Quando è la stagione del tornado?

La stagione del tornado può raggiungere il suo apice nei mesi primaverili, ma dura molto più a lungo e dipende da dove vivi.

Negli Stati Uniti, la stagione del tornado tende a spostarsi verso nord dalla fine dell'inverno a metà estate. Negli stati del sud, la stagione del tornado è in genere da marzo a maggio. Nelle pianure meridionali, dura da maggio a inizio giugno. Sulla costa del Golfo, i tornado si verificano più spesso durante la primavera. E nelle pianure settentrionali, negli stati settentrionali e nell'alto Midwest, l'alta stagione è giugno o luglio.

Le due regioni con un'incidenza sproporzionatamente più elevata di tornado sono Florida e Tornado Alley. L'elevata frequenza del tornado della Florida è attribuita ai temporali quasi giornalieri della zona, nonché alle numerose tempeste tropicali e uragani che colpiscono la penisola.

Tornado Alley si riferisce a una striscia di terra che va da nord a sud che copre la regione settentrionale del Texas, Oklahoma, Kansas, Nebraska, Iowa, il confine orientale del Colorado, la punta sud-ovest del Dakota del Sud e il confine meridionale del Minnesota. I tornado in questa zona si verificano in genere nella tarda primavera.

Nella regione della costa del Golfo, Dixie Alley - che ha subito un numero crescente di tempeste - si riferisce al Tennessee occidentale, al Kentucky occidentale, al Mississippi del Nord e all'Alabama settentrionale. Questi stati sperimentano una stagione tornado significativamente successiva che si verifica nel tardo autunno da ottobre a dicembre.

Quali sono le cause dei tornado?

Cieli verdi e un muro di nuvole accompagnano questo tornado a El Reno, in Oklahoma. (Foto: Daniel Rodriguez / Flickr)

La spiegazione più comune per la formazione di tornado è il risultato di aria calda e umida che incontra aria più fresca e secca e crea instabilità nell'atmosfera. Quando il vento cambia direzione e aumenta di velocità e altezza, crea un effetto di rotazione orizzontale invisibile nell'atmosfera inferiore. Al suo interno, l'aria che sale inclina l'aria che gira da orizzontale a verticale, formando tornado che possono essere larghi miglia.

I tornado si formano in genere durante i temporali, ma possono anche accompagnare tempeste tropicali e uragani. Questi tornado saranno più spesso a destra e davanti al percorso della tempesta mentre arriva a riva.

Ma secondo Roger Edwards del Storm Prediction Center, la risposta comune data a come si formano i tornado - aria calda e umida che incontra aria fresca e secca - è una semplificazione eccessiva. Scrive che i recenti risultati del programma Vortex, che si concentra sullo studio e la comprensione dei tornado, suggeriscono che lo sviluppo del tornado è correlato alle differenze di temperatura oltre il limite dell'aria del downdraft, ma studi matematici di modellazione della formazione del tornado indicano anche che può accadere senza tale modelli di temperatura. "Il 3 maggio 1999 è stata osservata una minima variazione di temperatura vicino ad alcuni dei tornado più distruttivi della storia", osserva Edwards nella pagina web dell'Associazione nazionale oceanica e atmosferica sui tornado.

Spiegazioni scientifiche a parte, ci sono alcuni semplici indizi che indicano che un tornado potrebbe essere in arrivo. I segni di un tornado in arrivo includono un cielo scuro, verdastro, una nuvola a muro, una grandinata o un ruggito di carico, simile al suono di un treno merci che scorre. Se noti uno di questi segni, o se c'è un avvertimento di tornado nella tua zona, vai immediatamente in un seminterrato, in una stanza interna o sotto un robusto mobile.

Durata e intensità del tornado

I dettagli su come si dissipa un tornado sono discussi dagli scienziati, secondo NOAA, ma ciò che è noto è che i tornado si basano su una fonte di instabilità e su una proprietà di rotazione su larga scala. I tornado possono variare da pochi secondi a un'ora, ma la maggior parte dura meno di 10 minuti. Mentre un tornado sta tessendo il suo percorso distruttivo, le diverse condizioni della tempesta possono indurlo a indebolirsi e morire o a prendere forza e diventare più distruttivo. In rare occasioni, due tornado possono colpire il terreno insieme nello stesso posto, ma il tornado più grande in genere attira e assorbe quello meno potente.

Ogni anno, i tornado vanno e vengono, dando vita a storie di perdita personale e incredibili mancati incidenti. Il meglio che possiamo fare è prepararci a continuare ad imparare.

Articoli Correlati