Qual è il momento migliore della giornata per assumere vitamine?

Se ti sei mai chiesto quando dovresti assumere le tue vitamine - Colazione? Pranzo? Ogni volta che ti ricordi di? - la risposta dipende dal tipo di vitamine. Se stai parlando di un multivitaminico (una vitamina che combina molte altre vitamine in una), allora il momento migliore della giornata è di solito la mattina, con il tuo primo pasto. Questo perché le vitamine sono una sostanza sintetica e vengono assorbite meglio nel tuo corpo quando vengono assunte con il cibo e le sue vitamine presenti in natura. Prenderli al mattino crea le migliori possibilità che vengano assorbiti nel tuo sistema con il cibo che mangi durante il giorno.

Potresti aver sentito parlare di vitamine liposolubili - queste sono vitamine che vengono immagazzinate nel tessuto adiposo del corpo. Queste vitamine devono essere assunte con una sorta di grasso alimentare (come le noci) da assorbire nel sistema. Le vitamine A, D, E e K sono tutte vitamine liposolubili. Un altro tipo di vitamina è una vitamina idrosolubile, come le vitamine C e B, che non sono immagazzinate nel tessuto adiposo del corpo e, se necessario, devono essere sostituite ogni giorno. Ancora una volta, in genere si consiglia di assumere vitamine al mattino, ma il momento migliore della giornata per assumere un multivitaminico o qualsiasi integratore è quando è più probabile che ti ricordi di prenderlo ogni giorno.

L'unica eccezione a ciò sono le vitamine del gruppo B, che sono note per aiutare le persone che cercano di combattere lo stress o la fatica. Dal momento che queste sono note come le vitamine energetiche, è sicuramente meglio prenderle al mattino, dal momento che prenderle di notte può interferire con un buon sonno notturno.

Ma hai bisogno di quegli integratori?

Ciò ci porta in primo luogo al controverso e centrale problema delle vitamine: ne abbiamo addirittura bisogno? Per molti anni, i medici hanno consigliato di assumere un multivitaminico per raggiungere la dose giornaliera raccomandata di vitamine e sostanze nutritive, soprattutto se non stavi seguendo una dieta equilibrata e nutriente - e ammettiamolo, chi è?

Ma alcuni studi degli ultimi anni hanno dimostrato che l'assunzione di multivitaminici può essere superflua e persino pericolosa per alcuni. Uno studio pubblicato nel 2008 ha mostrato che troppo acido folico (che è nella maggior parte dei multivitaminici) può portare al cancro alla prostata. Un altro studio diffuso pubblicato nel 2011 ha seguito migliaia di donne oltre 25 anni e ha concluso che l'assunzione di un multivitaminico ha effettivamente aumentato il rischio di morte.

Un'altra cosa da considerare è che a differenza dei farmaci da prescrizione, le vitamine non sono soggette all'approvazione o ai test da parte della Food and Drug Administration prima di essere immesse sul mercato. Un modo per verificare la sicurezza delle vitamine è cercare il marchio USP Verified, che indica un sigillo di approvazione da parte della US Pharmacopeia-National Formulary, un'organizzazione non governativa e non profit.

Non dimentichiamo inoltre che gran parte del cibo che mangiamo oggi è arricchito con vitamine: mangiare cibi arricchiti con vitamine su base giornaliera e assumere un multivitaminico può portarti oltre la dose raccomandata di una determinata vitamina. Cosa dovresti fare Meglio verificare con il proprio medico per vedere se è necessario assumere integratori e, se lo si fa, esattamente quali vitamine e quanto di ciascuno è necessario assumere.

Articoli Correlati