Riciclate le tazze di polistirolo: è possibile?

Se riusciamo a riciclare le tazze di polistirolo, ciò rende questi prodotti usa e getta meno un problema ambientale? Individuando un '6' in un triangolo sul fondo di queste tazze, alcuni potrebbero supporre che il polistirolo può essere gettato nel cestino con altri imballaggi in plastica riciclabile. Ciò, in teoria, ridurrebbe la quantità di polistirolo che finisce nelle discariche e probabilmente ridurrebbe la domanda di nuovo polistirolo. La verità è che non è così semplice.

Che cos'è il polistirolo e perché è dannoso?

Il polistirene espanso (EPS) viene comunemente chiamato "polistirolo espanso", che in realtà è il nome commerciale di un prodotto in schiuma utilizzato per l'isolamento delle abitazioni. Il materiale polistirolo, che viene spesso visto sotto forma di contenitori per alimenti usa e getta, materiali isolanti e materiali di imballaggio, è una plastica a base di petrolio. Il principale elemento costitutivo del polistirene è una sostanza chimica sintetica chiamata stirene, che ora è stata descritta dal Programma nazionale di tossicologia degli Stati Uniti come "ragionevolmente previsto per essere un cancerogeno per l'uomo". Con il deteriorarsi dell'EPS, lo stirene può fuoriuscire e contaminare l'ambiente. Il polistirolo può anche potenzialmente rilasciare tossine negli alimenti e nelle bevande.

Le tazze di polistirolo possono essere riciclate?

Gli americani buttano via ogni anno 25 miliardi di stupefacenti tazze di polistirolo. Il polistirolo languisce in discarica indefinitamente, impiegando almeno 500 anni - e forse molto più a lungo - per decomporsi. Il riciclaggio è chiaramente un'opzione molto migliore. Nel 2006, l'Alleanza dei riciclatori di imballaggi in schiuma ha riferito che 56 milioni di libbre di EPS sono state riciclate proprio in quell'anno. Questa è sicuramente una buona notizia, ma sfortunatamente, anche se la tua struttura di riciclaggio locale accetta materie plastiche n. 6, potrebbe non accettare EPS.

Esiste la tecnologia per riciclare le tazze di polistirolo. Il problema risiede in parte nella mancanza di domanda di EPS riciclato. I prodotti in polistirene raccolti come le tazze non possono essere convertiti in nuove tazze in quello che è noto come "riciclaggio a circuito chiuso". Le materie plastiche potenzialmente riciclabili sono stampate con i numeri 1-7, che indicano che tipo di plastica sono. Più alto è il numero, più difficile sarà la plastica da riciclare. Un altro ostacolo al riciclaggio delle tazze e degli imballaggi in polistirolo è che questi materiali di scarto sono spesso contaminati da alimenti e altre sostanze.

Quali altre opzioni esistono per lo smaltimento di polistirolo?

La prima cosa da fare è chiamare il centro di riciclaggio locale per scoprire se accettano materie plastiche n. 6. Assicurati di chiedere specificamente se i contenitori per alimenti in polistirene sono accettabili, poiché alcuni riciclatori non li prendono a causa della contaminazione. Ma se non accettano l'EPS, potrebbe essere necessario essere un po 'più creativi nei propri sforzi per smaltirli in modo ecologico.

Controlla Earth911.com per scoprire se esiste un sito di riciclo del polistirolo situato nella tua zona. Se un sito di consegna non è disponibile, è possibile utilizzare un programma di posta elettronica come quello offerto da Alliance of Foam Packaging Recyclers.

Le opzioni di riciclaggio e smaltimento del polistirolo stanno crescendo man mano che i ricercatori trovano modi nuovi e innovativi per abbattere il polistirolo o trasformarlo in qualcosa di nuovo. Emozionanti scoperte includono la scoperta di batteri che possono metabolizzare il polistirene, una nuova tecnica di produzione che potrebbe trasformare il polistirene in una plastica biodegradabile e un metodo di riciclaggio chiamato "Styromelt" che può trasformare anche il polistirolo contaminato in mattoni compatti di materiale riutilizzabile. Gli scienziati hanno anche appreso che l'EPS può essere sciolto a temperatura ambiente se spruzzato con limonene, un estratto naturale derivato dalla buccia degli agrumi.

Naturalmente, fino a quando queste nuove opzioni non saranno ampiamente disponibili, è meglio evitare l'uso di tazze di polistirolo quando possibile. Prova a portare una tazza riutilizzabile ovunque tu vada o cerca alcune delle opzioni di tazza eco-compatibili che sono ora disponibili in molte località.

Articoli Correlati