Questo bruco biondo e peloso assomiglia ai capelli di Donald Trump

Incontra Megalopyge opercularis, a volte chiamato il gatto bruco, asp, lumaca lanosa o insetto opossum. E ultimamente, alcuni hanno iniziato a chiamarlo Trumpapillar a causa della sua sorprendente somiglianza con lo stile di capelli del candidato alla presidenza Donald Trump.

La somiglianza è così sorprendente che alcuni si sono chiesti ad alta voce se Trump raccoglie i suoi toupet da questa larva di falena peruviana adornata lussureggiante.

"Mi stavo mettendo gli stivali e qualcuno ha detto: 'Ehi, dai un'occhiata a questo bruco che va in giro'", ha detto a Seeker il fotografo naturalista Jeff Cremer, che ha recentemente scattato foto della creatura. "Abbastanza sicuro, erano i capelli di Donald Trump appesi a un ramo."

La creatura viene generalmente chiamata "ovejillo" dai locali, che significa "pecorella" in spagnolo. Crescono fino a circa un centimetro di lunghezza, e le loro lussureggianti ciocche, che sono in realtà setole simili a capelli, ricoprono generosamente il loro esterno. Stranamente, sembrano avere una parte simile a Trump, che conferisce loro quella caratteristica "brutta giornata dei capelli" o un aspetto combover.

Anche se divertente da osservare, ti consigliamo di evitare di entrare in contatto diretto con la criniera carismatica del bruco. I peli nascondono spine velenose che iniettano tossine che possono causare reazioni dolorosamente dolorose. Alcuni hanno paragonato le punture a un trauma della forza contundente e possono causare bruciore, gonfiore, nausea, mal di testa, sofferenza addominale, eruzioni cutanee, vesciche e persino dolore al torace, intorpidimento o difficoltà respiratorie. Lividi o alveari sudati possono formarsi nel punto di contatto.

Dopo il bozzolo, i bruchi emergono come falene pelose con colori che vanno dall'arancione opaco al giallo limone, con gambe pelose e piedi neri sfocati.

Articoli Correlati