Perché non è una grande idea portare a casa 2 cuccioli contemporaneamente

Non c'è niente di più carino al mondo di un cucciolo - tutta stupidità e scatenarsi, coda agitata e avventata.

Quando vai al rifugio o in un allevatore per scegliere il cucciolo perfetto, può essere davvero allettante tornare a casa con due. Dopotutto, se un cucciolo è così fantastico, una coppia non sarebbe solo il doppio del divertimento? Inoltre, possono tenersi reciprocamente compagnia ed essere migliori amici quando non ci sei. Sembra una vittoria.

Non è una possibilità, dicono comportamentisti e formatori canini. Portare a casa due cuccioli può quasi sempre tradursi in qualcosa noto come sindrome della figliata.

"Quando ricevi cuccioli dalla stessa cucciolata, si sono già uniti gli uni agli altri", afferma Susie Aga, addestratrice e comportamentista canina certificata, proprietaria di Atlanta Dog Trainer. "Quindi è davvero difficile per loro legarsi con te. Di solito non è una grande idea."

Aga dice che lavora con molti clienti che hanno adottato compagni di cucciolata e hanno lottato perché i cani non ascoltano e possono essere difficili da addestrare. Si affidano al loro amico canino per compagnia e conforto invece della loro famiglia umana.

Alcuni dei segni più comuni della sindrome di cucciolata sono:

  • Difficoltà con obbedienza e allenamento
  • Ansia estrema quando separati l'uno dall'altro
  • Aggressività reciproca (soprattutto se si tratta di due femmine)
  • Paura di strani cani e persone
  • Paura di qualcosa di nuovo

Perché non funziona

Formazione? No. Questi cuccioli non ti stanno ascoltando. (Foto: Adya / Shutterstock)

Le persone spesso prendono due cuccioli perché si sentono in colpa per non avere il tempo di passare con il loro nuovo membro della famiglia a quattro zampe. Pensano che l'adozione di due cuccioli darà loro la compagnia costante di cui hanno bisogno.

Questo può essere un problema su un paio di livelli, dicono gli esperti di comportamento del cane.

Innanzitutto, i cuccioli lavorano molto. L'allenamento banale da solo richiede un sacco di tempo. Avere due cuccioli potrebbe rendere le notti più riposanti, ma significa solo raddoppiare il tempo trascorso ad addestrare le tue nuove cariche in vasino fuori. Significa anche il doppio del tempo dedicato all'insegnamento dei comandi di obbedienza e delle buone maniere di base.

Quelle prime settimane e mesi di cuccioli sono anche fondamentali per la socializzazione e molti proprietari non espongono i loro cuccioli ad altri cani.

"È un disastro in attesa di accadere per i compagni di cucciolata perché non si socializzano con altri cani o persone, figuriamoci con i loro proprietari", dice il comportamentista e veterinario Dr. Ian Dunbar a The Bark. Spesso i proprietari pensano che sia sufficiente che i cani interagiscano tra loro, "ma quando i cuccioli hanno cinque o sei mesi e incontrano un cane sconosciuto in un ambiente nuovo, vanno assolutamente fuori di testa".

Come può funzionare

È importante concedere a due compagni di cucciolata legati molto tempo da soli, come passeggiate separate. (Foto: tvist / Shutterstock)

Se hai già compagni di cucciolata o hai intenzione di prenderli, l'addestratore di cani in pensione Leah Spitzer del Canine Learning Center, afferma che è la chiave per "fare tutto ciò che è in tuo potere per creare due singoli cani". Ciò significa dedicare loro molto tempo a parte il loro amico canino e un sacco di tempo con te. Suggerisce di tenerli in casse separate, preferibilmente non uno vicino all'altro, e di dar loro da mangiare, camminare, giocare e allenarli separatamente.

"Devi avere una relazione singolare con ogni cane", dice Aga. "Devi passare del tempo con loro individualmente e assicurarti che si leghino con te."

Suggerisce che un amico o un familiare prendano uno dei cani di tanto in tanto per la notte in modo che possano imparare a separarsi e portarli separatamente dal veterinario e al parco. Tieni sessioni di allenamento in momenti diversi in modo da non essere distratti l'uno dall'altro e concentrati solo su di te, dice.

Fondamentalmente, devi fare tutto due volte, ma a parte.

"Tutto ciò che faresti con un cucciolo devi fare separatamente con ogni cucciolo", scrive l'addestratore e comportamentista Pat Miller nel Whole Dog Journal. "Questo per essere sicuri che entrambi stiano ricevendo l'attenzione, l'addestramento e le esperienze di socializzazione di cui hanno bisogno, senza l'interferenza dell'altro cucciolo, e quindi non dipendono dalla presenza dell'altro cucciolo."

Un piano migliore?

Sappiamo; è difficile vedere tutti i cuccioli al canile e portarne solo una a casa. (Foto: Okssi / Shutterstock)

La sindrome di Littermate non si limita ai cuccioli della stessa cucciolata, afferma Aga. Avere due cuccioli contemporaneamente che hanno circa la stessa età di solito si tradurrà in un legame serio.

Ma cosa succede quando vai al rifugio e vedi quelle due facce dolci e non riesci a sopportare l'idea di dividere i fratelli?

"Combatti l'impulso e aspetta e porta prima quel cucciolo a casa", consiglia Aga. Spesso le persone si rendono conto di quanto lavoro fa un cucciolo e questo cambia idea. Ma in caso contrario, attendi qualche settimana prima di portartene a casa un altro.

"Se vuoi due cani, scagliandoli in modo da poterli legare con entrambi", dice. "Lascia che uno abbia prima una relazione con la tua famiglia."

Articoli Correlati