Perché il cielo a volte diventa viola?

Un cielo blu è un buon cielo. È uno spettacolo rassicurante che promette tempo sereno e giorni luminosi.

Ma cosa significa nel mondo un cielo viola? Non è raro avvistare cieli viola durante i tramonti o le albe. A volte compaiono anche dopo gli uragani, come hanno fatto in Florida dopo l'uragano Michael.

Ma cosa li provoca?

Vedendo blu

Per capire perché il cielo a volte è viola, è utile prima capire perché il cielo è blu.

La luce è bianca, ma quando la attraversi in un prisma, vedi tutte le diverse onde luminose colorate nello spettro: rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e viola. La luce viaggia in onde, a volte in brevi dippy e altre volte in lunghe file con molte cime.

La luce viaggerà in linea retta a meno che qualcosa non si metta sulla sua strada, come un prisma o molecole nell'atmosfera.

I gas e le particelle nell'atmosfera diffondono la luce e poiché il blu viaggia su onde più corte e più piccole, fa sì che le particelle cariche si muovano più velocemente, disperdendo più luce. Quindi vediamo più blu del rosso perché il blu fa lavorare le particelle più degli altri colori. I nostri occhi sono anche un po 'più sensibili alla luce blu, il che aiuta.

Tutto sugli angoli

Violet è sempre lì, ma non la rileviamo così come facciamo il blu, quindi il blu vince la battaglia delle onde luminose per i nostri occhi. Le condizioni giuste devono essere soddisfatte affinché il viola o il viola sia visibile.

In alcuni casi, è una questione di dove il sole sta arrivando ad un certo angolo. Alcuni di quei colori che vengono bloccati dal blu, come il giallo, il rosso e l'arancione, appaiono molto durante albe e tramonti per questo motivo.

"Poiché il sole è basso all'orizzonte, la luce del sole attraversa più aria al tramonto e all'alba rispetto al giorno, quando il sole è più alto nel cielo", ha spiegato Steven Ackerman, professore di meteorologia all'Università del Wisconsin-Madison. "Più atmosfera significa più molecole per disperdere la luce viola e blu lontano dai tuoi occhi. Se il percorso è abbastanza lungo, tutta la luce blu e viola si disperde fuori dal tuo campo visivo. Gli altri colori continuano sulla loro strada verso i tuoi occhi Ecco perché i tramonti sono spesso gialli, arancioni e rossi. "

Cieli viola

Ma possono entrare in gioco altri fattori che possono mescolare ancora di più le onde luminose e le particelle.

Secondo Sarah Keith-Lucas della BBC Weather, "polvere, inquinamento, goccioline d'acqua e formazioni nuvolose" possono influenzare anche i colori del cielo. Occasionalmente, il rosa e il viola appariranno più spesso del rosso e dell'arancione, in parte a causa dell'illusione ottica delle lunghezze d'onda rosa che illuminano la base della nuvola (a causa dell'angolo basso dei raggi del sole) e queste nuvole rosa si sovrappongono un cielo blu scuro. La combinazione di rosa e blu scuro può far apparire il cielo di un viola intenso. "

Nel caso dell'uragano Michael, le goccioline d'acqua, un sole al tramonto e una copertura nuvolosa bassa hanno contribuito a creare un cielo viola dopo che Michael era passato.

Alla fine, ottenere quelle tonalità viola significa avere le giuste condizioni al momento giusto.

Articoli Correlati