Puoi cambiare la tua personalità in 10 settimane

Desideri essere più estroverso? O forse hai un brutto carattere e vorresti essere più equilibrato?

Potrebbe sembrare impossibile cambiare tali aspetti fondamentali della tua personalità. Dopotutto, la ricerca mostra che i tratti dei Cinque Grandi - apertura, estroversione, coscienza, gradevolezza e nevroticismo - sono in gran parte ereditabili, con il 40-50% della nostra personalità proveniente dai nostri geni.

Tuttavia, mentre le nostre personalità sono relativamente stabili, cambiano nel tempo e nuove ricerche rivelano che possiamo effettivamente ottenere quel cambiamento.

Una ricerca del Dr. Lesley Sue Martin dell'Università di Wollongong in Australia ha scoperto che le persone motivate possono cambiare la loro personalità in sole 10 settimane con un mix di motivazione e coaching.

"La nostra personalità ha un impatto significativo in tutte le aree della nostra vita", ha detto Martin in un comunicato stampa. "Ha un impatto sulla nostra salute mentale e fisica, su ciò che realizziamo nella vita e nelle nostre relazioni. Se le persone sono in grado di cambiare in meglio tratti specifici della personalità, è probabile che vivano vite più felici e più sane".

La metà dei 50 partecipanti allo studio voleva cambiare il proprio nevroticismo, o "la misura in cui reagiamo emotivamente quando le cose ci accadono", secondo Martin, e un quarto di loro voleva cambiare la propria coscienza.

L'apertura era il tratto che pochissime persone erano disposte a cambiare.

Martin e un team di coach e psicologi hanno prima valutato se i partecipanti erano motivati ​​a fare davvero i cambiamenti che volevano, e poi, nelle successive 10 settimane, i partecipanti hanno avuto sessioni di coaching di un'ora relative a differenti aspetti della personalità.

Quando il coaching si è concluso, Martin ha scoperto che cambiamenti significativi a specifici aspetti della personalità erano evidenti in tutti e che i partecipanti erano in grado di mantenere questi cambiamenti anche tre mesi dopo.

Come è possibile tale cambiamento?

Freud credeva che le nostre personalità fossero state sviluppate all'età di 5 anni. (Foto: bulentevren / Shutterstock)

La personalità si riferisce alle differenze individuali nei modelli di pensiero, sentimento e comportamento, quindi alterare la tua personalità non significa necessariamente rielaborare il tuo codice genetico - si tratta di cambiare quei modelli mentali.

Tuttavia, non si è sempre creduto che tali cambiamenti fossero possibili.

Sigmund Freud credeva che le nostre personalità fossero state completamente sviluppate all'età di 5 anni, quindi chiunque fossimo all'asilo era la stessa persona in cui saremmo andati in pensione.

Più o meno nello stesso periodo, William James, un altro psicologo, propose la sua "ipotesi sul gesso", in cui si affermava che "all'età di 30 anni, il personaggio si è trasformato in gesso e non si ammorbidirà mai più".

Ma oggi sappiamo che questo non è vero. Man mano che maturiamo, cambiamo tutti in modi prevedibili che sono normali risposte a eventi della vita come lavorare, frequentare l'università e avere figli, che in genere ci rendono più coscienziosi e gradevoli e meno nevrotici.

Una revisione di 152 studi longitudinali ha rilevato che i maggiori cambiamenti nella personalità si verificano dall'infanzia fino agli anni '20. Dopodiché, il cambiamento è ancora possibile, ma richiede più sforzi e avviene più lentamente.

La chiave per sfidare costantemente te stesso è uscire dalla tua zona di comfort, e questo può portare a una crescita.

Perchè importa

Osservando la politica attraverso un obiettivo scientifico della personalità, i ricercatori affermano che possiamo aiutare a rispondere a domande come in che modo i bambini possono essere più gentili e lavorare di più a scuola? (Foto: FamVeld / Shutterstock)

Una nuova ricerca nella scienza della personalità approfondisce questo concetto. Il Consorzio per il cambiamento della personalità, un gruppo internazionale di ricercatori impegnati nella promozione della comprensione del cambiamento di personalità, concorda sulla necessità di persistenza, ma considera anche l'influenza dei principali eventi della vita. Raggiungono la stessa conclusione: è possibile, ma non è facile.

Ma gli scienziati fanno anche un'altra serie di domande: non solo perché potresti voler cambiare la tua personalità, ma perché i responsabili politici pubblici dovrebbero riconoscere che è possibile e come la politica dovrebbe cambiare per riflettere ciò.

"Genitori, insegnanti, datori di lavoro e altri hanno cercato di cambiare personalità per sempre a causa della consapevolezza implicita che è buono rendere le persone migliori", ha affermato Christopher Hopwood, professore di psicologia all'Università della California, Davis, che insieme a Wiebke Bleidorn, ha avviato il consorzio. Come spiega la scrittrice Becky Oskin in una versione dell'UC Davis College of Letters and Science:

Le risorse sono spesso investite in costosi interventi che è improbabile che funzionino perché non sono informati da prove sui tratti della personalità. "Per questo motivo, sarebbe utile che i responsabili delle politiche pubbliche pensassero in modo più esplicito su ciò che serve per cambiare la personalità per migliorare il benessere personale e pubblico, i costi e i benefici di tali interventi e le risorse necessarie per ottenere i migliori risultati da entrambi informato dalle prove sui tratti della personalità e sull'investimento di risorse più sostenute e attenzione verso una migliore comprensione del cambiamento della personalità ", hanno detto i ricercatori.

La ricerca è stata pubblicata nel numero di dicembre 2019 di American Psychologist.

Implementare la modifica

Agire a proprio agio in situazioni sociali può aiutarti a sentirti in quel modo. (Foto: Blend Images / Shutterstock)

Ad esempio, se desideri essere più estroverso, un terapeuta potrebbe allenarti a far finta di sentirti a tuo agio in situazioni sociali e provare a iniziare una conversazione con uno sconosciuto. In altre parole, "fingilo finché non lo fai".

Più spesso lo fai, più nuovi schemi di pensiero, sentimento e comportamento si svilupperanno e nuovi percorsi si formeranno nel tuo cervello - in breve, cambiando la tua personalità.

Questo esercizio è simile a quello che Jason Comely ha fatto per superare un disturbo d'ansia. Man mano che si ritirava, Comely si rese conto di ciò che temeva fosse il rifiuto e decise di fare qualcosa al riguardo, venendo respinto una volta al giorno.

Ha iniziato chiedendo un passaggio a uno sconosciuto in un parcheggio. Più tardi, ha continuato a richiedere sconti alla cassa e chiedere indicazioni alle persone.

"Quando Comely è diventato più estroverso, è stato sorpreso di scoprire che le persone spesso hanno accolto le sue richieste", scrive SFGate.

Trasformando il rifiuto in qualcosa che voleva invece di qualcosa che temeva, Comely si è cambiato. Ha persino iniziato a vendere le sue carte Terapia del rifiuto per dare agli altri l'opportunità di sfidare se stessi per superare le loro paure.

Ma questi cambiamenti possono davvero durare a lungo termine?

"Non lo sappiamo. Non è stato ancora studiato", ha detto alla rivista New York Brian Little, professore di psicologia all'Università di Cambridge. "È possibile che con molta - come in molti anni - di pratica, le persone possano riqualificarsi per comportarsi in modo opposto alla loro vera natura."

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata da quando è stata pubblicata nel marzo 2015.

Articoli Correlati