Questo magnifico coro di cricket sembra che gli umani cantino una canzone inquietante

Una delle parti più strane dell'essere un uomo nei tempi moderni è che sappiamo più sul nostro pianeta e sull'universo che mai prima - il che rende anche abbastanza chiaro quanto più c'è da sapere. Ma anche di fronte a un'enorme estinzione di specie, probabilmente abbiamo ancora identificato solo il 15 percento o meno di tutta la vita sulla Terra.

Anche gli stessi animali con cui condividiamo le nostre case - cani e gatti - sono, per molti versi, un mistero. Stiamo solo ora imparando che i cani possono davvero leggere le nostre emozioni.

Quando si tratta di insetti, sappiamo ancora meno. Secondo lo Smithsonian: "La maggior parte delle autorità concordano sul fatto che ci sono più specie di insetti che non sono state descritte (nominate dalla scienza) di quante siano le specie di insetti che sono state precedentemente nominate. Le stime conservative suggeriscono che questa cifra è di 2 milioni, ma le stime si estendono a 30 milioni."

Questo è il motivo per cui è credibile che i grilli - quegli onnipresenti cinguettini da sera che forniscono anche una forte porzione di proteine ​​quando vengono mangiati - possano cantare come angeli. Oppure, come il cantante e musicista Tom Waits li ha chiamati su NPR: "il Vienna Boys Choir". Waits si riferiva a una registrazione del 1992 del brano di cricket che fu radicalmente rallentato; L'ha definita una delle registrazioni più strane che possedeva. Dai un'occhiata a "God's Cricket Chorus" per te stesso nel video qui sotto:

È un suono davvero ossessivo, bellissimo e anche rilassante. Molte persone hanno definito la registrazione falsa, ma scavare nella storia, come hanno fatto gli investigatori di Internet su Snopes, rivela che mentre i dettagli della registrazione sono misteriosi, non è uno scherzo e non è falso. (Puoi dare un'occhiata alla lunga storia di Snopes per saperne di più sulle origini della registrazione.)

Ma torniamo alla registrazione. Quello che stai ascoltando è una canzone da cricket, rallentata radicalmente e probabilmente giocata in altri modi con apparecchiature audio.

Molti altri hanno provato l'esperimento: uno dei miei esempi preferiti è il video qui sotto, che prende un singolo cinguettio del cricket e lo rallenta in incrementi, il che non è molto eccitante fino a quando, cioè, arrivi alla 800X versione più lenta. Poi c'è quel suono che ti colpisce proprio nel ventre - e questo è solo un singolo cricket, quindi alcuni di loro che cantano insieme potrebbero avvicinarsi al coro di cricket originale.

Dopo lo scetticismo e al di là del fattore "wow", queste registrazioni mi fanno pensare alla natura del tempo. Sappiamo che gli insetti vivono vite profondamente più brevi di noi, ma cosa succede se i grilli percepiscono semplicemente il tempo in modo diverso da noi? E se la durata della vita del cricket che sembra 3 mesi per noi sembra essere 80 anni per loro? Se ci pensi in questo modo, ogni "cinguettio" potrebbe essere una canzone completa.

Forse stanno cantando bellissimi cori per trovare il partner giusto con cui accoppiarsi. Forse le loro vite riguardano la musica, solo loro fanno quella musica con i loro corpi. Non è un'idea folle, solo non dimostrata.

La comprensione della comunicazione animale è ancora agli inizi. Per anni, le canzoni delle balene non sono state comprese e ora gli scienziati stanno iniziando a decodificarle. La comunicazione interspecie sta appena iniziando a essere esaminata e ora gli scienziati stanno comunicando con i delfini tramite tastiere. Il mio articolo preferito del 2015 è stato questo sul New York Times sul modo in cui gli uccelli comunicano nella foresta e anche su come gli altri animali stanno ascoltando.

Potrebbero esserci intere conversazioni in corso in tutto il mondo naturale. Solo perché non possiamo ascoltarli, non significa che non siano reali.

Articoli Correlati