Perché la testa squishy di un beluga è così speciale

I beluga sono piccole balene bianche conosciute come i "canarini del mare" per l'ampia gamma di suoni vocali che producono. Producono un'impressionante collezione di clic, chirrup, squeaks, fischietti e belati.

Come sottolinea la BBC, i beluga emettono tutti questi suoni nonostante non abbiano corde vocali. Invece "parlano" attraverso le sacche nasali situate intorno alla loro buca.

Le balene beluga emettono una serie di suoni tra cui chirrup, fischietti, cigolii e belati. (Foto: Elena Yakusheva / Shutterstock)

Queste balene artiche sono anche conosciute per la caratteristica struttura arrotondata sulla parte superiore della fronte. Chiamato "melone", la struttura bulbosa si trova proprio di fronte allo sfiatatoio della balena.

Mentre queste balene parlano attraverso il naso, sono in grado di dirigere quei suoni usando i loro meloni. I beluga agitano i loro meloni per focalizzare i suoni in direzioni specifiche. Durante la vocalizzazione delle balene, i ricercatori hanno visto i meloni cambiare forma, riferisce Whale and Dolphin Conservation.

Si ritiene inoltre che la chiazza squishy sia la chiave per aiutare con i "clic" di ecolocalizzazione, le chiamate echeggianti che alcuni animali usano per aiutare a trovare e identificare gli oggetti. Secondo il Georgia Aquarium, il melone si concentra e proietta segnali di ecolocalizzazione attraverso l'acqua.

Il beluga può cambiare la forma del suo melone, che può anche cambiare la sua espressione facciale. (Foto: Miles Away Photography / Shutterstock)

Poiché il melone è composto da lipidi o tessuto adiposo, è flessibile e può cambiare forma. Ciò consente al beluga di fare diverse espressioni facciali, riferisce il World Wildlife Fund.

Tutte le balene dentate (non le balene baleen) hanno meloni, ma solo il melone del beluga è squishy con la capacità di cambiare forma.

Articoli Correlati