Quali sono i diversi tipi di sale e a cosa servono?

Il sale, una delle risorse naturali più abbondanti al mondo, è un minerale naturale costituito da due elementi della tavola periodica: sodio e cloruro. (Non preoccuparti, non ci sarà un esame alla fine di questo articolo.) Il sale si trova naturalmente nel mare, ma può anche essere estratto dalle miniere di sale a terra. Esistono diversi tipi di sale nel corridoio della drogheria locale, quindi qual è la differenza e a cosa serve ogni tipo? Qui, un primer:

  1. Sale da tavola iodato: questo è probabilmente il tipo più comune di sale e il tipo che generalmente usi per riempire i tuoi sali salati a casa. Il motivo per cui si chiama "iodato" è perché oggi la maggior parte dei produttori di sale fortificano il sale con lo iodio minerale, che è un minerale essenziale per combattere alcune malattie legate allo iodio come l'ipotiroidismo. Ma se hai bisogno di limitare l'assunzione di sale, c'è un altro modo naturale per ottenere questo importante minerale nel tuo sistema: mangiare più alghe, che è ricca di iodio.
  2. Sale marino: questo è il sale prodotto con acqua di mare evaporata. Ha generalmente cristalli più grandi e più grossolani del sale da tavola. Viene raccolto in diversi posti nel mondo, ma ci sono alcuni spicchi. Il sale marino celtico è un tipo di sale marino raccolto utilizzando un metodo di 2000 anni dall'acqua del Mar Celtico in Bretagna, in Francia. Un altro tipo di sale marino è il fleur de sel (che letteralmente si traduce in "fiore di sale") che viene raccolto nella stessa regione della Francia raschiando manualmente lo strato superiore dal sale prima di affondare sul fondo di una grande padella di sale. Il fleur de sel è considerato la crema del raccolto quando si tratta di tipi di sali marini e uno dei più costosi.
  3. Sale decapante: questo sale non ha additivi ed è generalmente usato in salamoia per decapare gli alimenti. Poiché non ha additivi (il normale sale da cucina ha agenti antiagglomeranti e iodio aggiunto), impedisce al liquido di annebbiarsi.
  4. Sale kosher: questo sale ha preso il nome perché è comunemente usato nella preparazione di carne kosher. Poiché ha cristalli più grandi, di forma irregolare e più grossolana del normale sale, fa un lavoro migliore per estrarre il sangue dell'animale, necessario per la carne kasher prima della cottura. Questo sale è preferito da molti cuochi a causa del suo sapore più mite e della mancanza di additivi.
  5. Sale rosa dell'Himalaya: questo sale viene raccolto ai piedi della catena montuosa dell'Himalaya ed è fondamentalmente fossilizzato sale marino. Ottiene il suo caratteristico colore rosa dalla quantità di minerali in esso contenuti, in particolare il ferro. È generalmente più costoso del normale sale, ma è anche considerato più sano e più puro.
  6. Sale nero: noto anche come Kala Namak, il sale nero è in realtà un colore grigio-rosato. Viene estratto in India e ha un forte odore solforico. È comunemente usato per aromatizzare il cibo nel sud-est asiatico ed è recentemente diventato più popolare negli Stati Uniti tra gli chef vegani che lo usano per il sapore "a base di uova".
Sebbene alcuni sali sopra menzionati siano versioni un po 'più sane del sale classico - che non è di per sé una cosa negativa - la ricerca attuale mostra che troppo sodio può portare a una serie di problemi di salute, ma è perché la maggior parte del sodio che è generalmente consumato nella dieta americana proviene da alimenti trasformati. (In altre parole, non è un fleur de sel.) Detto questo, cucinare a casa con i sali di cui sopra è la soluzione migliore per sapere esattamente quanto sodio stai consumando e cosa contiene. Certo, questo è solo un suggerimento; sentiti libero di prenderlo con un granello di sale.

Correlato sul sito:

  • 20 cose per la casa che puoi pulire con il sale
  • 46 usi intelligenti per il sale
  • 11 usi per sale Epsom
  • La tua guida completa allo zucchero e ai sostituti dello zucchero

Articoli Correlati