falciatrice nella sua posizione più alta, rimuovere l'attacco del sacco e falciare le foglie e l'erba, lasciando che le foglie e i fili d'erba tagliuzzati rimangano sul prato. Se non si dispone di un tosaerba per pacciamatura, un'alternativa è acquistare una pacciamatura da un negozio di ferramenta a - le lame per pacciamatura hanno bordi seghettati speciali - e fissarla al tosaerba. Morris avverte, tuttavia, che i normali tosaerba non possono distruggere le foglie così come un tosaerba mulching perché i tosaerba normali potrebbero non far ricircolare le foglie all'interno del ponte come fanno i tosaerba mulching. È possibile utilizzare falciatrici con tiri laterali o falciatrici a spinta vecchio stile, ma non sono altrettanto efficaci nel triturare le foglie in piccoli pezzi come le falciatrici per pacciamatura. Se usi un servizio di abbellimento, chiedi loro di usare un tosaerba mulching in autunno e di non insaccare le foglie.

Quando pacciare

Il momento ottimale per distruggere le foglie cadute è quando riesci ancora a vedere un po 'd'erba spuntarle attraverso. A seconda del numero e della dimensione degli alberi presenti sulla tua proprietà - o di quelli del tuo vicino - potresti dover falciare il tuo giardino più di una volta alla settimana. Studi condotti da specialisti dell'erba del tappeto erboso presso la Michigan State University dimostrano che fino a sei pollici di foglie possono essere pacciamati contemporaneamente, a seconda del tipo di tosaerba che hai. C'è anche un approccio di buon senso su quando pacciamare. Se le foglie sono così spesse da rendere difficile la falciatura, potrebbe essere necessario aggiungere l'attacco del sacchetto o addirittura rastrellarle. Puoi anche mettere l'attacco per borsa su un tosaerba mulching e spargere foglie pacciamate su letti di paesaggio e verdure.

Cosa non fare

Non aspettare fino a primavera per pacciamare le foglie e distribuirle su letti paesaggistici. Se metti le foglie sui letti del giardino in autunno, si biodegraderanno quasi completamente, se non completamente, entro la primavera. Se, d'altra parte, le foglie non vengono posizionate sui letti del giardino fino alla primavera, il processo di decomposizione competerà con le piante per i nutrienti proprio quando le piante ne hanno più bisogno, per produrre energia per produrre i fiori che hai aspettato tutto l'inverno per goderti!

Perché la pacciamatura funziona

I microrganismi che vivono nel terreno beccano materiale organico come le foglie. Anche i vermi entrano in azione. Le radici di alcune erbe come la felce possono crescere lentamente in autunno e un inverno mite e l'azione in decomposizione delle foglie pacciamate lasciate sul cortile forniranno queste radici con sostanze nutritive. Le foglie pacciamate si biodegradano e scompaiono dal prato entro la primavera. Lo stesso tipo di attività con microrganismi e vermi che si sta verificando nell'area del prato si sta verificando anche nei letti di paesaggio e vegetali.

Benefici

Le foglie devono arrivare per un prato sano. Ma rastrellare e insaccare non è il modo migliore, né per te né per il tuo prato. (Foto: / Shutterstock)

Triturare le foglie con un tosaerba mulching farà risparmiare tempo e denaro ai proprietari di casa. La pacciamatura è più veloce e molto più facile sul retro rispetto alla rastrellatura. È anche più facile sul portafoglio. Le foglie in decomposizione e l'erba coprono il terreno tra le singole piante erbacee dove le erbacce possono germogliare. Gli studi sulla MSU hanno scoperto che i proprietari di case possono ottenere una riduzione di quasi il 100% dei denti di leone e dell'erba di granchio dopo aver pacciamato le foglie cadute per soli tre anni. Oltre a ridurre la presenza di erbe infestanti e la necessità di spendere soldi in prodotti per il controllo delle erbe infestanti, le foglie pacciamate mantengono il terreno più caldo in inverno e più fresco in estate e i nutrienti forniti dalla pacciamatura riducono la quantità e le spese del fertilizzante necessarie per ottenere il green-up in primavera.

Suggerimento bonus

Se stai usando un tosaerba a scarico laterale, inizia a falciare sul bordo esterno del prato, assicurandoti di sparare alle foglie verso il centro del cortile. La falciatura in questo modello ti consente anche di falciare sulle foglie più di una volta e impedisce loro di finire su marciapiedi, passi carrai e strada. Se dopo il primo passaggio le foglie sono ancora in pezzi abbastanza grandi, torna sul prato ad angolo retto rispetto al primo taglio.

Altre opzioni

A seconda di quanti legni duri voi o i vostri vicini, potete usare i soffiatori di foglie per soffiare le foglie in letti paesaggistici o usare un aspirapolvere per aspirare le foglie. I vuoti a foglia produrranno foglie finemente tritate che sono eccellenti per il posizionamento in aiuole o vegetali. Quando si spargono le foglie in aiuole, fare attenzione a non soffocare le coperture del terreno.

Qualunque cosa tu faccia, non lasciare che le foglie cadano via. Usali da qualche parte nel tuo paesaggio!

Articoli Correlati