Pozza d'acqua in Portogallo sembra una porta verso un mondo fantastico

Charybdis era un mostro marino reso famoso in "L'Odissea" di Omero, una creatura che inghiottì le navi formando un mulinello. Sebbene sia semplicemente un mito, se la leggenda di Cariddi sopravvivesse oggi, probabilmente si ritroverebbe qui nella maestosa Covão do Conchos del Portogallo.

Questo buco affascinante nel mezzo della ribeira das Naves appare come uno scarico, che aspira acqua in un'altra dimensione. Se non scambiato per un mostro marino, potrebbe essere preso come una porta verso una sorta di mondo sotterraneo magico.

Sembra irreale, ma in realtà fa parte di un sistema di dighe idroelettriche. Costruito nel 1955, il vuoto incanala l'acqua da Ribeira das Naves a Lagoa Comprida. La crescita muscosa attorno alla bocca del foro lungo 1.519 metri le conferisce un aspetto naturale, nonostante giocando con la tua intuizione in modo innaturale. Forse fa parte del suo incanto.

I viaggiatori che desiderano visitare questo maestoso monumento possono farlo attraverso un sentiero tra le montagne della Serra de Estrela. È scarsamente visitato, a causa di una posizione appartata e perché pochi turisti sono persino consapevoli della sua esistenza. Assicurati solo di stare fuori dall'acqua - non vorresti essere risucchiato nel buco!

Il blog “Viagens à Solta” offre una descrizione dettagliata dell'escursione e della scena a Covão do Conchos. Raccomandano di visitarlo in inverno, quando il ghiaccio ghiacciato trasforma lo spettacolo in un ambiente ultraterreno. (E se visiti in inverno, considera di portare scarpe impermeabili e vestirti in modo adeguato per il freddo.)

Se il Portogallo non è nei tuoi programmi di viaggio, puoi ancora assistere a Covão do Conchos grazie a questo filmato mozzafiato sul drone nel video qui sopra, che vola uno spettatore fino alla bocca del buco.

Articoli Correlati