Perché la data della Pasqua ebraica cambia sempre

La celebrazione ebraica della Pasqua ebraica si svolge sempre in primavera, ma il primo giorno non si verifica sempre nella stessa data, almeno non nel nostro moderno calendario gregoriano. Quest'anno inizia l'8 aprile, ma ecco perché si muove così tanto di anno in anno.

La Pasqua ebraica è la celebrazione dell'evento che ha portato Mosè a guidare gli israeliti dalla prigionia egiziana, una storia che si trova nelle bibbie ebraiche e cristiane. Ecco una versione semplificata della storia: gli egiziani avevano schiavizzato gli israeliti per centinaia di anni quando Mosè andò dal faraone d'Egitto e gli disse di lasciar andare gli israeliti. Il faraone si rifiutò, così Dio mandò 10 piaghe, ognuna più dannosa della successiva.

Per l'ultima pestilenza, Dio mandò l'angelo della morte nel cuore della notte per uccidere ogni figlio primogenito in Egitto. Per dimostrare che gli israeliti erano il popolo eletto, ricevettero istruzioni specifiche per evitare la morte. Gli fu detto di mettere il sangue di un agnello intorno alle porte delle loro case in modo che l'angelo della morte sapesse di "passare" le loro case. Quando il faraone si svegliò per trovare i suoi primogeniti e tutti i primogeniti e gli animali dell'Egitto morti, ordinò agli israeliti di uscire dall'Egitto.

Festa del pane azzimo

Per tutta la durata della Pasqua ebraica, alcuni ebrei mangiano solo pane azzimo, come la matzah. (Foto: Chameleons Eye / Shutterstock)

Nella Bibbia, Esodo 23:15 dice che la Festa del pane azzimo, che ora si chiama Pasqua ebraica, dovrebbe essere celebrata al "tempo stabilito nel mese di Aviv, poiché in quel mese sei uscito dall'Egitto". Nei tempi moderni, il primo giorno della Pasqua ebraica si svolge sempre in primavera il 15 del mese di Nissan (precedentemente noto come Aviv), che è il settimo mese del calendario ebraico. Il calendario ebraico si basa su mesi lunari di 29 o 30 giorni. Ogni mese inizia sulla luna nuova. Occasionalmente viene aggiunto un mese in più per aiutarlo ad abbinare più da vicino le stagioni, secondo l'Ebraismo 101.

Nel 2020, la Pasqua ebraica inizia l'8 aprile e, sebbene la data cada di solito in aprile, nel 2021, la Pasqua ebraica inizierà il 27 marzo.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata da quando è stata pubblicata per la prima volta nell'aprile 2019.

Articoli Correlati