Perché non dovresti lavare la lettiera per gatti lavabile

La pulizia della lettiera sembra spesso un prezzo elevato da pagare per l'attenzione volubile del felino domestico. La scatola può essere puzzolente, polverosa e, se la lasci andare troppo a lungo tra lo scooping, un vero allenamento. Quindi devi sistemare tutto il casino e portarlo fuori. È un lavoro ingrato.

Questi motivi, e alcuni altri, sono il motivo per cui alcuni proprietari di gatti si sono rivolti a cucciolate lavabili, che consentono loro di raccogliere gli escrementi di un gatto nel gabinetto e sciacquare via.

Mentre poche cose potrebbero essere più facili, i rifiuti che possono essere spazzati via possono essere più vasti di quanto pensiate.

Cos'è la lettiera lavabile?

Alcune lettiere per gatti a base di legno sono pubblicizzate come lavabili. (Foto: Tiplyashina Evgeniya / Shutterstock)

La maggior parte delle lettiere per gatti sono a base di argilla. Alcuni ciuffi, altri no. Le lettiere agglomerate, in particolare, sono famose per la loro facilità di rimozione dell'urina in quanto la lettiera si assorbe e crea grumi scavabili. La lettiera non ha bisogno di essere sostituita con la stessa frequenza delle lettiere non agglomeranti. Tuttavia, queste lettiere a base di argilla finiscono nella spazzatura, spesso in sacchetti di plastica, dove contribuiscono alle dimensioni delle discariche e ad altri problemi ambientali. I rifiuti a base di argilla non si scompongono in cumuli di compost (non che tu voglia usare rifiuti di gatto nel tuo orto) e l'argilla stessa è spesso derivata da materiali che vengono raccolti attraverso processi di estrazione delle strisce.

Ovviamente, dato il modo in cui la lettiera di argilla si indurisce quando è bagnata, per non parlare della sua natura assorbente, non è un'ottima cosa per sciacquare le tubature della tua casa, a meno che tu non voglia pagare un sacco di soldi al tuo idraulico.

La lettiera lavabile è spesso posizionata come alternativa ecocompatibile alla lettiera a base di argilla. Queste lettiere sono spesso composte da mais, legno, pino o grano, quindi sono biodegradabili se non le metti in un sacchetto di plastica. Alcuni intrappoleranno gli odori senza fare affidamento su fragranze artificiali, comuni nelle lettiere a base di argilla. Alcuni anche ammassati.

Il vantaggio più grande, ovviamente, è che queste lettiere possono essere gettate nel water. Sono finiti i sacchetti di plastica e le preoccupazioni relative alle discariche perché stai facendo cadere un paio di ciuffi nella ciotola, arrossendo e aspettando qualche minuto prima di ottenere il prossimo scoop. È sicuramente molto più semplice che raccogliere, insaccare e spazzare. Ma potrebbe non essere l'ideale come sembra.

Lettiera lavabile e tubi

"Hai lavato abbastanza i rifiuti?" (Foto: Natasia Causse / flickr)

Quindi, se la lettiera lavabile viene pubblicizzata come tale, dovrebbe essere sicura, giusto?

Bene, aspetta. Ti consigliamo di controllare per accertarti che la lettiera lavabile che hai selezionato sia sicura per il tuo sistema di tubi. Alcune lettiere lavabili non sono progettate per i sistemi settici, e alcuni sistemi settici non distruggono determinati materiali, come la materia fecale e i rifiuti dei gatti, indipendentemente dal tipo di lettiera che usi. Sicuramente non vuoi che la tua fossa settica abbia problemi a causa del tuo gattino.

Anche se hai controllato, probabilmente non è consigliabile sciacquarlo comunque. Non aspettare abbastanza a lungo tra i blocchi di sciacquone può causare intasamenti e se non rompi grumi più grandi prima di sciacquare - e vorrai farlo in un posto diverso dalla lettiera - potresti affrontare tutti i tipi di cattivi i problemi.

Anche il tuo bagno potrebbe non essere un fan delle cucciolate lavabili. Come ha spiegato a Today.com Mike Agugliaro, comproprietario della società di servizi per la medaglia d'oro per il riscaldamento, l'aria, l'elettricità e l'impianto idraulico del New Jersey, "I servizi igienici a risparmio idrico di oggi usano solo 1, 6 litri di acqua per sciacquone. Non è acqua sufficiente per la lettiera del gattino si muove ".

Agugliaro sottolinea inoltre che i servizi igienici, progettati per i rifiuti idrosolubili, non sono entusiasti della materia fecale più dura. La cacca di gatto si disidrata rapidamente e si indurisce mentre è in attesa di scavarla, quindi quando si arriva a raccoglierla, è "cacca pietrificata" che può rimanere bloccata nei vari tubi del gabinetto e creare un intasamento.

Anche se la lettiera e il suo contenuto escono dal gabinetto, la materia lavabile ha ancora i suoi problemi.

Introduzione di parassiti nei corsi d'acqua

Toxoplasma gondii, illustrato sopra, è probabilmente qualcosa che non vuoi nel tuo sistema idrico. (Foto: Kateryna Kon / Shutterstock)

I rifiuti domestici sono classificati come inquinanti dall'Agenzia per la protezione ambientale che può "danneggiare le popolazioni ittiche e faunistiche, uccidere la vegetazione autoctona, l'acqua potabile e rendere le aree ricreative non sicure e spiacevoli".

I rifiuti di gatto possono contenere il parassita Toxoplasma gondii. Se gli umani ne vengono infettati, normalmente siamo in grado di combatterlo, ma quelli con un sistema immunitario compromesso potrebbero non esserlo. I sintomi dell'infezione parassitaria possono essere simil-influenzali - dolori, dolore, febbre - o le persone possono sviluppare la toxoplasmosi. La toxoplasmosi può causare disturbi dello sviluppo fetale, perdita della vista, danni al cervello, parto prematuro e morte.

Molti impianti di trattamento delle acque non sono progettati per gestire questo tipo di inquinanti, per non parlare di un parassita come T. gondii; sono progettati per gestire i rifiuti umani. L'aggiunta di rifiuti di lettiera e di gatto crea solo più "roba" per gli impianti di trattamento da trattare. Se le sostanze inquinanti non vengono trattate, possono circolare attraverso il sistema idrico.

Tale circolazione può influire anche sulle creature selvatiche. Gli scienziati hanno scoperto la contaminazione di T. gondii nelle aree costiere, infettando i mammiferi marini, comprese le lontre marine, con la possibile fonte che - avete indovinato - la materia fecale di gatto ha scaricato i comò. (Almeno uno studio ha sfidato questa connessione.)

I rifiuti infiammabili hanno i loro lati positivi, ma alcuni potenziali aspetti negativi, sia a livello finanziario che ambientale, dovrebbero essere considerati. Trovare un modo per bilanciare quelli - magari smaltendo rifiuti spazzabili in sacchetti biodegradabili - può essere la chiave per avere un gatto felice e un essere umano che è felice di raccogliere.

Articoli Correlati