Queste meravigliose piante sospese sono un gioco da ragazzi

Cerchi un nuovo modo per sfoggiare le tue piante questa primavera? Considera la forma giapponese di arte vegetale chiamata kokedama, che significa "palla di muschio" in inglese. È un modo fresco e moderno per sfoggiare le tue piante, ma si rifà alla storica tradizione dei bonsai in stile Nearai.

Nel bonsai di Nearai, le radici e il terreno della pianta sono così strettamente compattati e cresciuti insieme che prendono la forma del vaso che li tiene. Secondo la pratica di Nearai, quando pronta, la pianta verrebbe estratta dal suo vaso e posizionata su un supporto, in modo che sia la parte superiore sia quella inferiore della pianta possano essere godute. Il kokedama è un derivato di questa tradizione. Accelera il processo coprendo le radici e il terreno con muschio. Con questo metodo, non devi aspettare che le radici si uniscano, il che è perfetto per il mondo impaziente di oggi.

Abbiamo collaborato con Smack Bang Designs per mostrarti come creare un kokedama da solo.

Di cosa avrai bisogno

I Kokedama, pur non essendo nel terreno o in una pentola, sono ancora piante e hanno bisogno di tutto ciò di cui le piante normalmente hanno bisogno. (Foto: Smack Bang Designs)

Materiali di base

  • Una pianta di qualche tipo. Felci da fanciulla e altre piante amanti dell'ombra sono state utilizzate in questo progetto. Quando decidi quale pianta dovresti usare, scopri dove appendere la pianta (sole / ombra, interno / esterno) e quindi acquista di conseguenza.
  • Fertilizzante a lenta cessione
  • Muschio di sfagno secco e / o muschio verde
  • Un rapporto 7-3 di terreno di torba e miscela di impregnazione
  • Una ciotola piena d'acqua
  • Spago
  • Filo di cotone (dipende da te se vuoi diventare naturale o aggiungere un colore)

Indicazioni

1. Rimuovi delicatamente la tua pianta dal suo vaso. Quindi, senza disturbare le radici, rimuovere i due terzi del terreno.

Fai attenzione a non disturbare troppo le radici quando rimuovi parte del terreno. (Foto: Smack Bang Designs)

2. Avvolgi le radici con muschio di sfagno bagnato, usando un filo di cotone per tenerlo in posizione.

3. Mescola il terreno di torba, il terriccio, mezzo cucchiaino di fertilizzante e acqua. Questa sarà la nuova base del suolo per la tua pianta. Rendi il terreno a forma di palla impacchettandolo insieme in una palla rotonda il meglio che puoi.

4. Ecco la parte difficile. Puoi chiedere aiuto a un amico o andare da solo e usare il video sopra come riferimento, saltando al segno delle 5:30. Inizia ad aggiungere muschio al terreno. Mentre lo impacchi, avvolgi la palla con il filo di cotone. Continua ad aggiungere muschio e spago alle radici fino a perfezionare la tua forma rotonda.

Ottenere la palla di muschio nel modo giusto è la parte più difficile della costruzione di un kokedama. (Foto: Smack Bang Designs)

5. Una volta raggiunta la forma della tua palla, avvolgi lo spago più duro attorno per renderla robusta.

Lo spago contribuirà a mantenere in posizione la forma del kokedama. (Foto: Smack Bang Designs)

6. Appendi e goditi la bellezza semplicistica del tuo kokedama!

I Kokedama creano un tipo di pianta sospesa particolarmente diverso. (Foto: Smack Bang Designs)

Prenditi cura del tuo kokedama

Non è troppo difficile O dai al kokedma uno spruzzo d'acqua quotidiano, oppure slegalo dal suo dispositivo di sospensione e immergilo in una ciotola d'acqua ogni settimana circa.

Ed ecco alcuni altri esempi di kokedma per mettere in marcia la tua immaginazione:

I Kokedama non devono pendere dal soffitto. Posizionali lungo una finestra in modo che ottengano abbastanza luce e migliorino la tua vista. (Foto: Gergely Hideg / flickr)

Kokedama può offrire un tocco di fantasia in qualsiasi luogo. (Foto: Gergely Hideg / flickr)

Un kokedama si adatta a qualsiasi stile. (Foto: Gergely Hideg / flickr)

Non mi piace che i kokedama prendano il controllo della tua casa! (Foto: Gergely Hideg / flickr)

Articoli Correlati