Qual è la differenza tra rinoceronti neri e rinoceronti bianchi?

La cosa interessante del rinoceronte nero (in alto a sinistra) e del rinoceronte bianco (a destra) è che i loro nomi non hanno nulla a che fare con il colore della loro pelle. Tecnicamente, sono entrambi di colore grigio acciaio.

La differenza più notevole tra le due specie è il loro labbro superiore. Il rinoceronte nero ha un labbro ad uncino mentre il rinoceronte bianco ha un labbro quadrato. Poiché i rinoceronti neri sfogliano invece di pascolare, il labbro adunco li aiuta a sgranocchiare foglie da alberi e cespugli, afferma il World Wildlife Fund (WWF). Inoltre, i rinoceronti bianchi hanno un cranio più lungo, una fronte meno definita e una gobba sulla spalla più evidente.

Maggiori informazioni sui rinoceronti neri

Quasi tutti i rinoceronti neri si trovano in quattro contee africane: Sudafrica, Namibia, Zimbabwe e Kenya. Il WWF riferisce che il numero di rinoceronti neri è diminuito del 98 percento tra il 1960 e il 1995 a meno di 2.500. Ma la specie ha fatto un ritorno drammatico, aumentando il loro numero tra 5.042 e 5.455 oggi. Tuttavia, il rinoceronte nero è ancora considerato in pericolo di estinzione.

Ci sono due teorie comuni sul nome del rinoceronte nero. Uno è che la formazione del "becco" del labbro superiore è stata tradotta in "nero". L'altro è che è stato semplicemente chiamato nero per distinguerlo dal rinoceronte bianco.

Maggiori informazioni sui rinoceronti bianchi

I rinoceronti bianchi vivono principalmente in Sudafrica con alcune popolazioni più piccole in Botswana, Namibia, Swaziland e Zimbabwe. Esistono due sottospecie di rinoceronte bianco, secondo l'African Wildlife Foundation, il rinoceronte bianco meridionale è considerato una travolgente storia di successo nella conservazione. All'inizio del 1900, c'erano tra i 50 e i 100 animali lasciati allo stato brado. Oggi, questa sottospecie è cresciuta tra 19.666 e 21.085, riporta Save the Rhino. La specie è considerata quasi minacciata.

Il rinoceronte bianco del Nord è una storia diversa e sfortunata. Sono rimaste solo due femmine, dopo che l'ultimo maschio, il Sudan, è morto nel marzo 2018.

I rinoceronti bianchi sono il secondo mammifero terrestre più grande, dopo l'elefante. I maschi adulti possono pesare 8.000 libbre e raggiungere i 6 piedi di altezza. La teoria è che il nome del rinoceronte bianco deriva dalla parola afrikaans "weit" che significa ampiamente in riferimento al muso del rinoceronte bianco.

Articoli Correlati