Riesci a mangiare la parte "pulita" del pane ammuffito?

Con i pensieri da far venire l'acquolina in bocca di un gustoso panino nel cervello, scartate una pagnotta di pane e vedete una macchia di muffa verde. Tagliate la parte grossolana o lanciate l'intera pagnotta?

Forse senti la voce di tua mamma o tuo papà nella tua testa. ("Non essere un bambino! Mangia solo!") O senti la colpa dello spreco di cibo. (Secondo alcune stime, circa un terzo di tutto il pane prodotto negli Stati Uniti non viene mai mangiato.)

Ma la scienza sembra prevalere sulla colpa e sulla pressione dei genitori, almeno in questo caso.

"Non raccomandiamo di tagliare la muffa dal pane, perché è un cibo morbido", dice Marianne Gravely, uno specialista senior di informazioni tecniche per il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. "Con il cibo morbido, è molto facile per le radici [dello stampo], i tentacoli, o qualsiasi parola inquietante che si desidera utilizzare, penetrare" più in profondità nel cibo.

Sì, è meglio gettare via quella pagnotta.

Muffe e funghi

Le muffe sono un tipo di funghi e provengono dalla stessa famiglia dei funghi. In effetti, se si osservano le muffe al microscopio, sembrano funghi molto magri, secondo l'USDA. Hanno un gambo con spore in cima che formano il colorato scoppio blu-verde che vedi sul cibo.

Quello che non vedi sono i fili delle radici sottostanti che invadono gli alimenti in cui vive. Questa rete di radici è microscopica e impossibile da vedere. Quindi quello che sembra pane "pulito" potrebbe in realtà essere pieno di questo groviglio di fili di muffa intrecciati. Inoltre, gli alimenti ammuffiti possono anche avere batteri invisibili che crescono insieme allo stampo, afferma l'USDA.

E se il tuo pane fosse tagliato a fette, offrendo ad ogni pezzo un po 'di separazione dall'altro? Riesci a prendere una fetta un po 'più in basso nella pagnotta o è tutto sparato?

È possibile che lo stampo non si sia diffuso da una fetta all'altra. Ma Gravely sottolinea che la muffa può fare il salto. In effetti, legioni di spore di muffa potrebbero danzare intorno al pane nella borsa, come semi di tarassaco che soffiano sul prato.

Che dire di formaggio ammuffito e altri cibi?

La maggior parte dei formaggi a pasta dura può essere salvata dalla muffa se si taglia con cura. (Foto: IVL / Shutterstock)

Potresti decidere di gettare mezza pagnotta di pane ammuffito, ma puoi fare la stessa chiamata quando vedi la muffa su un blocco di formaggio o anche su un po 'di frutta e verdura? Ecco cosa ha da dire l'USDA sulla sicurezza. (Lo spreco alimentare è una questione completamente diversa.)

  • Se qualcosa è ammuffito, non annusarlo. Ciò può portare a problemi respiratori.
  • Quando butti via il cibo ammuffito, mettilo in un sacchetto di carta o avvolgilo in plastica. Scartalo in un cestino coperto dove bambini e animali non possono raggiungerlo.
  • Pulisci il frigorifero o la dispensa nel punto in cui è stato conservato il cibo ammuffito.
  • Controlla gli oggetti conservati vicino al cibo ammuffito. La muffa si diffonde rapidamente, in particolare nella frutta e nella verdura.

La maggior parte degli alimenti, inclusi i pranzi, i formaggi a pasta molle o affettati e i frutti di bosco dovrebbero essere gettati via se appare la muffa. Ma ci sono alcuni alimenti che possono essere salvati, secondo l'USDA.

Alcuni formaggi come il Gorgonzola e il Roquefort sono creati con muffe sicure da mangiare. Ma se hai altri formaggi nel tuo frigorifero che improvvisamente sviluppano un'insolita sfumatura blu-verde, puoi ancora salvarli. Se trovi muffa nel formaggio a pasta dura, taglialo almeno un pollice intorno e sotto il punto dello stampo, quindi ricopri il formaggio con una pellicola fresca. Puoi fare lo stesso per frutta e verdura solide come carote e cavoli. Ecco un elenco completo di cibi ammuffiti e quando usarli o scartarli.

Ad esempio, getta sempre via burro di arachidi ammuffito, gelatine, yogurt, casseruole e pasta.

La muffa può farti ammalare?

Se hai ceduto a quel panino bramoso o non hai notato lo stampo fino a quando non hai preso un morso, c'è una possibilità che tu vada bene. Molti tipi di muffe sono innocui per le persone. Ma alcuni stampi possono scatenare reazioni allergiche e problemi respiratori. In alcuni casi, alcune muffe producono micotossine, veleni che possono far ammalare persone e animali.

Dato che non sai quale di questi stampi si attesta su quella fetta di pane, potrebbe essere un'idea migliore dimenticare il panino e fare invece una frittata.

Questo video di Science Insider dà uno sguardo più approfondito all'intera questione del pane ammuffito.

Articoli Correlati