Sciroppo d'acero: perché le cose reali fanno la differenza

La linfa dell'albero di acero da zucchero è uno dei dolcificanti naturali più deliziosi del mondo, anche se sembra che non molte persone al di fuori del Nord-est degli Stati Uniti e del Canada apprezzino il suo sapore unico e benefici per la salute. Ogni volta che ho viaggiato fuori dal New England - anche vicino a New York City - mi viene spesso dato uno sciroppo falso (questo è quello che io lo chiamo) per pancake, waffle e toast alla francese. Grazie, ma preferirei avere un po 'di frutta, perché quella roba falsa di solito è fatta con "aroma" di acero (qualunque cosa sia) e sciroppo di mais ad alto fruttosio, che non è un ingrediente salutare per la colazione - anche se è economico.

Il vero sciroppo d'acero vale la spesa extra, ed è ottimo non solo come topper per torte calde ma anche in molti altri piatti. È un ottimo dolcificante per cereali per la colazione, caldo o freddo, riempie di ricotta e yogurt, prepara una gustosa marinata per tofu o carne e ha anche un ottimo sapore in un cappuccino o latte. Ma perché scegliere lo sciroppo d'acero rispetto ad altri dolcificanti naturali come miele o zucchero?

Dolci benefici per la salute dello sciroppo d'acero

Lo sciroppo d'acero contiene un'abbondante quantità di minerali naturali come calcio, manganese, potassio e magnesio. (Foto: Joe Mercier / Shutterstock)

I benefici per la salute dello sciroppo d'acero sono vari e alcuni di essi non sono ancora stati dimostrati. Quello che sappiamo è che contiene livelli significativi di manganese e zinco e ha 10 volte più calcio del miele e molto meno sale. E nonostante sia un tipo di zucchero - il saccarosio - alcuni studi suggeriscono che potrebbe aiutare a prevenire il diabete di tipo 2. Secondo un articolo del Classical Medicine Journal, i ricercatori hanno scoperto che i fenolici dello sciroppo d'acero, che sono composti antiossidanti "... inibiscono due enzimi idrolizzanti di carboidrati che sono rilevanti per il diabete di tipo 2". I ricercatori hanno anche trovato un composto che hanno chiamato Quebecol, un composto creato solo quando la linfa viene bollita per fare lo sciroppo. "Il Quebecol ha una struttura chimica o uno scheletro unici mai identificati in natura", secondo Navindra Seeram dell'Università del Rhode Island.

I fenoli hanno anche dimostrato di aiutare con l'efficacia degli antibiotici. Uno studio presentato durante la conferenza del 2017 per l'American Chemical Society ha dimostrato che quando i ricercatori accoppiavano composti fenolici e antibiotici, avevano bisogno di meno antibiotico del solito per uccidere i batteri. "Quello che abbiamo scoperto è che quando abbiamo aggiunto gli antibiotici con composti fenolici estratti dallo sciroppo d'acero, in realtà avevamo bisogno di molto meno antibiotico per uccidere i batteri. Potremmo ridurre la dose di antibiotico fino al 90%", ha detto la ricercatrice principale Nathalie Tufenkji Notizie CTV.

Tufenkji e il suo team hanno testato la combinazione su alcuni diversi batteri diversi, tra cui E. coli, Proteus mirabilis, che causa alcune infezioni del tratto urinario e Pseudomonas aeruginosa, una causa di alcune infezioni acquisite in ospedale. I ricercatori hanno quindi trattato il cibo delle mosche della frutta e delle falene con batteri che avrebbero ucciso rapidamente i consumatori con un po 'di miscela antibiotica e fenolica. Il risultato? Entrambi gli esemplari hanno vissuto più a lungo di quanto avrebbero altrimenti e non hanno subito effetti collaterali negativi.

"Questo ci dice che questo approccio terapeutico è molto promettente in termini di riduzione dell'uso di antibiotici nella lotta alle infezioni", ha affermato Tufenkji. Il prossimo passo, secondo Tufenkji, sarà trattare i topi con la miscela.

Trovare lo sciroppo d'acero giusto

Esistono diversi modi per etichettare e classificare lo sciroppo d'acero puro. Il Canada ne ha tre, che vanno dalla luce extra all'oscurità. (Foto: Cindy Creighton / Shutterstock)

Il Vermont è il leader del settore dello sciroppo nel New England, con oltre 1, 3 milioni di galloni di sciroppo prodotti nel 2015 e il piccolo stato ha prodotto il 5, 5 percento dell'offerta globale. New York è il prossimo stato più produttivo degli Stati Uniti che attacca i suoi alberi per lo sciroppo d'oro, con oltre 500.000 galloni prodotti l'anno scorso. Massachusetts, Connecticut, Maine, New Hampshire, Ohio, Pennsylvania, Wisconsin e Michigan producono tutti sciroppo d'acero in quantità pari o inferiore a 100.000 galloni all'anno. Ma il Canada è il leader mondiale indiscusso nella produzione di sciroppo d'acero, creando circa il 76 percento dello sciroppo d'acero puro al mondo. Anche il Giappone e la Corea del Sud producono sciroppo su scala molto più piccola. Inoltre non vale nulla che in Asia sia tradizionale bere la linfa come bevanda chiamata gorosoe (considerato un elisir di salute in grandi quantità), piuttosto che ridurla in sciroppo.

Quindi cosa devi sapere prima di sostituire il tuo dolcificante o zucchero artificiale con sciroppo d'acero? Poiché le cose appiccicose sono fatte in diversi paesi e stati degli Stati Uniti, ci sono diversi modi per classificarlo, che può essere fonte di confusione. Il Canada ha tre livelli di classificazione; N. 1, con luce extra (AA), luce (A) media (B) e n. 2 (Ambra) e n. 3 (Scuro). Negli Stati Uniti, è diviso in Grado A (con ambra chiara o fantasia, ambra media o ambra scura) o Grado B. Vermont e New Hampshire hanno regole diverse (l'una dall'altra e dalla scala degli Stati Uniti) sulle quali gli sciroppi possono essere dato quali voti; le regole dipendono da quanto tempo è stata ridotta e il contenuto di linfa originale dall'albero. In generale, le tonalità più chiare hanno un sapore di acero meno intenso (che è ottimo per cereali e caffè) rispetto alle tonalità più scure (che sono migliori per cottura, fondente, marinate e salse).

L'unico modo per sapere se ti piace lo sciroppo d'acero se non l'hai mai provato è assaggiarlo da solo, quindi inizia con un contenitore più piccolo e prova un po 'fuori dal cucchiaio per avere un'idea del sapore. Provalo su cereali o con yogurt o montato in un frullato (o lo riscaldi sul fornello e lo butti sulla neve o sul ghiaccio una volta che arriva l'inverno per il trattamento nord-orientale, "zucchero sulla neve"). Oppure puoi dare un'occhiata a questa pagina di prelibatezze del Vermont, o a questa, per le ricette con il gustoso sciroppo dell'albero di acero di zucchero.

Questa storia è stata originariamente pubblicata nel settembre 2015 ed è stata aggiornata con nuove informazioni .

Articoli Correlati